Avviene oggi o è avvenuto

 

"LETTURE FURIOSE”

 

L’ARIOSTO in SLOW READING

Incontri in programma


Proseguono gli incontri di SLOW READING con l'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara.......un incontro con gli autori contemporanei e i Grandi classici, Dante e Ariosto,.....perchè LEGGERE fa bene alla nostra vita e la rende MERAVIGLIOSA!!!!!!!!!!!

 

 

30 maggio 2016, ore 17.00, Biblioteca Ariostea, con le LETTURE FURIOSE eseguite da Ruben Garbellini e Cinzia Vaccari, sulle note di Arianna Tieghi al clarinetto

 

9 giugno 2016, ore 17.30, Sala da Thé di YOU & TEA, via de Romei, con le LETTURE FURIOSE eseguite da Ruben Garbellini, sulle note di Arianna Tieghi al clarinetto

 

21 giugno 2016, ore 18.00, Loggiato della Palazzina Marfisa, C.so Giovecca, “GRANDE SERATA PER L’ARIOSTO”, letture in SLOW READING con gli attori Ruben Garbellini e Cinzia Vaccari, la musicista Arianna Tieghi, il Gruppo teatrale “Osar Teatro”, (regista Francesco Penta e aiuto regista Vincenzo Lalomia), Danza Moda e"bel canto" con la soprano CRISTINA MIRIAM CHIAFFONI, e l'Arte con le sculture luminose di Barbara Pellandra..in collaborazione con XENTO e ….sorprese ancora!!!!,..un vero tripudio in onore dell’illustre poeta!...con brindisi finale!!!!

 

 

Riprenderemo quindi il 15 settembre 2016, ore 17.00, alla Biblioteca Ariostea.....e il 22 settembre 2016, ore 18.00 al Loggiato della Marfisa con le LETTURE FURIOSE!!!!

 

 4° CONCORSO GIOVANI

TALENTI PER FERRARA 2015

 

Premio Michelangelo Antonioni

 

 

La bella e interessante esposizione dei 15 finalisti al 4° Premio Michelangelo ANTONIONI 2015.....venite a visitarla e date un vostro parere. ....via De Romei 38 Ferrara. ..Spazio D'Arte L'Altrove...

 

DAL 22 SETTEMBRE AL 4 OTTOBRE 2015

FINALISTI in mostra:

ALICE GNANI
SIMONE GALIMBERTI
SILVIA MELCARNE
FEDERICA CIPRIANI
SEBASTIANO SEGALA(SESE)
SARA VALMACCO
ALICE RIZZELLO
MARJAN BABAIE NASR
MARIANNA MERLER
LUCREZIA MINERVA
GIANCARLO COLLOCA
CHRISTIAN MOLIN
IRENE GRAZI
DAVID ORLANDINI
AMBRA MIRABITO
MIRE LE FAY (MIRELLA BUOSI)

 

PREMIAZIONE

MARTEDI' 29 SETTEMBRE 2015, ORE 11.30

SALA DELLA MUSICA 

COMPLESSO DI SAN PAOLO 

FERRARA


La declamazione DEI TRE VINCITORI con il PREMIO dedicato a MICHELANGELO ANTONIONI sarà alla presenza delle Autorità e con la partecipazione di Elisabetta Antonioni.
Ad ogni finalista sarà consegnato un attestato di partecipazione.

 

 

10/25 Gennaio 2015


VITTORIO VECCHI


UN'ARTISTA, UN AMICO, UN RICORDO....

a cura di Francesca Mariotti


Vernissage Sabato 10 Gennaio 2015, ore 17,00

 

Apertura:

martedì/Venerdì 17.00-20.00. Giovedì 10.30-13.30 - sabato su appuntamento


Le mie narrazioni sono silenziose e tattili come sogni che si materializzano e mi perseguitano. Non trovo spazio per digressioni; mi concentro sulle cromie che la materia consente, capace di restituire intatta la tensione della mia azione fisica, vitale e forte di passione." (V. Vecchi)


Sabato 10 Gennaio 2015, ore 17.00, si inaugurerà una bella mostra in ricordo dell'amico e socio VITTORIO VECCHI,presso la sede dell’Associazione Culturale OLIMPIA MORATA di Ferrara, lo SPAZIO D’ARTE L’ALTROVE di Via De Romei 38, a Ferrara, a cura di Francesca Mariotti.

Un omaggio in ricorrenza della sua scomparsa avvenuta proprio un anno fa, l'11 gennaio 2014, troppo velocemente e prematuramente per un uomo attivo e attento alla vita.

La mostra è stata pensata e voluta in collaborazione con la moglie Oriete e il carissimo cugino Gianfranco Martelli, compagno in diverse occasioni creative di Vittorio.

Gianfranco ha realizzato anche i filmati sulla vita creativa di Vecchi che saranno proiettati in tale occasione inaugurale.

Interverranno all'apertura gli amici Renzo Melotti, Daniele Biancardi, Rita Mazzini e Francesca Mariotti.


Il segno, il graffito “ripreso” sono al centro delle mie opere. E' l'idea base, il concetto, il quasi-tutto della mia arte. Il segno rappresenta il momento magico dell'intervento sulla materia, la scoperta di nuove dimensioni nascoste ma avvertibili.....L'origine della mia espressione artistica discende dal lento, severo, duro processo trasformativo, dove l'impegno agisce su uno spazio obbligato, bloccato nella necessità della sintesi. Con ogni ricerca sono intransigente, lavoro in profondità, sfaldo piani e volumi, mi oriento nell'abisso della fantasia, ritrovando nel gesto il graffito dell'umanità.”(V. Vecchi) 

Così Vittorio Vecchi amava introdurrci alla sua “ossessione” nel penetrare nell’ “intimo delle cose” per stimolare la creatività e la fantasia, manipolandole e dando vita a queste sue opere cariche di pathos. Nel suo percorso artistico Vittorio Vecchi non ha voluto solo “rappresentare” il mondo di oggi, ma, attraverso l’estetica dell’analogia, passava oltre l’oggetto per “presentare” le forze che vivono nel mondo odierno.

Per lui la definizione di Arte di Paul Kleecalza a pennello: “L’arte non restituisce il visibile, ma rende visibile.". E come afferma anche Kandinskj, Vittorio si sentiva “condannato a guardare senza tregua"per capire, cogliere e farsi “cosa" egli stesso per meglio esprimere.

Uno dei pilastri della cognizione umana e' la capacita' di associare cose simili e poi distinguere la somiglianza dall’identita'. In questa “saldatura" quasi perfetta tra concetto astratto ed esempio concreto, l’oggetto non resta solo un simbolo, ma partecipa esso stesso alla creazione dell’effetto. Attraverso questa serie infinita di oggetti simboleggianti Vittorio ci apriva una finestra o una porta sui diversi aspetti della realta', sugli imprevisti mondi del nostro animo.( Francesca Mariotti)

Rita Da Re, cara artista ferrarese anch'essa scomparsa, bene definiva la vicenda artistica di Vittorio affermando che era “un'alchemica materia, come traccia del tempo, lasciata dall'uomo lungo il suo percorso vitale”.

Un segmento di corda, un sasso, una scheggia di plastica, sono in sé ben poca cosa... ma l'invisibile reazione del loro incontro... è una situazione irripetibile che può essere bloccata e ripetuta all'infinito, se la si sa rendere visibile... sono momenti in cui non si può bluffare, da vivere con la sincerità a fior di pelle e per questo, affascinanti e pericolosi.” (Valeria Tassinari)

Vittorio Vecchi, nato a San Martino di Ferrara il 6/11/1947 e scomparso l'11 gennaio 2014, dopo la scuola dell’obbligo, ha intrapreso l’attività lavorativa principale nel settore elettromeccanico per 40 anni. Ha iniziato il suo percorso di ricerca negli anni ’80 sotto la guida dei maestri Gianfranco Goberti, Maurizio Bonora e Paola Bonora. Si è perfezionamento nelle tecniche artistiche (pittura-grafica-incisione-acquerello). Da allora e' riuscito a trovare una sua ben definita identita' artistica, ricca di inventiva e di particolarita' che bene si identificano con la sua personalita' attenta, meticolosa eppure aperta alle piu' ardite sperimentazioni. Annovera nel proprio curriculum prestigiose espostosizioni in Italia ed all'Estero con notevoli successi soprattutto negli USA, in Irlanda ed in Olanda.

Vi aspettiamo per condividere ancora una volta queste sue fantastiche creazioni insieme!!! 

8/22 novembre 2014
Dolores CRIPEZZI & Alessandro MAZZUCA
“Con gli occhi dell’anima”
a cura di Francesca Mariotti e Silvia Greggio
Vernissage sabato 8 novembre 2014, ore 17,00 
Apertura: Martedì/Venerdì 17.00-20.00. Merc.- Giov. 10.30-13.30 - Sabato su appuntamento 
Marito e moglie in casa e ai pennelli, gli artisti Alessandro Mazzuca e Dolores Cripezzi, espongono una emozionante bipersonale dal suggestivo titolo “CON GLI OCCHI DELL'ANIMA”, presso la sede dell’Associazione Culturale OLIMPIA MORATA di Ferrara, lo SPAZIO D’ARTE L’ALTROVE di Via De Romei 38, a Ferrara, a cura di Francesca Mariotti e Silvia Greggio. “Un laboratorio di arte. In quattro parole si definisce così la famiglia lodigiana composta da Alessandro Mazzuca e Dolores Cripezzi. .. Gente semplice, con l’arte pura che scorre nelle vene, protagonisti di tante rassegne ed esposizioni,  oltre che di importanti premi nazionali.” 
“DUE ARTISTI, due anime, due vite che si sono incrociate e che da sempre condividono ogni emozione, pur nella loro reciproca autonomia e rispetto. Un bellissimo incontro quello che mi ha fatto apprezzare e conoscere Dolores e Alessandro prima e le loro emozionanti opere poi. Il loro creare, seppur diverso, ha molto in comune:un forte coinvolgimento emotivo ed estetico insieme, una ricerca che parte da un grande Amore per la Natura, per la prorpia Terra, per i profumi e i colori che riempiono la vita ed i ricordi di ognuno di noi.......Estati, autunni, inverni e primavere riempiono i paesaggi di questa sensibile coppia artistica che proprio dal continuo scambio, creativo ed emotivo, prende forza e linfa vitale. Così come forte e impetuoso è il legame alla Maremma Toscana di Mazzuca, altrettanto forte e dolce insieme è quello di Cripezzi alle atmosfere del suggestivo Abruzzo. Nelle loro opere il colore diviene impeto e cifra di una visione dell’anima su ciò che tutti emoziona ed affascina: la Natura, nella sua essenza più libera e vitale.” (dalla presentazione di F. Mariotti). Interessante sarà vedere le ultime “carte” ad acquerello di Alessandro Mazzuca, veri capolavori di sintesi, in cui l'abilità dell'artista è palese e la sua capacità di resa tra linee e colore è testimonianza di una maestria di altissimo livello. L'emozione che riesce a suscitare con un piccolo squarcio di Toscana non ha rivali!!
Un vero piacere per l'occhio e un caldo sentimento per chi sa emozionarsi. Tra Dolores ed Alessandro si avrà modo di cogliere i “silenzi assordanti” del mondo più intimo e introspettivo della Natura a noi amica.
Vi aspettiamo per un incontro piacevole ed un aperitivo con questi cordiali e interessanti artisti !!!          
La mostra si protrarrà fino al 22 NOVEMBRE 2014.
Per info:
Spazio D’Arte L’Altrove di Francesca Mariotti
Tel. 0532 1824984 – cell. 349 6957480


 PROGETTO 2014

TENSIONI E PARADOSSI DEL CONTEMPORANEO

Artisti a confronto

A cura di Francesca Mariotti, Silvia Greggio, Laura Menarini, Fabrizia Lotta

 

SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE

di Francesca Mariotti

Via de Romei 38, 44121 Ferrara

www.artelaltrove.it

info@artelaltrove.it

 

Il Progetto avrà inizio a Marzo 2014, presso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara, pensato e curato dalla Dott.ssa Francesca Mariotti, e si svilupperà attraverso le cinque rassegne espositive previste, oltre a incontri, concerti e dibattiti per approfondire le temetiche inerenti le singole esposizioni. Un bell'ANNO il 2014, interessante e stimolante, che offre il Nuovo Progetto espositivo dello Spazio d’Arte ferrarese sul tema TENSIONI E PARADOSSI DEL CONTEMPORANEO, in cui artisti di diverse provenienze italiane e straniere, di diverse generazioni, e di diverse tecniche, si confronteranno per fare il punto su "dove è arrivata a spingersi l'Arte di oggi??", quali TENSIONI sta affrontando ed ha al suo interno, per uscire e descrivere, anche solo, i mille PARADOSSI in cui viviamo!?

Come non soffermarci a osservare da vicino i contrastanti fenomeni che in ogni campo dell’umano agire stanno cambiando la società, la mentalità e la stessa sensibilità di ciò che ci accade ?? In tutto questo l’Arte precorre ed esplica la sua funzione espressiva. I paradossi trovano largo uso in campo scientifico, ma possono essere utilizzati anche in ambito artistico, per giungere a nuovi modelli di descrizione e rappresentazione del reale.

D’altra parte  il Surrealismo è stato il movimento che fondava le sue radici nel paradosso. "Io credo", scrive André Breton nel 1924, "alla risoluzione di due stati, in apparenza così contraddittori, che sono il sogno e la realtà, in una specie di realtà assoluta, di surrealtà". Anche oggi, come allora, si ha una riscoperta della “assurdità del banale”, approfondendo “il problema dell'ambiguità alogica dell'immagine”, come scriveva Argan su quello che fu il maggior esponente del periodo, A. Magritte.

Oggi, come allora, ritorna questa necessità di espressione, proprio in relazione a quanto sta turbando la Vita in ogni campo, contraddizioni e problemi che non trovano soluzioni se non in “paradossali tensioni” che cercano di conciliare concetti e situazioni apparentemente contrapposte. I rapporti tra oggetto reale e cosa rappresentata, tra parola e immagine, tra linguaggio iconico e linguaggio verbale ci mostra una ricerca continua di quel legame tra verosimiglianza e rappresentazione che ha sempre contraddistinto l'Arte.

E’ egualmente interessante, come si può ancora vedere nella mostra a lui dedicata a Reggio Emilia, il grande Escher che crea incisioni ed opere solo per disorientare la percezione visiva, ingannando la prospettiva, con una buona dose di ironia.

Francesca Mariotti, con il suo giovane e qualificato staff di collaboratrici e socie, cercherà di portare a Ferrara artisti che in questo mondo “paradossale” di oggi riescano a trovare un enigmatico modo espressivo delle tensioni e tendenze più interessanti dell’arte. Saranno le diverse tecniche e le diverse tematiche a suggerire le rassegne che comporranno il mosaico artistico che durante tutto l’anno si comporrà. Assonanze e dissonanze saranno interessanti da seguire e trovare per meglio comprendere ciò che ci sta succedendo in questo Terzo millennio.

Da febbraio a dicembre si susseguiranno le seguenti rassegne:

 

 

  1. PARADOSSALI TENSIONI ARTISTICHE 1-15 febbraio

  2. AMBIGUITA’ DELL’IMMAGINE ….creare stupore… 30 aprile-15 maggio

  3. L’IMMAGINARIO, IL SOGNO, LO SPIRITO 22 giugno-5 luglio

  4. ARTE, SCIENZA E PENSIERO 27 settembre-12 ottobre

  5. PAESAGGI O VISIONI??...dove finisce o inizia la realtà… 8-22 novembre

     

    E’ prevista una quota di partecipazione, per ciascuna rassegna.

     

    Termine di adesione fino ai 20 giorni precedenti l'inaugurazione prevista per la scelta fatta, inviando il form di iscrizione debitamente compilato ed il materiale richiesto.

     

SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE
Via de Romei 38, Ferrara, italy
 
"PARADOSSIAMO ...INSIEME!!!"
Letture, declamazioni, considerazioni e riflessioni sui "paradossi" di oggi...nel mondo della Creatività
 
11 OTTOBRE 2014
10° GIORNATA DEL CONTEMPORANEO
ORE 16.30/21.00
 
Nell'ambito del Progetto 2014 dello SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE di Francesca Mariotti, dal tema TENSIONI E PARADOSSI DEL CONTEMPORANEO", patrocinato dall'Associazione culturale Olimpia Morata, sabato 11 ottobre 2014 divertente ed affascinante pomeriggio "PARADOSSIAMO..... INSIEME!!!" - Letture, declamazioni, considerazioni e riflessioni sui "paradossi" di oggi...nel mondo della Creatività.
Nella cornice della IV Rassegna del suddetto Progetto espositivo, "ARTE, SCIENZA E PENSIERO" avremo creativi poeti attori musicisti e ballerini che con Musica Danza e ...tanto Humor ed ironia ci faranno vivere le assurde realtà quotidiane....
Dall'Homo Sapiens all'Homo Absurdus ...attraverso una "evoluzione" inarrestabile!!!!!
Presentato da Francesca Mariotti e Silvia Greggio con la partecipazione di Micaela Zambardi, Maurizio Ganzaroli, Mirian Mansilla, Guido Forlani, Gianfranco Corona, Mauro Rolfini, e la supervisione dell'amica giornalista e scrittrice Maria Cristina Nascosi Sandri.

FINISSAGE della mostra "ARTE SCIENZA E PENSIERO", aperta al pubblico dal 27 settembre 2014.

Spazio D'Arte L'Altrove

Via De Romei 38, Ferrara

 

8 Ottobre 2014, ore 17.30

IL VALZER DELLE ENERGIE

promosso dall'Associazione culturale Olimpia Morata

 

Alla ricerca dell’armonia interiore per mantenere il corpo in salute e

raggiungere l’equilibrio psico-fisico

 

Condotto da Daniela Fustini

 

Dalle tradizioni di saggezza dell'Oriente alle scoperte della fisica dei

"quanti": i nostri pensieri possono determinare il nostro destino?

 

Daniela Fustini è Counsellor in dinamiche relazionali, iscritta al registro nazionale dei Counsellor professionisti accreditati dall’European Association for Counselling (EAC). Da oltre 20 anni si interessa alle discipline orientali di meditazione, reiki, yoga, feng-shui e alle dinamiche della mente e del comportamento.

 

Nella sua ricerca volta a promuovere il raggiungimento dell’equilibrio psicofisico dell’individuo, sviluppa  una tecnica  di studio che abbina la sensibilità orientale alla cultura occidentale.

L'INTERNAZIONALE A FERRARA 2014

 Con il PATROCINIO del Comune di Ferrara

 

l'Associazione CULTURALE Olimpia Morata ha in programma tre incontri, introdotti sempre da Francesca Mariotti, Presidente dell'Associazione, in occasione dell'INTERNAZIONALE A FERRARA 2014, e precisamente:

presso la SALA CONFERENZE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI FERRARA, Largo Castello

 

 Venerdì 3 ottobre 2014, ore 17.30,

 

 FABIO CLERICI, "IL GRIDO DELLA TERRA", Missione Emilia.

 

TERREMOTO, SCONVOLGIMENTO, DISTRUZIONE, URLA, UOMINI, SOCCORSI, DISSESTO, AFFETTI, PERDITA, UOMINI IN DIVISA, AMICIZIA, SOSTEGNO, UMILTA', FORZA, CONSAPEVOLEZZA, RICOMINCIARE SI PUO'

Molti hanno scritto fiumi di parole circa la distruzione materiale ed emotiva, che un dissesto naturale come il terremoto crea in qualsiasi tessuto sociale.

Fabio Clerici scrittore, poeta e uomo vissuto in contesti professionali relativi l'emergenza, racconta attraverso gli occhi ed il cuore dei suoi personaggi, un terremoto diverso, anzi il terremoto diviene il pretesto per narrare "storie", vicende di uomini, donne, anziani, filtrati attraverso una quotidianità che è venuta meno invertendo e modificando priorità e sentimenti. Quest'opera è un pensiero trasversale a ideologie, razze o condizioni sociali, tutte accomunate da case crollate e destini comuni..

 

LA PRESENTAZIONE CON L'AUTORE SARA' SEGUITA DA UNA INTERPRETAZIONE TEATRALE LIBERAMENTE TRATTA DALL'ATTORE LINO FONTANA DI MILANO IN COLLABORAZIONE CON L'ENSAMBLE DEL CORO SAN GREGORIO MAGNO DI FERRARA IN UNA SUGGESTIVA ATMOSFERA EMOZIONALE.

E inoltre, presso la sede SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE di via De Romei 38:

 

Sabato 4 ottobre 2014, ore 16.30,

  

ILARIA PALOMBA con il libro: "IO SONO UN’OPERA D’ARTE" VIAGGIO NEL MONDO DELLA PERFORMANCE ART, (Edizioni Dal Sud). Ospite Kyrahm e Julius con videoproiezione di live performances.

 

Da Nietzsche a Duchamp, in una prospettiva che procede verso il postmoderno, il corpo assume un valore diverso dal passato. Così come cambia il senso del corpo nello spazio, cambia anche nell’arte. Un fil rouge attraversa le nuove esperienze artistiche, dal teatro alla performance, questa connessione e rivelazione delle arti performative è comprensibile a partire da ciò che Maffesoli definisce baroquisation du monde 1.....Il senso di finitudine umano accentua l’attenzione edonistica verso i piaceri istantanei ed effimeri. L’attenzione alla bellezza diventa più importante dell’istinto di autoconservazione.”(I. Palomba).

  

Domenica 5 ottobre 2014, ore 16.30,

  

presentazione del libro "Gli Accordi dell’Anima" di LUCA B. Seguirà un interessante tavola rotonda tra pubblico e autore, coordinata dall'amico Dott. Paolo Bianconi, psicologo e spicoterapeuta.

 

Il segreto dell’anima lo conosce solo chi è in grado di ascoltare il proprio silenzio, poiché il frastuono appartiene a chiunque”. Un volumetto scritto con il cuore, questo secondo titolo di Luca B., pubblicato da Greta Edizioni. Chi, almeno una volta nella vita, non ha usato un’aforisma per allietare la sua giornata, per cogliere lo spunto per meditare sulle proprie cose? Ecco, Luca B. concentra ne “Gli Accordi dell’anima” una serie di aforismi sull’amore e sulla vita, raccogliendoli in quattro sezioni, in modo tale che ognuno possa scegliere quella a lui più congeniale, e poi, magari, scorrere anche le altre, per ritrovare il tempo con se stesso, a volte dimenticato dalla frenesia della vita quotidiana.

Le illustrazioni sono un omaggio al maestro dell’introspezione: René Magritte.

 

SI CHIAMA Luca Bergonzini e fa l’agente di commercio. Ma per tutti, ormai, è diventato Luca B. e scrive riflessioni ed aforismi di vita. Luca, 41enne rodigino, mai avrebbe pensato di scrivere nella sua vita. E invece, due anni fa, la svolta con il primo libro pubblicato da Greta edizioni, Semplici pensieri di vita, che ha portato a risultati inaspettati, tanto che l’annoscorso ha pubblicato anche il suo secondo libro Gli accordi dell’anima, una serie di riflessioni sulla coscienza, sull’anima, sul coraggio di essere se stessi e accettarsi, sui sogni. Un libro più ‘maturo’, che sta dando a Luca B. molte soddisfazioni, al punto da sperare di poter continuare in questa carriera.

PREMIAZIONE 3° CONCORSO GIOVANI TALENTI PER FERRARA: LUNEDI' 29 SETTEMBRE 2014, ORE 11,30 PRESSO SALA DELLA MUSICA - COMPLESSO DI SAN PAOLO A FERRARA.

 

FINALISTI:

GOLSA GOLCHINI, MARIANNA MERLER, ANDREA TROIAN, MASSIMO DE BIAGGI, GABRIELE CASALE, TOMMASO SANTUCCI, SANDY ZAMBON, ALESSANDRO MESCHINI, MONICA SCAGLIONE, MARCO QUARANTA, SIMONE GALIMBERTI, PIETRO DENTE, ALESSANDRO IBERTI, PIER MARTILOTTI, CAMILLA ALBERTI, MARCO MENON.

"3° Concorso GIOVANI TALENTI PER FERRARA” 
Premio dedicato a Michelangelo Antonioni
 
 
PREMIAZIONE
29 SETTEMBRE 2014, ore 11.30
SALA DELLA MUSICA
COMPLESSO DI SAN PAOLO
 
L'Associazione culturale Olimpia Morata con orgoglio prosegue a dare il suo contributo ad una Ferrara che storicamente vuole essere "luogo e occasione" per le nuovissime espressioni artistiche. Una tradizione che parte dalla Corte Estense fino alle importanti esposizioni al Palazzo dei Diamanti, al PAC e Palazzo Bonaccossi.
Unitamente al Comune di Ferrara ed in omaggio alla figura internazionale di Michelangelo Antonioni, e, quindi, in collaborazione con l'Associazione a lui dedicata, si è voluto contribuire con un evento che vuol essere un nuovo appuntamento per l'Arte giovane italiana.
 
 
Il Premio, prendendo inizio ed ispirazione in occasione del Centenario dalla nascita dell'illustre Maestro, creativo, colto e profondo, che a Ferrara ha i suoi natali proprio il 29 settembre, è ogni anno in tale data assegnato ai giovani artisti che portano la propria unicità e bravura nella nostra città....
Sono quindi stati premiati dalla Giuria composta da Francesca Mariotti, Presidente dell'Associazione culturale Olimpia Morata, Elisabetta Antonioni, Presidente dell'Associazione Michelangelo Antonioni, Maria Cristina Nascosi Sandri, giornalisa e scrittrice, Vito Tumiati, Maestro incisore e pittore, ed alla presenza di Girolamo Calò, Presidente della Giunta Comunale di Ferrara:
1° Premio : GOLSA GOLCHINI di Milano
2° Premio: SANDY ZAMBON di Padova
3° Premio: PIER MARTILOTTI di Bergamo
Sono stati assegnati anche due Premi della Giuria a PIETRO DENTE, per l'originalità, ed a MARCO QUARANTA, per l'abilità tecnica.
Un augurio a che questo concorso possa essere vetrina e lancio per molti dei partecipanti!
 
 
Dott.ssa Francesca Mariotti
 

*************************************************

PROGETTO 2014

TENSIONI E PARADOSSI 

DEL CONTEMPORANEO

IV° Rassegna

 

 27 settembre /12 ottobre 2014

 

ARTE SCIENZA PENSIERO

 

A cura di Francesca Mariotti e Silvia Greggio

 

ARTISTI: QUANTUM ART GROUP con Roberto Denti, Elisabetta Denti, Deirdre Angela Gillies, Gabriella Fabbri, Alessandro Testa, Guido Marcello Poggiani; GIORDANO PAGLIAI, ANTONINO LANDOLINA, TERESA SANTINELLI, CLAUDIA MARCHI, MARIA SILVIA DA RE

 

 

Vernissage SABATO 27 Settembre 2014, ore 18.00

 

 

la rassegna sarà palcoscenico agli incontri per
L’INTERNAZIONALE A FERRARA 2014

4 e 5 ottobre 2014, ore 17.00

ed a “PARADOSSIAMO..INSIEME”

10° Giornata Del Contemporaneo

11 ottobre 2014, ore  16.30/21.00

 

 

Spazio D'Arte L'Altrove

 

Di Francesca Mariotti

 

Via de Romei 38, 44121 Ferrara 

 

www.artelaltrove.it 

 

Apertura: dal martedì al venerdì  17.00 - 20.00. Sabato su appuntamento. Giovedì 10,30 - 13,30.

 

 

 

Prosegue il Progetto espositivo 2014 sul  tema TENSIONI E PARADOSSI DEL CONTEMPORANEO. 

 

Il prossimo 27 settembre 2014, alle ore 18.00 si inaugurerà presso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara, la IV rassegna “ARTE SCIENZA PENSIERO”, pensata e curata dalla Dott.ssa Francesca Mariotti con la collega Silvia Greggio.

 

Dopo la frizzante apertura di fine estate con Musica, Danza e Arte, è un vero piacere ospitare questa rassegna, dedicata particolarmente alla contaminazione ed al legame tra la Scienza , la Matematica, alla Scrittura  e la Creatività Artistica contemporanea con autori che nella loro ricerca maggiormente approfondiscono e “contaminano” queste diverse espressioni del PENSIERO umano.

 

Come non soffermarci a osservare da vicino i contrastanti fenomeni che in ogni campo dell’umano agire stanno cambiando la società, la mentalità e la stessa sensibilità di ciò che ci accade ??

 

In tutto questo l’Arte precorre ed esplica la sua funzione espressiva. I paradossi trovano largo uso in campo scientifico, ma possono essere utilizzati anche in ambito artistico, per giungere a nuovi modelli di descrizione e rappresentazione del reale. 

 

Oggi ritorna la necessità di  esprimersi in modo profondo, oltrepassando frontiere e dogmi, in modo universalmente visibile e comprensibile, proprio in relazione a quanto sta turbando la Vita in ogni campo, contraddizioni e problemi che non trovano soluzioni se non in “paradossali tensioni” che cercano di conciliare concetti e situazioni apparentemente contrapposte. I rapporti tra oggetto reale e cosa rappresentata, tra parola e immagine, tra linguaggio iconico e linguaggio verbale, ci mostrano una ricerca continua di quel legame tra verosimiglianza e rappresentazione che ha sempre contraddistinto l'Arte. 

 

Mai come ora l'Arte vuole stupire e creare interpretazioni diverse per ogni suo fruitore. Mai come ora l'immagine viene utilizzata , sezionata, composta e ...generalmente espressa con modi e materiali diversi e impensabili per attrarre l'attenzione e cercare una nuova via e un nuovo linguaggio contemporaneo!

 

STUPIRE E ATTRARRE L'OCCHIO per stimolare la MENTE... per un rinnovamento sentito necessario e adeguato ai nostri tempi!!


VI ASPETTIAMO ....Francesca Mariotti

"3° Concorso GIOVANI TALENTI PER FERRARA” 

 

Concorso di Arti Visive:

PITTURA E FOTOGRAFIA

 

Premio dedicato a Michelangelo Antonioni

 

 

RIAPRE LA SELEZIONE DEGLI ARTISTI, under 40 anni, DA AMMETTERE ALLA ESPOSIZIONE PRESSO LA SALA DELLA MUSICA DEL COMPLESSO SAN PAOLO DI FERRARA A CURA DELL'ASSOCIAZIONE A FERRARA IL PROSSIMO SETTEMBRE 2014.

 

LA GIURIA, composta dalla DOTT.SSA FRANCESCA MARIOTTI, LA DOTT.SSA MARIA CRISTINA NASCOSI SANDRI E IL M° VITO TUMIATI, PRENDERA' IN ESAME LE OPERE PERVENUTE, VIA E-MAIL O POSTA, ENTRO IL 30 LUGLIO PROSSIMO.

 

L'esposizione si svolgerà  dal 19 AL 29 settembre 2014, con apertura pomeridiana dalle 17.00 alle 19.30.

 

  

CURATORI DELLA MANIFESTAZIONE:

DOTT.SSA FRANCESCA MARIOTTI e DOTT.SSA SILVIA GREGGIO

 

INFORMAZIONI 

TEL. SEGR. 0532 1824984

CELL.349 6957480

E- MAILinfo@artelaltrove.it

 

DI SEGUITO IL BANDO DEL CONCORSO (SCARICABILE IN DOWNLOAD NELLA SEZIONE "PROSSIMI APPUNTAMENTI E PROGETTI"):

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE                                              “Olimpia Morata”di Ferrara

in collaborazione con la Circoscrizione 1 di Ferrara – Commissione Cultura,

con il Patrocinio del Comune di Ferrara e dell'Associazione “Michelangelo Antonioni”

 

               ORGANIZZA il

 

3° Concorso “GIOVANI TALENTI PER FERRARA”

 

Concorso di Arti Visive dedicato a Michelangelo Antonioni

REGOLAMENTO

 

SCOPO DEL CONCORSO:

 

PROMUOVERE LA PITTURA e la FOTOGRAFIA, RITENUTE STRUMENTO DI COMUNICAZIONE E DI ESPRESSIONE DELL’ANIMO UMANO; VALORIZZARE GLI ASPETTI ARTISTICI DEI PARTECIPANTI E FARLI CONOSCERE AL PUBBLICO.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

 

CONCORSO DI SELEZIONE

 

La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli artisti di età UNDER 40 anni.

La stessa avviene tramite apposita iscrizione senza preclusione di tecnica.

La partecipazione è gratuita.

Gli artisti potranno concorrere con una sola opera la cui misura massima è di cm.100x100

Le opere dovranno essere senza vetro, munite di attaccaglie, corredate di titolo, nome, indirizzo e recapito telefonico.

L’organizzazione ritiene di selezionare per l’esposizione un tetto massimo di 20 opere perseguendo il fine ideale di raggiungere alla mostra il miglior livello tecnico estetico possibile, quindi, agli artisti partecipanti, si raccomanda la idoneità per competere in un concorso di alto livello nazionale.

Il TERMINE ULTIMO PER L’ISCRIZIONE E’ IL 30 luglio 2014

Le immagini delle opere dovranno essere inviate presso la sede dell’Associazione culturale Olimpia Morata via mail, info@artelaltrove.it o in Via De Romei, 38 a Ferrara, entro tale termine.

 

I non residenti dovranno poi inviare le loro opere, se selezionati, nella settimana precedente l'esposizione, con un involucro che possa essere riutilizzato anche per l’eventuale rispedizione, assumendosi spese di imballo e rischio di trasporto. Chi lo desidera può assicurarsi per proprio conto le opere, in quanto l’associazione declina ogni responsabilità in caso di furto, incendio o danni alle stesse o a terzi, pur assicurando, da parte dell’associazione, la massima cura nella custodia delle opere per tutta la durata dell’esposizione.

Data l’importanza della manifestazione, sarà pubblicato a colori un catalogo/brochure con le opere ammesse al concorso; pertanto gli artisti, all’atto dell’adesione, sono invitati ad allegare una fotografia dell’opera formato cm. 10x15 di ottima qualità – oppure su cd o via mail - in quanto sulla stampa non verranno operati ritocchi; si dovrà allegare un breve cenno biografico/critico.

Alla premiazione chi lo desidera, potrà acquistarlo a  € 5.00, costo una tantum (prezzo speciale per l’evento), più spese postali per eventuale spedizione a domicilio.

GIUDIZIO

Tutte le opere saranno valutate da una Commissione giudicatrice costituita dalle curatrici, dalla Dott.ssa Maria Cristina NASCOSI SANDRI ed il M° Vito TUMIATI, integrata, eventualmente, da un membro designato dal Comune di Ferrara.

La Commissione giudicatrice avrà la facoltà di escludere quelle opere non rispondenti ad esigenze di dignità artistica, civile e morale. Il giudizio della giuria sarà insindacabile.

 

Verranno selezionati  n° 15 artisti che parteciperanno all'esposizione ed alla premiazione finale della 3a Edizione del

PREMIO “MICHELANGELO ANTONIONI”

PREMI:

I PRIMI TRE CLASSIFICATI PARTECIPERANNO AL PROGETTO ESPOSITIVO 2014 DELLO SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE DI FERRARA SUL TEMA  “TENSIONI E PARADOSSI DEL CONTEMPORANEO”

 

Eventuali altri riconoscimenti speciali potranno essere assegnati durante la manifestazione di premiazione (es. premio Speciale della GIURIA, premio per l’originalità ecc…..); in ogni caso, ogni singolo artista riceverà un ATTESTATO di partecipazione personalizzato. I concorrenti sono invitati a presenziare alla cerimonia di premiazione.

 

Il ritiro delle opere dovrà essere effettuato al termine della manifestazione. Le opere non ritirate entro 10 giorni dalla data della proclamazione dei vincitori, si intenderanno donate all’associazione che le donerà in benificienza e pertanto non potranno essere reclamate. L’adesione al “3° TROFEO” implica l’accettazione piena e incondizionata di tutte le norme del presente regolamento.

ESPOSIZIONE OPERE E PREMIAZIONE:

Tutte le opere selezionate saranno esposte per la vista del pubblico dal  19 al 29 SETTEMBRE 2014 presso la Sala della Musica del Complesso di San Paolo, in cui LUNEDI' 29 Settembre 2014, nell'ambito delle manifestazioni della XXXI SETTIMANA ESTENSE, si svolgerà la cerimonia di PREMIAZIONE dei vincitori e la consegna degli  attestati di partecipazione alla presenza di G. Calò e della Sig. ra Elisabetta Antonioni, nipote dell'illustre Maestro.

 

LA MANIFESTAZIONE SARA’ PUBBLICIZZATA SU STAMPA-INVITI-MANIFESTI E TUTTI I MEZZI PUBBLICITARI VARI CONSENTITI DALLA LEGGE IN VIGORE PER LA SUA MIGLIORE RIUSCITA ED INSERITA SUL SITO INTERNET www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com CON L’ELENCO DEI PARTECIPANTI .

 

CURATORI DELLA MANIFESTAZIONE:

DOTT.SSA FRANCESCA MARIOTTI,  DOTT.SSA SILVIA GREGGIO E DOTT.SSA CHIARA COSTA

INFORMAZIONI TEL. SEGR. 0532 1824984 CELL.349 6957480 E- MAIL info@artelaltrove.it

 

PER  ACCETTAZIONE REGOLAMENTO: 

       firma..................................................................................................

 

 

SCHEDA DÌ ADESIONE  DA COMPILARE E FIRMARE

 

NOME.................................................................................................

 

COGNOME..........................................................................................

 

VIA....................................................................................................

 

CAP.................CITTA’........................................................................

 

TELEFONO......................................CELL...........................................

 

EMAIL.................................................................................................

 

SITO...................................................................................................

 

TECNICA............................................................................................

 

...........................................................................................................

 

TITOLO

OPERA PRESENTATA:....................................................................................

 

...........................................................................................................                                                                                                                     

SPECIFICHE OPERA:..............................................................................................

 

...........................................................................................................

 

 

Data, ….................................................

 

                                    FIRMA....................................................................

 

 

nell'ambito della mostra 

"CREATIVITA' TRA ARTE E MUSICA" 

2014  

 

importante presentazione di

Maria Giovanna Farina
scrittrice e filosofa

giovedì - 4 settembre 2014 - ore 17.30

 

Presentazione 

del nuovo libro Da zero alle stelle - Eden Editori

di Maria Giovanna Farina, filosofa e consulente filosofico

Un’autobiografia musicale e filosofica ispirata da

 Renato Zero, Alberto Fortis, Mariella Nava, la pianista Cristiana Pegoraro

 e il filosofo Renato Cartesio.

 

Dalla IV di copertina:

«Musica e parole possono rendere migliore la nostra vita, Maria Giovanna Farina lo vuole affermare dal suo punto di vista filosofico con uno stile sciolto, dove non manca emozione ed ironia. Un percorso autobiografico e terapeutico che, giungendo alla musica delle stelle, sa ritornare continuamente, toccando l'anima, all'origine del viaggio.»

 

c/o Spazio D'Arte L'ALTROVE

de Romei 38, 44121 Ferrara

- saranno esposti i disegni della copertina di Roberto Rossi -

 

Evento organizzato dall'

ASSOCIAZIONE CULTURALE 

OLIMPIA MORATA

FERRARA

 

  

SABATO 07 GIUGNO, ORE 17.30

presso "Spazio d'arte L'ALTROVE"

di Francesca Mariotti

via de' Romei, 38 - Ferrara

 

Presentazione del libro di  

 

VINCENZO MARIA MONDA:

 

 "POESIE Stagioni Ferraresi - L'Anno del Viandante”

 

con l'amico Maurizio Ganzaroli. Esordio letterario di un medico-poeta,  che dalla lontana e solare Calabria è approdato anni fa alla melanconica, nebbiosa Ferrara.

 

[…]L’esperienza interiore ed esistenziale, adombrata nelle parole – sofferte levigate – del poeta «eterno viandante», è la vera protagonista di questo esordio letterario in cui, insieme alle rondini, rombano, alte, notti di caldi insetti. (Dalla prefazione del libro).                                   

                      

***************************************************** 

 

Sabato 7 giugno 2014, alle ore 17.30, presso le Grotte del Cinema Boldini, nel cuore della città, Paola Braglia Scarpa, pittrice ferrarese di fama, aprirà la sua esposizione dal titolo URBS PICTA Parole dipinte, scolpite e…le città…

Protagonista delle sue tele Ferrara - la sua amata città di origine – e le glorie Estensi, ma anche altre città a lei note, da lei conosciute, in un confronto artistico originale, tra rivisitazione e trasformazione, testimonianza di una recherche continua legata al passato, ma proiettata nel futuro.

La presentazione sarà coordinata da Maria Cristina Nascosi Sandri, poetessa e critico che tante volte, negli anni scorsi, ha collaborato con l'artista in performances multidisciplinari come questa.

Per l’occasione saranno lette liriche in più lingue, dialettale ferrarese, italiana ed inglese inerenti il nostro territorio, proprio per confrontarsi con l’atmosfera cosmopolita delle opere dell’artista, tratte da due pubblicazioni della stessa Nascosi Sandri, rispettivamente la silloge bilingue italo-inglese Nata per acqua/Born for water (Ferrara, 2006) e la trilingue, dialetto, italiano ed inglese, FRARA ad DÒNA / FERRARA di DONNA / FERRARA by WOMAN - Trédas lun tra poesia e art esténsa. (Ferrara, 2009) che, tra l’altro, è illustrata anche da due acrilici della Braglia.

 

La mostra, patrocinata dal Comune di Ferrara e dall’Associazione “O. Morata”, rimarrà a disposizione del visivo fruitore fino al 17 giugno 2014

MERCOLEDI' 28 MAGGIO,

ORE 17,00

 

presso "Spazio d'arte L'ALTROVE" di Francesca Mariotti

via de' Romei, 38 - Ferrara

 

Presentazione del libro di

FABIO CLERICI

"IL GRIDO DELLA TERRA", Missione Emilia.

 

adattamento teatrale

 

 

testo e interpretazione: LINO FONTANA

 

 TERREMOTO, SCONVOLGIMENTO, DISTRUZIONE, URLA, UOMINI, SOCCORSI, DISSESTO, AFFETTI, PERDITA, UOMINI IN DIVISA, AMICIZIA, SOSTEGNO, UMILTA', FORZA, CONSAPEVOLEZZA, RICOMINCIARE SI PUO'.

Molti hanno scritto fiumi di parole circa la distruzione materiale ed emotiva, che un dissesto naturale come il terremoto crea in qualsiasi tessuto sociale. 
A due anni dal terremoto che ha sconvolto la nostra regione, Fabio Clerici scrittore, poeta e uomo vissuto in contesti professionali relativi l'emergenza, racconta attraverso gli occhi ed il cuore dei suoi personaggi, un terremoto diverso, anzi il terremoto diviene il pretesto per narrare "storie", vicende di uomini, donne, anziani, filtrati attraverso una quotidianità che è venuta meno invertendo e modificando priorità e sentimenti. Quest'opera è un pensiero trasversale a ideologie, razze o condizioni sociali, tutte accomunate da case crollate e destini comuni.
 L'attore Lino Fontana interpreterà un adattamento teatrale del libro, da egli realizzato.

 

 

PROGETTO 2014

TENSIONI E PARADOSSI

DEL CONTEMPORANEO

II° Rassegna

 

 

30 aprile - 15 maggio 2014

 

AMBIGUITA' DELL'IMMAGINE

 

creare stupore

 

ARTISTI: Buci Sopelsa, Giulio Pace, Saverio Feligini, Daniele Perilli, Giorgio Gost.

 

A cura di Francesca Mariotti e Silvia Greggio


Vernissage Mercoledì 30 aprile 2014, ore 18.00

 

Spazio D'Arte L'Altrove

Di Francesca Mariotti

Via de Romei 38, 44121 Ferrara 

www.artelaltrove.it 

 

Apertura: dal martedì al venerdì 16.30 - 19.30.

Sabato su appuntamento. Giovedì 10,30 - 13,30.

 

Prosegue il Progetto espositivo 2014 sul  tema TENSIONI E PARADOSSI DEL CONTEMPORANEO. 

Il prossimo  mercoledì 30 aprile, alle ore 18.00 si inaugurerà presso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara, la rassegna “AMBIGUITA' DELL'IMMAGINE....creare stupore”, pensata e curata dalla Dott.ssa Francesca Mariotti con la collega Silvia Greggio. Avremo ancora l'opportunità di vedere artisti di diverse provenienze italiane e straniere, di diverse generazioni, e di diverse tecniche, confrontarsi per fare il punto su "dove è arrivata a spingersi l'Arte di oggi??", quali TENSIONI sta affrontando ed ha al suo interno, per riuuscire a descrivere, anche solo, i mille PARADOSSI in cui viviamo!? 

 

Come non soffermarci a osservare da vicino i contrastanti fenomeni che in ogni campo dell’umano agire stanno 

cambiando la società, la mentalità e la stessa sensibilità di ciò che ci accade ??

In tutto questo l’Arte precorre ed esplica la sua funzione espressiva. I paradossi trovano largo uso in campo scientifico, ma possono essere utilizzati anche in ambito artistico, per giungere a nuovi modelli di descrizione e rappresentazione del reale. 

D’altra parte  il Surrealismo è stato il movimento che fondava le sue radici nel paradosso. "Io credo", scrive André Breton nel 1924, "alla risoluzione di due stati, in apparenza così contraddittori, che sono il sogno e la realtà, in una specie di realtà assoluta, di surrealtà".  

Oggi, come allora, ritorna questa necessità di  espressione, proprio in relazione a quanto sta turbando la Vita in ogni campo, contraddizioni e problemi che non trovano soluzioni se non in “paradossali tensioni” che cercano di conciliare concetti e situazioni apparentemente contrapposte. I rapporti tra oggetto reale e cosa rappresentata, tra parola e immagine, tra linguaggio iconico e linguaggio verbale, ci mostrano una ricerca continua di quel legame tra verosimiglianza e rappresentazione che ha sempre contraddistinto l'Arte. 

Mai come ora l'Arte vuole stupire e creare interpretazioni diverse per ogni suo fruitore. Mai come ora l'immagine viene utilizzata , sezionata, composta e ...generalmente espressa con modi e materiali diversi e impensabili per attrarre l'attenzione e cercare una nuova via e un nuovo linguaggio contemporaneo!

Gli artisti in mostra per questa occasione hanno questo in comune: il voler stupire e il voler trovare una propria identità espressiva fuori dai canoni della pittura pittura o delle classiche tecniche storicamente adottate. STUPIRE E ATTRARRE L'OCCHIO e l'animo attento a un rinnovamento sentito necessario e adeguato ai nostri tempi!!

VI ASPETTIAMO ....PER STUPIRCI INSIEME!!!!!!!

 

Francesca Mariotti

INDICE   MADRE

Mercoledì 14 maggio 2014 – ore 18.00

Spazio d’Arte L’Altrove

di Francesca Mariotti

Via de’Romei, 38 - Ferrara

Un evento a cura di Maria Cristina NASCOSI SANDRI

 

 

Mercoledì 14 maggio prossimo, alle ore 18.00, presso lo spazio D’Arte L’Altrove di Francesca Mariotti, via de’Romei 38, l’Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara terrà la presentazione di Indice MADRE, un evento letterario curato e presentato da Maria Cristina Nascosi Sandri, giornalista e scrittrice.

Il mese di Maggio è, per antonomasia, quello dedicato alla Madre di tutte le madri ed alla Mamma in generale.

Con un excursus che, pur nella sua sintesi si è preposto esser, pur lacunosamente, puntuale e variegato, si inizierà partendo dalla concettualità della Yiddishe Mame – la mamma ebrea per eccellenza, con storielle e massime uscite dalla cultura ebraica e diffuse grazie a personaggi e scrittori come Moni OVADIA o Elena LOEWENTHAL (l’Ebreo che ride) per passare a figure intellettuali di grande rilievo come Albert COHEN (l’Ebreo che piange).

L’iter proseguirà con Alda MERINI e la sua lirica sulla Madre Celeste, una ‘ripresa’, in certo qual modo, dotta e profonda, dal XXXIII Canto del Paradiso di Dante, citato ‘visivamente’ da Piero della Francesca 150 anni dopo nella Madonna del Parto.

Un tocco di fantasy, grazie all’antropologa-scrittrice inglese Angela CARTER, ed alle sue bellissime raccolte fiabesche provenienti da ogni dove che pur ‘parlano’ di Mamma, per tornare alla cultura di casa nostra con autori del calibro di Don Umberto PASINI, indimenticato sacerdote nativo di Portomaggiore, e di Alfonso FERRAGUTI, il Catullo di Marrara, eppoi una lirica dell’autore locale Roberto Pavani.

Un tocco di magia in ‘lingua napoletana’ sarà dato dalle liriche sulla Madre secondo Titina e Peppino DE FILIPPO e la contemporanea poetessa partenopea Concetta Ripoli, per concludere, quasi ellitticamente, con il Cantore per antonomasia della Ferraresità, il nostro grandissimo Giorgio BASSANI, grazie alla lettura della sua fondamentale Le leggi razziali.

 

Letture a cura di Micaela Zambardi e Maria Cristina Nascosi Sandri. Glosse musicali alle letture saranno eseguite da Mauro Rolfini, saxofonista ferrarese.

 

 

 

Associazione culturale OLIMPIA MORATA

Sede sociale

Spazio d'Arte L’ALTROVE

Via De Romei 38 - 44121 Ferrara

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

La S.V. è invitata alla presentazione del libro:


 
“Il Lavoro… Sicuro?” 
di Mauro De Marchi

Mercoledì 26 marzo 2014, alle ore 17,00

 presso la sede dell'Associazione Culturale Olimpia Morata
  Via De Romei 38
, Ferrara


Interverranno oltre all'autore:


 Prof. Carlo Magri, Direttore didattico lauree sanitarie dell'Università di Ferrara,
Dott. Daniele Tissone, Segretario Generale Nazionale S.I.L.P. - C.G.I.L.


  e numerose Autorità Istituzionali e rappresentanze sociali. 

La giornata costituirà quindi un'occasione importante per apprendere cosa fare in caso di incidente sul lavoro e come affrontare i problemi psicologici ed emotivi che ne possono scaturire. Una Psicologia dell'Emergenza utile sia per  richiedere i soccorsi  (e a chi chiederli) che per trasformare anche noi in soccorritori o collaborative vittime: cosa fare o non fare, quali sono le norme che regolano la materia e come saperle utilizzare.

Un appuntamento utile per tutti in piacevole e  istruttiva compagnia degli addettiai lavori nelle nostre emergenze ordinarie e straordinarie!

 

BIBLIOTECA COMUNALE ARIOSTEA

 

APERTURA STRAORDINARIA

 

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia la Biblioteca Comunale

Ariostea ospita

"La 24 ore della Poesia

ovvero Non si uccidono così anche i poeti ?"

dalle 17 di venerdì 21 marzo alle 17 di sabato 22 marzo 2014

- notte inclusa -

 

Il primo giorno di primavera di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Poesia. Un’iniziativa istituita dall’Unesco nel 1999 per sottolineare il ruolo imprescindibile dell’espressione poetica nella promozione del dialogo e della comprensione interculturale, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.

Coordinamento di Fausto Natali, Maria Grazia Soavi e Angela Poli

La “24 ore della Poesia”, organizzata dal Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara e da numerose associazioni culturali ferraresi, vuole condividere un breve tratto di strada con tutti coloro che guardano all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria e punto di origine di tante altre forme di creatività letteraria e artistica.

Dalle 17 di venerdì 21 marzo, e per 24 ore filate, una lunga sequenza di letture, incontri, interviste, filmati, performance, laboratori didattici e interventi musicali ci accompagnerà nel meraviglioso mondo della “più discreta delle arti”…

 

Oh me, oh vita !

Domande come queste mi perseguitano,

infiniti cortei d’infedeli,

città gremite di stolti,

che vi è di nuovo in tutto questo,

oh me, oh vita !

Risposta:

Che tu sei qui,

che la vita esiste e l’identità.

Che il potente spettacolo continua,

e che tu puoi contribuire con un verso.

(Walt Whitman)

 

L’invito, come spettatori o lettori, è esteso a tutti i cittadini, le associazioni, gli scrittori, gli editori ...

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE OLIMPIA MORATA SARA’ PRESENTE CON I SUOI POETI E SOCI PER UN’ORA DI LETTURA DALLE 9.00 ALLE 9.45 DEL SABATO 22 MARZO 2014, dando un notevole contributo alla Vita della POESIA A Ferrara !!!!

 

 

Chi desidera leggere e condividere alcuni testi (di qualunque autore o propri) può concordare con l’associazione Olimpia Morata il suo intervento chiamando la sede, Via De Romei 38, Ferrara, al n. tel. 0532 1824984, dalle 16.00 alle 20.00, o al cell. 3358129112 (Nicoletta Bertazza)

Ferrara, 8 marzo 2014 ore 17.00

 

DEDICATO A UNA DONNA

 

ospite il M° Corrado Celada

Presentazione e letture di poesie a cura di M. Cristina Nascosi e Micaela Zambardi

 

presso la sede , Spazio D'Arte L'Altrove in via De Romei 38, Ferrara....

 

...siete tutti invitati a partecipare!!!

 

 

 

DEDICATO a una DONNA

 

Un 8 marzo con la partecipazione

del Maestro Corrado CELADA e del suo mandolino

 

Lettura di liriche tratte dai suoi testi ed un omaggio

ad Anna ACHMATOVA, Anna MAGNANI,

Alda MERINI, SAFFO

con le loro stesse poesie

 

Evento a cura di Maria Cristina NASCOSI SANDRI e Micaela ZAMBARDI

 

 

Ferrara, 8 marzo 2014 – ore 17.00

 Spazio d’Arte L’ALTROVE

di Francesca MARIOTTI

 

Associazione culturale OLIMPIA MORATA

Sede sociale

Spazio d'Arte L’ALTROVE

Via De Romei 38 - 44121 Ferrara

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

Ferrara, 28 febbraio 2014

 

Carissimi Amici e soci,

prosegue il tempo e la primavera finalmente è alle porte, quindi potremo più facilmente trovarci per trascorrere insieme interessanti momenti culturali e artistici nella nostra bella sede di Via De Romei, e non solo.

Vi ricordo e comunico quindi i prossimi incontri, sperando di potervi vedere e incontrare piacevolmente.....rinnovando la vostra adesione annuale in tali occasioni.

 

v     Sabato 8 marzo 2014  alle ore 17.00: presso la sede di Via De Romei 38: “DEDICATO A UNA DONNA”,evento a cura di Maria Cristina NASCOSI SANDRI e Micaela ZAMBARDI. Con la partecipazione del Maestro Corrado CELADA e del suo antico mandolinoMozzani.Lettura di liriche tratte dai testi del Maestro ed un omaggio ad Anna ACHMATOVA, Anna MAGNANI, Alda MERINI, SAFFO, con le loro stesse poesie.

 

v     Sabato 22 marzo 2014 dalle 9,00 alle 09,45:la nostra Associazione sarà presente con i suoi poeti e soci per un’ora di lettura all’interno della “maratona”culturale: LA 24 ORE DELLA POESIA ovvero Non si uccidono così anche i poeti?”che si terrà presso la Biblioteca Ariostea in via Scienze 17 a Ferrara, dalle 17 di venerdì 21 marzo alle 17 di sabato 22 marzo (notte inclusa) in occasione della Giornata mondiale della poesia. *

 

v     Sabato 22 marzo 2014 alle ore 17,00:inaugurazione della mostra pittoricaNATURA NATURAE”la Natura come oggetto e come soggetto - Artisti a confronto -presso lo Spazio D’arte L’ALTROVE in via De Romei 38 a Ferrara (dal 22 marzo al 7 aprile 2014).

 

v     Mercoledì 26 marzo 2014 alle ore 17,00:presso la sede di Via De Romei 38: presentazione del libro: “Il Lavoro…Sicuro?” di Mauro De Marchi, con l’intervento di Carlo Magri, Università di Ferrara, del Presidente della Circoscrizione Centro Girolamo Calò, dell’Assessore allo Sport del Comune di Ferrara Luciano Masieri, e di altre autorità cittadine. Nell’ambito di questo evento verrà inoltre effettuata un’interessante dimostrazione di “Mental Training”, un programma articolato di allenamento mentale, composto da diverse tecniche selezionate in base alla specificità del compito, degli obiettivi da raggiungere e delle caratteristiche di personalità dell’individuo.

 

v     Sabato 5 aprile alle ore 17,00:esposizione degli scatti realizzati dalla fotografa Elide Cataldo per “Dogs & Co”… sono invitati tutti gli amanti del Cane e della fotografia!

 

 

Vi aspetto tutti numerosi!!

Un cordiale saluto

Francesca Mariotti

 

*Chi desidera leggere e condividere alcuni testi (di qualunque autore o propri) può concordare con l’associazione il suo intervento, chiamando la sede al n. 0532 1824984, dalle 16.00 alle 20.00 o al cell. 3358129112 (Nicoletta Bertazza).

 

 

 

 

11/25 gennaio 2014

big sleep/the dancer

michele rio/pittura 2013

 

Sabato 11 gennaio 2014, ore 18.30

Vernissage

 

SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE

di Francesca Mariotti

Via Dè Romei 38 Ferrara

www.artelaltrove.it

 

Contraddizioni prepotenti, virtuosismo del disegno e astrazioni colorate, in materia tangibile. Chi è l'artefice? Michele Rio, pittore ferrarese di enorme profondità artistica che si muove tra caos e forma perfetta.

Sabato 11 gennaio, alle 18,30 lo Spazio D’Arte L’Altrove di Francesca Mariotti (via Dè Romei 38, Ferrara) presentabig sleep/the dancer, la mostra personale di Michele Rio,prima esposizione dell'anno 2014.

Michele Rio, quando dipinge, sostiene di voler creare una nuova entità, oltre le forme, oltre il caos. Ma arriva sempre il momento in cui questi due elememti osano incontrarsi.

Reiventare il mondo, ecco a cosa ambisce l'artista. Le sue opere sono ricche di materia, rappresentano universi paralleli in uno solo: una stampa vecchia ed ingiallita diventa disegno, una pallida tela si trasforma in materia da toccare, il colore diventa stoffa, la figura umana appare viva, dinamica, ma solo fino al momento prima di dissolversi nell'astrazione dirompente. E qui i colori regnano su ogni elemento presente. Una danza tra forma e caos. Ogni opera è un viaggio, un'avventura.....che non finisce mai! (Fabrizia Lotta)

 

La mostra resterà aperta fino al 25 gennaio prossimo.

 

 

Attivo a livello espositivo dalla fine degli anni 80, allievo di Concetto Pozzati all'Accademia di Belle Arti di Bologna, il discorso pittorico di Michele Rio é strettamente legato al fenomeno del ritorno alla pittura degli anni 80, che ha seguito le tendenze poveristiche e concettuali, dalle quale però sa mutuare spunti che rendono difficile ascrivere la sua opera a una tendenza. Sono dell'ultimo periodo i lavori scultoreo-installativi, che come i lavori su tela si finalizzano come entità autonome, in un risultato non narrativo ma di pari confronto con il fruitore. Nel 1994 è stato selazionato per "Notizie", mostra nazionale dei Giovani Artisti Italiani (Trento, Ferrara, Parma). Ha esposto in numerose città italiane, in Spagna, in Germania, in Inghilterra, dove nel 2001, 2002 e 2003 è stato selezionato dalla Royal Academy of Arts di Londra per la "Summer Exhibition". Come stage decorator é stato collaboratore /scenografo e pittore di scena in svariati spettacoli teatrali in Italia e negli U.S.A presso il teatro LaMaMa E.T.C di New York. Nel 2003 la rete RAI3 della radiotelevisione italiana, in occasione della personale 'Nato in Febbraio' ha dedicato un servizio alla sua opera.

Associazione culturale Olimpia Morata

11 DICEMBRE EL DIA INTERNACIONAL DEL TANGO

e presentazione libro Il mio tangodi Michele Balboni

 

venerdì 13 dicembre 2013 ore 17:30

Spazio d’Arte L’Altrove - via de’ Romei 38 Ferrara

 

 

Cogliamo l’occasione del giorno internazionale del tango per parlare del ballo più bello di sempre.

 

La data dell’11 dicembre, presunto giorno di nascita di Carlos Gardel, è riconosciuta internazionalmente come il giorno del tango.

 

Ci saranno letture dal libro Il mio tango di Michele Balboni con filmati, musica e canzoni.

 

Sarà un pomeriggio gradevole per tutti i presenti: chi non conosce il tango potrà assaporarne il profumo, chi già lo pratica troverà conferme e curiosità.

 

Vi aspettiamo

 

 

Francesca Mariotti - Michele Balboni 

 

 

 

opera di Roberta Marconi
opera di Roberta Marconi

Dal 14 novembre al 1 Dicembre 2013

L'ARTE CONTRO LA VIOLENZA E IL DOLORE 2013

A cura di Francesca Mariotti e Micaela Zambardi

 

Esposizione e incontri a cura dell'Associazione culturale Olimpia Morata e Inversa Onlus di Ferrara con l'Amministrazione Provinciale e il Comune della città Estense, in occasione del 25 novembre 2013, Giornata internazionale contro la Violenza sulle donne, istituita dall'Assemblea generale dell'Onu nel 1999.  L'evento sarà in contemporanea ed in collaborazione con il 2° FESTIVAL DELLE ARTI , sempre organizzato dall'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara e curato dalla sua Presidente Dott.ssa Francesca Mariotti.

Quest’anno la manifestazione verterà sia sulla denuncia e documentazione della violenza sulle donne tramite interventi e storie al femminile; sia sul tema dell'integrazione multietnica di donne, di diverse nazionalità, che sono riuscite a superare barriere e frontiere per una vita e carriera all’insegna della parità. Ospiti d'eccezione la scrittrice e intermediatrice interculturale Valentina Acava Mmaka  e l’argentina Mirian Ana Mansilla, Presidente di “Mateando for children” a Ferrara e nominata Ambasciatrice sociale dal Ministero degli Esteri dell’Argentina. Importante testimonianza della Guerra Sporca Argentina e delle sue violenze inaudite.  Inoltre, tornerà la giornalista de La 27Ora Giovanna Pezzuoli, già nostra ospite e nuovamente a Ferrara nell’incontro in collaborazione con Donna Giustizia e Telestense nella giornata del 2 Dicembre, alla Sala della Musica di San Paolo. Si offrirà quindi testimonianza di quale capacità e forza sanno avere la donne reagendo positivamente nei confronti di ogni ingiustizia e violenza subita: dalla capacità di inserimento sociale in luoghi stranieri e lontani, dalla loro situazione familiare e sociale di origine, alla capacità di affermazione e primato nel mondo del lavoro detenuto da secoli da figure maschili. Ospite all’inaugurazione del 14 Novembre 2013 il Prof. Losasso fondatore dell’Associazione umanitaria  Smile Again e il Dott. Pari dell'Advanced Algology Research.

Testimonianze importanti, di persone straniere che vivono in Italia e di eccellenze della scienza e professionalità, saranno protagoniste di un incontro legato alla ricerca dell’artista/medico Siberiana di Cocco e della fotografa Giovanna Biondi aprendo uno spiraglio “rosa” per tutte quelle donne che  faticano e si demoralizzano pensando che tutto ciò che vogliono sia impossibile. Ospite la scienziata e donna illustre Prof. Lucia Sorba, Direttrice dell'ISTITUTO di NANOTECNOLOGIE - CNR di Pisa.

Dal 14 Novembre al 1 dicembre 2013 le sale del Castello saranno sede e occasione per un percorso verso la LOTTA REALE e NON VIOLENTA per tutte le donne e non solo che cercano solidarietà e sostegno nella vita quotidiana da affrontare. 

 

Gli artisti che quest’anno sono coinvolti con le loro opere su invito, sono :

Luigina Mazzocca di Treviso; Roberto Rossi di Vicenza; Rossano Di Cicco Morra  ; Irene Petrafesa di Bari; Fiorella Vandi e Giuseppe Giannini di Rimini; Roberta Marconi e Rosamaria Beninio Esposito di Ferrara;

Pier Martilotti di Milano. Inoltre sono presenti con il progetto “ IL FUTURO...DELLE DAME” le artiste Siberiana Di Cocco e Giovanna Biondi di Pisa

 

In programma inoltre:    

Concerto  il 30 novembre 2013, Sala Imbarcadero 3, con il Maestro Marco  Battaglia e la soprano Olga Tselinskaja dell’800 Musica Festival di Milano; grazie alla collaborazione di Fineco Banca di Ferrara: ore 16.30. Imbarcadero 3.

 -  incontri/dibattiti e arte:

 - 16 novembre danza TANGO Argentino con Tullio Carrà e Sara Cappelli e incontro ASSOCIAZIONI  coinvolte con ospiti la scrittrice Valentina Acava Mmaka  e l’argentina Mirian Ana MansillaSala dell'Arengo di Palazzo Municipale, ore 15.30.

24 novembre Siberiana Di Cocco e Giovanna Biondi con ospite eccelente.  Sala Alfonso I, ore 15.30.

29 novembre Danza moderna con Michela Franceschini e  Premiazione del Concorso Lion’s sul tema per le Scuole Superiori ferraresi. Ore 16.00. Sala Imbarcadero 3. 

 - performances:-        il 14 novembre performance “Cioccolato&Arte” con Angelo Fantoni  (Via Coperta) ore 17.00 con Inaugurazione

-        Il 16 novembre danza TANGO Argentino con Tullio Carrà, ore 15.30

-        il 26 novembre performance inaugurale con gli artisti Max Parazzini – Emanuele Scataglini – Barbara Rosenberg. Titolo "Il silenzio della violenza":  (Imbarcaderi), ore 17.00-19.30

-        il 29 novembre danza moderna sulla VIOLENZA con la Compagnia di Michela Franceschini (Imbarcadero 3), ore 15.30.

-        Il 1 Dicembre "Permanenze", Suite multi-mediale  con  il M° Silvio Franzini di Parma, insieme agli artisti  Antonio Grande e Giulio Montepoli . Ore 15.30. Imbarcadero 3.

 

 

 

Associazione culturale OLIMPIA MORATA

Sede sociale

Spazio d'Arte L’ALTROVE

Via De Romei 38 - 44121 Ferrara

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

Carissimi Amici e soci,

prosegue la voglia di interessanti momenti culturali e artistici nella nostra bella sede di Via De Romei...e non solo!!

Vi ricordo e comunico quindi i prossimi incontri nei mesi di Novembre e dicembre 2013, sperando nella partecipazione e interesse che unisce un'associazione culturale anche.....rinnovando la vostra adesione 2013 e 2014, per chi non lo avesse ancora fatto.

 

Il Progetto 2013 prosegue così presso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione, che ne è promotrice e patrocinante, e si svilupperà inoltre con iprossimi incontri:

 

·         prosegue fino al 22 novembre la mostra nell'ambito del2013 dichiarato Anno della Cooperazione Internazionale sull'Acqua, presentiamo la rassegna"CHIARE FRESCHE ET DOLCI ACQUE.." per affrontare il grande problema mondiale della sopravvivenza dei popoli legato a questo importante elemento della Natura attraverso la sensibilità e la “bellezza” che l'arte sa trasmetterecon la partecipazione di artisti italiani che nelle diverse tecniche lo hanno sviluppato. Aperitivo e incontro con gli artisti: Alessandro Trani, Claudia Ferrara, Antonio Ceccarelli, Mario Ghiraldi, Elisa Macaluso, Nives Marcassoli, Bernardette Masarati, Assunta Cassa, Annamaria Gagliardi, Franco Coluzzi e Mikael Leth.

·         Giovedì 14 novembre 2013, ore 17.00, inaugureremo, unitamente all'amica e socia Micaela Zambardi di INVERSA Onlus, la 2° edizione della manifestazione L'ARTE CONTRO LA VIOLENZA E IL DOLORE 2013, presso il Castello Estense di Ferrara, Via Coperta e Sala Alfonso I°. Interverranno l'Assessore Deanna Marescotti del Comune di Ferrara, l'Assessore Caterina Ferri della Provincia di Ferrara. Ospite il proff. Losasso e il Dott. Pari .

Espongono Siberiana Di Cocco e Giovanna Biondi il PROGETTO"IL FUTURO...DELLE DAME".

·          Sabato 16 Novembre, ore 15.30: nella Sala dell’Arengo, Municipio, Performance di TANGO Argentino con Tullio Carrà e Sara Cappelli;  a seguire alle ore 16.30: Incontro con le Associazioni coinvolte; interverranno gli Assessori Caterina Ferri e Deanna Marescotti, Testimonianze e ospiti: Valentina Acava Mmaka e Mirian Ana Mansilla.

·          Domenica 24 Novembre , ore 15.30, nella Sala Alfonso I, Incontro con Siberiana Di Cocco e Giovanna Biondi , Ospite illustre del mondo scientifico, prof. Lucia Sorba, CNR di Pisa.

·          Martedì 26 Novembre,  ore 17.00, Sala Imbarcadero 2-3, inaugurazione Esposizione artisti L’ARTE CONTRO LA VIOLENZA E IL DOLORE, in concomitanza  con il II°Festival delle Arti di Ferrara, Performance “Il silenzio della violenza" degli artisti Max Parazzini, Barbara Rosenberg, Emanuele Scataglini . Aperitivo Inaugurale con gli artisti....più sorpresa artistica!!!

·          Venerdì 29 Novembre, ore 15.30: Sala Imbarcadero 3, Danza Moderna con Michela Franceschini di Contatto Danze ASD; Premiazione Concorso Lion’s per le Scuole ferraresi sul tema della Violenza alla Donna.

·         Sabato 30 Novembre, ore 16.30: Sala imbarcadero 3, Incontro e presentazione FINECO BANCA di Ferrara; ore 17.30:, Concerto dell’800 Musica Festival del M° Marco Battaglia con la soprano Olga Tselinskaja. Aperitivo a cura del Duca D’Este di Ferrara offerto dalla Banca 

·          Domenica 1 Dicembre , ore 15.30: Sala Imbarcadero 3, in collaborazione con il II° FESTIVAL DELLE ARTI , "Permanenze", Suite multi-mediale per video-art, con il M° Silvio Franzini di Parma, insieme agli artisti  Antonio Grande e Giulio Montepoli .

 

Ferrara, novembre 2013 Vi aspetto tutti numerosi!! Un cordiale saluto

 

 

Francesca Mariotti

CHIARE FRESCHE ET DOLCI ACQUE”

2013 Anno della Cooperazione Internazionale sull'Acqua

 

Sabato 9 novembre 2013 ore 17

Vernissage

 

in esposizione fino al 22 novembre 2013

 

Associazione Culturale “Olimpia Morata”

SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE

di Francesca Mariotti

Via Dè Romei 38 Ferrara

www.artelaltrove.it

 

a cura di Francesca Mariotti, Laura Menarini, Fabrizia Lotta

 

L'acqua è vita, tempo che scorre, bellezza e arte. In occasione dell'anno della Cooperazione Internazionale sull'Acqua, sabato 9 novembre 2013 alle 17, l'Associazione culturale “Olimpia Morata” e lo Spazio D’Arte L’Altrove di Francesca Mariotti (via Dè Romei 38, Ferrara) presentano la rassegna Chiare fresche et dolci acque, in esposizione fino al 22 novembre 2013, a cura di Francesca Mariotti, Laura Menarini e Fabrizia Lotta.

Incredibilmente, viviamo ancora in un tempo in cui “morire di sete” risulta essere un problema mondiale per la sopravvivenza di intere popolazioni. E nessuna soluzione definitiva appare. L'acqua, dei quattro elementi naturali, è senza dubbio quello più fecondo, capace di donare e salvare una vita. Ma non solo. Essa si porta dietro il fascino di antichi miti e preziose filosofie che, attraverso complicate simbologie, donano all'acqua forme, colori e trasparenze oltre quelle che già le appartengono. Fino ad arrivare all'arte, alle immagini e forme di 10 artisti che propongono la loro personale bellezza dell'acqua. Ecco i loro nomi: Alessandro Trani, Claudia Ferrara, Antonio Ceccarelli, Mario Ghiraldi, Elisa Macaluso, Nives Marcassoli, Assunta Cassa, Annamaria Gagliardi, Franco Coluzzi e Mikael Leth.

Sono artisti molto diversi tra loro ma che si ritrovano a condividere, ognuno a suo modo, un mondo sognante, tra forme materiche e trasparenti, tra fonti di luce e riflessi nello spazio.

Le opere in esposizione mostrano un eterno movimento, vanno oltre la forma e la simbologia dell'acqua e si soffermano sulla sua azione che non osa mai arrestarsi. Come il continuo infrangersi delle onde del mare, lo scorrere di un fiume, l'azzurrità di un lago mossa dal vento. E in questo eterno e trasparente movimento, tutto il mondo circostante si specchia dentro, colorando quella trasparenza e vibrando, inevitabilmente, con esso.

 

 

FESTIVAL "INTERNAZIONALE A FERRARA" 2013

 

PROGRAMMA Associazione Olimpia Morata

 

 

 L'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara anche per quest'anno ha in programma tre incontri-presentazione-dibattiti in occasione della manifestazione prestigiosa in città e precisamente: 

 presso la sede Spazio d'Arte L'Altrove di Via De Romei 38, Ferrara, sul tema "L'ILLUSTRAZIONE , LE FAVOLE, LA FANTASIA CREATIVA" del Progetto 2013 sulla FANTASIA E CREATIVITA' contemporanea si avranno:

 

  4 ottobre 2013, ore 17.00, incontro-intervista con lo scrittore internazionale di libri per ragazzi Alessandro Marcigliano, ferrarese di origine che vive a Bruxelles. . Interverranno illustratori italiani e stranieri coinvolti nelle sue numerose pubblicazioni in Italia ed all'estero, tra cui "IL CAVALIER MARTIN DELLA BISACCIA" E "LE TASCHE DELLA MAMMA". L'autore sarà intervistato da Francesca Mariotti, Presidente Associazione Olimpia Morata. Reading letterario tratto dai testi presentati.

 (Alessandro Marcigliano è nato a Ferrara e vive a Bruxelles, in Belgio, dove lavora come interprete di conferenza presso la Commissione europea. Ha vissuto in Francia, in Spagna e in Inghilterra. E’ stato guida turistica, maestro di balli popolari, attore e insegnante)

 

  - 5 ottobre 2013, ore 17.00, presentazione dei libri e racconti dello scrittore e illustratore Andrea Zelio Bortolotti, tra cui "RE ARTIFICIONE  e il grillo compositore", "IL VIOLINO AZZURRO", "AVVENTURE A QUATTRO ZAMPE" ed altri. Reading letterario tratto dai testi presentati.

 

  - 6 ottobre 2013, ore 17.00, Tavola rotonda condotta dal Dott. Paolo Bianconi, Psicologo e Psicoterapeuta, e dalla Dott.ssa Laura Ravaioli, Psicologa, sul quesito " A COSA SERVONO LE FAVOLE?",  con interventi di insegnanti e pedagoghi per una visione e dibattito approfondito sul valore educativo e socio-pedagogico della FAVOLA, FIABA E LEGGENDA dal passato ad oggi.

 

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE “Olimpia Morata”di Ferrara

in collaborazione con la Circoscrizione 1 di Ferrara – Commissione Cultura,

con il Patrocinio del Comune di Ferrara e dell'Associazione “Michelangelo Antonioni”

 

ORGANIZZA il

 

2° Concorso

 

“GIOVANI

 

TALENTI PER

 

FERRARA”

 

Concorso di Arti Visive dedicato a

 

Michelangelo Antonioni

 

 

 

 

SCOPO DEL CONCORSO:

 

PROMUOVERE LA PITTURA e la FOTOGRAFIA, RITENUTE STRUMENTO DI COMUNICAZIONE E DI ESPRESSIONE DELL’ANIMO UMANO; VALORIZZARE GLI ASPETTI ARTISTICI DEI PARTECIPANTI E FARLI CONOSCERE AL PUBBLICO.

 

SCOPO DEL CONCORSO:

 

PROMUOVERE LA PITTURA e la FOTOGRAFIA, RITENUTE STRUMENTO DI COMUNICAZIONE E DI ESPRESSIONE DELL’ANIMO UMANO; VALORIZZARE GLI ASPETTI ARTISTICI DEI PARTECIPANTI E FARLI CONOSCERE AL PUBBLICO.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

 

CONCORSO DI SELEZIONE

 

La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli artisti di età UNDER 40 anni.

La stessa avviene tramite apposita iscrizione senza preclusione di tecnica.

La partecipazione è gratuita.

Gli artisti potranno concorrere con una sola opera la cui misura massima è di cm.100x100

Le opere dovranno essere senza vetro, munite di attaccaglie, corredate di titolo, nome, indirizzo e recapito telefonico.

L’organizzazione ritiene di selezionare per l’esposizione un tetto massimo di 25 opere perseguendo il fine ideale di raggiungere alla mostra il miglior livello tecnico estetico possibile, quindi, agli artisti partecipanti, si raccomanda la idoneità per competere in un concorso di alto livello nazionale.

Il TERMINE ULTIMO PER L’ISCRIZIONE E’ IL 30 luglio 2013 (PROPROGATO AL 15 AGOSTO)

 

ESPOSIZIONE DEI FINALISTI AMMESSI

DAL 29 SETTEMBRE AL 10 OTTOBRE 2013

PRESSO LA SEDE DI VIA DE ROMEI 38 A FERRARA

 

PREMIAZIONE UFFICIALE

29 SETTEMBRE 2013, ore 11.00 

SALA DELLA MUSICA

COMPLESSO SAN PAOLO 

alla presenza del Presidente della Circoscrizione 1 di Ferrara e la sig.ra Elisabetta Antonioni, nipote dell'illustre Maestro a cui   è dedicato il Premio in oggetto.

Associazione culturale OLIMPIA MORATA

Sede sociale

Spazio d'Arte L’ALTROVE

Via De Romei 38 - 44121 Ferrara

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

Carissimi Amici e soci,

prosegue il tempo e la ripresa dopo l'estate calda ci permetterà di trovarci per interessanti momenti culturali e artistici nella nostra bella sede di Via De Romei...e non solo!!

Vi ricordo e comunico quindi i prossimi incontri nei mesi di settembre e ottobre 2013, sperando di potervi vedere e incontrare piacevolmente.....rinnovando la vostra adesione annuale per chi non lo avesse ancora fatto.

 

Il Progetto 2013 prosegue così presso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione, che ne è promotrice e patrocinante, e si svilupperà inoltre con i prossimi incontri:

·         Venerdì 13 settembre 2013, ore 18.00 inaugurazione della IV° Rassegna dedicata al tema del progetto, sulle "SINERGIE ARMONIOSE", con la partecipazione di artisti italiani che nelle diverse tecniche lo hanno sviluppato. Aperitivo e incontro con gli artisti: Paolo Del Signore di Fano, Mario Esposito di Roma, Claudia Guiducci di Roma, Fiorella Vandi di Rimini, Roberta Marconi e Lia Droghetti di Ferrara.

·         Sabato 14 Settembre 2013, ore 18.00, in anteprima rispetto la grande manifestazione L'ARTE CONTRO LA VIOLENZA E IL DOLORE 2013, che sarà nel prossimo novembre presso il Castello Estense di Ferrara, ci sarà la presentazione del libro-denuncia "Questo non è amore" (Marsilio Editori) del blog del Corriere della Sera La 27esimaOra, che raccoglie 20 storie sulla violenza domestica contro le donne. Ospiti saranno le giornaliste Giovanna Pezzuoli e Marta Serafini che con la loro presenza daranno voce all'impegno che il Blog ha dal suo nascere.Interverranno l'assessore Deanna Marescotti del Comune di Ferrara, che si occupa di Pari Opportunità, e l'Avv. Paola Castagnotto, responsabile del Centro Violenza Donna di Ferrara.

"Questo non è amore" è uno dei 4 finalisti della 49esima edizione del Premio Estense che verrà consegnato il 21 settembre al Teatro Comunale di Ferrara.

·         Domenica 29 settembre 2013, ore 11.00, presso la Sala della Musica, Complesso San Paolo di Ferrara, nell'ambito della XXX SETTIMANA ESTENSE, ci sarà laPremiazione e Inaugurazione del 2° CONCORSO GIOVANI TALENTI PER FERRARA, PREMIO MICHELANGELO ANTONIONI, alla presenza del Presidente della Circoscrizione 1 del Comune di Ferrara e della Sig.ra Elisabetta Antonioni, Presidente della Associazione M. Antonioni;

·          OTTOBRE 2013, ore 17.00, presso la sede di Via De Romei 38,ad ulteriore approfondimento del tema "L'ILLUSTRAZIONE, LE FAVOLE, LA FANTASIA CREATIVA" del Progetto 2013, si avranno i seguenti incontri in occasione di INTERNAZIONALE A FERRARA :

- Venerdì 4, incontro-intervistacon lo scrittore internazionale di libri per ragazzi Alessandro Marcigliano e l'illustratrice Cristiana Cerretti, docente di illustrazione all'Accademia delle Arti e nuove tecnologie di Roma ;

- Sabato 5,presentazione dei libri e racconti con lo scrittore, illustratore e pittore  Andrea Zelio Bortolotti, di San Donà di Piave e reading dai testi; saremo inseriti inoltre nella 9° Giornata del CONTEMPORANEO;

- Domenica 6, Tavola rotonda condotta dal Dott. Paolo Bianconi, Psicologo e Psicoterapeuta, e dalla Dott.ssa Laura Ravaioli, Psicologa e Psicoanalista, sul quesito " A COSA SERVONO LE FAVOLE?",  con interventi di insegnanti e pedagoghi per una visione e dibattito approfondito sul valore educativo e socio-pedagogico della FAVOLA, FIABA E LEGGENDA dal passato ad oggi.

Spero di vedervi tutti in tali interessanti momenti per comunicarvi anche gli ulteriori programmi autunnali dopo l'INTERNAZIONALE grazie alle collaborazioni con la PROVINCIA e il COMUNE di FERRARA!!!

 

Ferrara, 6 settembre 2013

Vi aspetto tutti numerosi!!

 

Francesca Mariotti

 

 

QUESTO NON E' AMORE”

Libro del blog del Corriere della Sera “La 27esima Ora”

Finalista al Premio Estense 2013

 

Incontro con le autrici e giornaliste Giovanna Pezzuoli e Marta Serafini

 

Sabato 14 settembre 2013 ore 18

 

Interventi

Assessore Deanna Marescotti del Comune di Ferrara

Avv. Paola Castagnotto, Centro Donna Giustizia

Dott.ssa Francesca Mariotti, Associazione Culturale “Olimpia Morata”

 

Letture recitate a cura di Fabrizia Lotta

 

Associazione Culturale "Olimpia Morata"di Ferrara

SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE

di Francesca Mariotti

Via Dè Romei 38 Ferrara

 

Un libro-denuncia, venti storie sulla violenza domestica contro le donne. Ecco la loro voce.

In anteprima, rispetto alla grande manifestazione L’Arte Contro la Violenza e il Dolore 2013 che avrà luogo nel prossimo novembre presso il Castello Estense di Ferrara,sabato 14 settembre alle 18, allo Spazio d’Arte L’Altrove di Francesca Mariotti (Via Dé Romei 38, Ferrara),L'Associazione Olimpia Morata ospiterà alcune giornaliste-autrici di “Questo non è amore”(Marsilio Editori) libro del blog del Corriere della Sera La 27esima Ora, finalista della 49esima edizione del Premio Estense che verrà consegnato il 21 settembre al Teatro Comunale di Ferrara.

Saranno le giornaliste-autrici Giovanna Pezzuoli e Marta Serafini, con il loro libro,a dare voce al notevole impegno del blog La 27esima Ora e alle storie vere di vita e dolore di molte donne.

Inoltre interverranno l’Assessore Deanna MarescottidelComune di Ferrara e l'Avv.Paola Castagnotto, responsabile del Centro Donna Giustizia di Ferrara per riflettere, oltre che sul libro, sul recente decreto legge che cerca di arginare il dramma del femminicidio.

Nel corso della presentazione, le letture recitate di Fabrizia Lotta faranno parlare quelle donne, le vittime di tante storie spesso ammutolite dalla paura.

In “Questo non è amore”sono raccolte le testimonianze di donne che hanno subito abusi, violenze fisiche e psicologiche, stupri e tentati omicidi. Il racconto drammatico si concentra dunque su ciò che avviene prima del femminicidio andando a indagare le cause culturali, economiche e sociali di questo terribile fenomeno. Ma non solo. Il libro racconta anche il punto di vista degli uomini che commettono abusi e degli operatori (psicologici, medici, infermieri, poliziotti e assistenti sociali) che si relazionano ogni giorno con la violenza sulle donne. La recente approvazione del Decreto legge che inasprisce le pene per chi violenta, minaccia, picchia e uccide la propria compagna ha sollevato numerose polemiche, tra chi ne ha sottolineato l’intento meramente punitivo e chi invece l’ha visto come un passo in avanti nella lotta alla violenza sulle donne. Importante inoltre è mantenere alta l’attenzione sull’applicazione della Convenzione di Istanbul che punta molto sulla prevenzione e sulla formazione degli operatori.

Fondamentale è anche far sì che le donne non si sentano sole e non si vergognino mai di denunciare gli abusi, condizione che troppo spesso le porta a subire in silenzio.

 

Invito aperto alla cittadinanza intera

 

Associazione Olimpia Morata di Ferrara

CARISSIMI AMICI DELLA LETTURA,

 

mi piacerebbe potervi coinvolgere per una "intelligente" iniziativa nazionale a cui ha aderito l'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara:

 

 

LETTI DI NOTTE

2013

 

iniziativa che vuole portare la LETTURA DI LIBRI al pubblico in modo coinvolgente e diretto in quella che è la notte magica e stregata del Solstizio d'Estate, il 21 Giugno prossimo, dalle 21.00 alle 24.00, presso la nostra sede. 

http://www.letteraturarinnovabile.com/ - https://www.facebook.com/letti.dinotte

Se per caso siete disponibili a partecipare con la lettura di un brano da un vostro libro preferito....ne sarei felicissima........potete sempre solo godere della lettura che invaderà la serata!!!!!

Durante Lettidinotte accadono Cose dell'altro mondo!

La FANTASIA E L'ASTRAZIONE che la LETTURA sa donare è meravigliosa!!!

Iniziamo con

- le LETTURE BENDATE, tra registrazioni e letture dal vivo dei classici più avventurosi, per coinvolgere esclusivamente l'ASCOLTO senza distrazioni visive...solo il piacere della FANTASIA!!! a cura di Maria Cristina Nascosi

- "Paroliamo" con un TORNEO DI PAROLE MAGNETICHE in staffetta a squadre che farà da filo conduttore per tutti gli intervenuti...alla nottata!! ...con la supervisione di Silvia Ungaro

- Poi ... "UN Tè TRA LE FAVOLE e RACCONTI CONTEMPORANEI", reading di racconti metropolitani e non...seduti in cerchio intorno ad una teiera e pasticcini!!!...con la supervisione di Francesca Mariotti e Laura Menarini

- Giocare a "POETARE INSIEME" con una GARA ALL'APPLAUSO tra poeti e aspiranti poeti...se porti una poesia con te, partecipi!! ...con la supervisione di Francesca Mariotti e Laura Menarini

- ..e FACCE DI NOTTE con gli scatti del fotografo Giuseppe Ungaro insieme al nostro miglior libro amico.....

....le idee non mancano!!!!!!!!!!!!!!...e forse anche gli ospiti e le sorprese!!!!!!

 

Per info:Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara

 

Cell. 349 6957480 (Francesca Mariotti)

 

PROGRAMMA INCONTRI MAGGIO-GIUGNO 2013

 

 

 

 

Carissimi Amici e soci,

prosegue il tempo e la primavera finalmente è arrivata, quindi possiamo più facilmente trovarci e insieme trovarci per interessanti momenti culturali e artistici nella nostra bella sede di Via De Romei.

Vi ricordo e comunico quindi i prossimi incontri nel mese di Maggio e Giugno 2013, sperando di potervi vedere e incontrare piacevolmente.....rinnovando la vostra adesione annuale in tali occasioni.

 

Il Progetto 2013 prosegue cosìpresso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione, che ne è promotrice e patrocinante, e si svilupperà inoltre con i prossimi incontri:

 

  •  Mercoledì 15 Maggio 2013  alle ore 17.00, I LUOGHI delle Mille E Una Notte,

    è in programma un incontro con Fosca Gulinati, che unendo il tema della mostra in corso, ART-CHITETTURE E SOCIETA', al Progetto 2013 dell’Associazione e dello Spazio d’Arte dedicato all'Astrazione ed alla Fantasia, ci condurrà alla scoperta dei luoghi delle Mille E Una Notte, mostrando e raccontando il territorio e la società della cultura orientale attraverso percorsi "fuori dagli schemi turistici". VERRANNO PROIETTATE FOTOGRAFIE E FILMATI, ASCOLTATE MUSICHE E , grazie alla partecipazione della giovane attrice e collaboratrice Fabrizia Lotta, LETTURE TRATTE DALLA FANTASIOSA E SPETTACOLARE celebre raccolta di novelle orientali, datata attorno al X secolo, di varia ambientazione storico-geografica, composta da differenti autori. UN PIACEVOLE INCONTRO E APERITIVO FINALE CON I PARTECIPANTI!!!!!

     

  • Venerdì 31 Maggio 2013, ore 18.00 inaugurazione della III° Rassegna dedicata al tema del progetto annuale "FANTASIA ED ASTRAZIONE" sulla "Creatività Del Colore" con la partecipazione di artisti italiani che nelle diverse tecniche lo hanno sviluppato.

 

  • Mercoledì 5 Giugno 2013, ore 17.00, primo pomeriggio di "Reading Letterario" per inoltrarci maggiormente nella tematica e nella dimensione fantastica attraverso la fantasia e la creativita' dei grandi scrittori, grazie alla collaborazione con l'amica e socia Maria Cristina Nascosi Sandri, scrittrice e giornalista, a iniziare con Dickens e De Amiciis in un parallelismo letterario interessante e particolare.

     

  •  Mercoledì 19 Giugno 2013, ore 17.00, vivremo "IL CORPO UMANO, TRA FANTASIA E REALTA'" attraverso le immagini e le opere di pittori e fotografi in mostra nella sede ed attraverso la performance dei famosi "Artisti del Tatoo", Fabrizio e Giampiero, unitamente al fotografo Mauro Negri in occasione della presentazione dellibro/catalogo "INK, NEEDLES AND PASSION", Greta Edizioni.

 

Spero di vedervi tutti in tali interessanti momenti per comunicarvi anche i programmi autunnali tra l'INTERNAZIONALE A FERRARA, la SETTIMANA ESTENSE, le collaborazioni con PROVINCIA E COMUNE di FERRARA!!!

 

 

Vi aspetto tutti numerosi!! Un cordiale saluto

Francesca Mariotti

 I LUOGHI delle Mille E Una Notte

 

 

MERCOLEDI'15 MAGGIO 2013, alle 17.00, è in programma un incontro con Fosca Gulinati, che unendo il tema della mostra in corso, ART-CHITETTURE E SOCIETA', al Progetto 2013 dell’Associazione e dello Spazio d’Arte dedicato all'Astrazione ed alla Fantasia, ci condurrà alla scoperta dei luoghi delle Mille E Una Notte, mostrando e raccontando il territorio e la società della cultura orientale attraverso percorsi "fuori dagli schemi turistici". VERRANNO PROIETTATE FOTOGRAFIE E FILMATI, ASCOLTATE MUSICHE E , grazie alla partecipazione della giovane attrice e collaboratrice Fabrizia Lotta, LETTURE TRATTE DALLA FANTASIOSA E SPETTACOLARE celebre raccolta di novelle orientali, datata attorno al X secolo, di varia ambientazione storico-geografica, composta da differenti autori. 

 

VI ASPETTIAMO PER UN PIACEVOLE INCONTRO E APERITIVO FINALE CON I PARTECIPANTI!!!!!

 

PROGETTO 2013
Percorso nell'Arte e nella cultura contemporanea
Inaugurazione Venerdì 31 Maggio 2013, ore 18.30
  
dal 31/05/2013 al 14/06/2013
apertura: lun. mercol.ore 17.00/19.30; mart. ven. 16.00/18.30; giovedì chiuso; sabato/domenica su appuntamento.
 
La fantasia è più importante della conoscenza. (Albert Einstein)
 
PROSEGUONO LE RASSEGNE NELL'AMBITO DEL PROGETTO ESPOSITIVO 2013 DELLO SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE SUL TEMA \"FANTASIA E ASTRAZIONE\". LA TERZA RASSEGNA SI APRIRA' SUL MONDO DELLA  FANTASIA CROMATICA DEGLI ARTISTI . 
Il colore che diviene forma e mezzo per l’emozione e l’espressione artistica...veicolo e oggetto di ricerca ed espressività. La ricerca e l’abbandono ad un istintivo sentire e comunicare che “racconta” le anime del contemporaneo mostrate attraverso le opere di un piccolo gruppo di artisti, di gran pregio, che riempiranno lo Spazio d'Arte l'Altrove di Francesca Mariotti, sede dell'Associazione culturale Olimpia Morata patrocinante, per proseguire nel fare arte oggi.

Gli artisti coinvolti sono: ANDREA SCARANARO, PAOLO DEL SIGNORE, GUIDO FORLANI, MARIO ESPOSITO, EMMA SALVATI, CLAUDIA GUIDUCCI.
La mostra si protrarrà fino al 14 giugno 2013.  

Nel pomeriggio del 5 Giugno 2013, alle ore 17.00proseguono i pomeriggi di Reading Letterari per inoltrarci maggiormente nella tematica e nella dimensione fantastica  attraverso la fantasia e la creativita' di grandi scrittori,  grazie anche alla collaborazione con l'amica e socia Maria Cristina Nascosi Sandri, scrittrice e giornalista, che ci farà incontrare con Dickens e De Amiciis in un parallelismo letterario interessante e particolare.  
Voce narrante Pierfrancesco Bettaloni. 
...... Ed a seguire prossimamente i Fratelli Grimm, Andersen,  Antoine de Saint-Exupéry , ma anche Collodi, Salgari, Verne e Calvino,  e scrittori che con la loro penna hanno saputo e sanno far "volare con la fantasia" grandi e piccoli.

Il Progetto sarà sempre presso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara, pensato e curato daFrancesca Mariotti,  Silvia Greggio e Laura Menarini.

CITTA’ TERRITORIO SOCIETA’


Tema comune fra le Associazioni

RTA PORTA DEGLI ANGELI”

OLIMPIA MORATA”

 

Organizzano presso

SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE

di Francesca Mariotti

Via Dè Romei 38 Ferrara

 

 

 

 

Una rassegna dal titolo

ART-CHITETTURE E SOCIETA’

 

inaugurazione

Sabato 11 Maggio 2013 ore 18

in esposizione fino al 27 maggio

 

a cura di Francesca Mariotti, Laura Menarini, Fabrizia Lotta

 

Lo Spazio d’Arte L’Altrove e L’Associazione culturale "Olimpia Morata", aderendo al tema Città Territorio Società” comune alle associazioni RTA Porta degli Angeli per l’anno 2013, sabato 11 maggio alle 18, presso lo Spazio d'Arte L'Altrove di via Dè Romei 38, presentano una rassegna dedicata al territorio urbano e alla società dal titolo “ART-CHITETTURE E SOCIETA’”, in esposizione fino al 27 maggio.

Il progetto coinvolge architetti, pittori e fotografi, accomunati da una particolare attenzione per il territorio e gli individui che lo rendono vivo.

L’architettura sarà il punto da cui partire per una trasformazione che volge verso l’astratto e il materico, sulle diverse visioni della società e del territorio e verso i reportage fotografici, intesi come massima rappresentazione oggettiva della realtà che ci circonda. Così l'Arte si mostra non solo come fedele rappresentazione della realtà, ma anche come fonte di creatività che nasce dall’osservazione e dallo studio del territorio circostante e della società.

Realtà e fantasia, tecnica e spontaneità, si troveranno a coesistere in un'unica opera creativa che racconta e descrive le voci dello spazio in cui viviamo, dei luoghi che guardiamo di sfuggita, ogni giorno, camminando per la strada, incontrando altri sguardi. Le opere d'arte in esposizione cercheranno di sostituire quegli sguardi veloci, buttati lì un po' a caso, per restituire a quegli stessi occhi di passaggio una visione più completa, profonda, reale e onirica in un sol tempo.

Ogni elemento del nostro territorio, architettonico, attraverso l'arte prenderà nuova forma e colore, racconterà nuove storie che rimandano ad altro, a echi lontani di uno spazio urbano e naturale, familiare o ancora avvolto nel mistero e da scoprire. E il territorio che ci circonda è, dopotutto, lo specchio sociale degli uomini che lo rendono vivo, delle personalità che lo modificano e arricchiscono costantemente, in un continuo divenire. È proprio la sua morfologia a cambiare, a trasformarsi senza sosta e a mostrarsi con altre storie e facce che solo l'arte riesce a descrivere.

Oltre al vernissage di inaugurazione, mercoledì 15 maggio 2013 alle 17, è in programma un incontro con Fosca Gulinati, che unendo il tema della mostra al Progetto 2013 dell’Associazione e dello Spazio d’Arte dedicato all'Astrazione ed alla Fantasia, ci condurrà alla scoperta dei luoghi delle Mille E Una Notte, mostrando e raccontando il territorio e la società della cultura orientale attraverso percorsi "fuori dagli schemi turistici".

Orario di apertura: lun. – merc., dalle 17 alle 19:30 / mart. – ven., dalle 16 alle 19 / giovedì chiuso.

Sabato e domenica su appuntamento.

 

FOX - HUNTING
CACCIA ALLA VOLPE DI TERRACOTTA
INIZIA IL GIOCO NEL CUORE DI FERRARA
PROVATE A TROVARLA!

Installazione e performance di LudArt
creata da Maurizio De Rosa
in collaborazione con
l'ASSOCIAZIONE CULTURALE OLIMPIA MORATA 
E LO SPAZIO D'ARTE L'ALTROVE
di Francesca Mariotti
Una piccola volpina bianca dalla coda nera, di terracotta, è nascosta nei luoghi più suggestivi di Ferrara. Inizia il gioco, una vera e propria caccia alla volpe.
Si tratta di un'installazione e performance di LudArt creata da Maurizio De Rosa, in collaborazione con Spazio d'Arte L'Altrove di Francesca Mariotti.
L'artista ha realizzato cinquanta volpine di terracotta (tutte numerate, datate e quindi pezzo unico) da nascondere, trovare e ritrovare, invitando il pubblico passante per le strade di Ferrara a cercarle, interagendo con l'installazione.
Chi troverà le piccole figure di terracotta diventerà a sua volta l'artefice della performance urbana perché dovrà prenderle con sè e riposizionarle in un altro luogo facendo una fotografia digitale della volpina nel suo nuovo posto e inviando la foto alla pagina facebook: Fox-hunting Caccia alla Volpe o all'indirizzo mail  info@maurizioderosa.com

L'atto di cercare, trovare, prendere e spostare la volpe in un altro punto del territorio, produrrà un'imprevedibile dilatazione e modificazione spaziale dell'aria di partenza dell'installazione. Lo spazio artistico avrà così nuove forme e confini imprevedibili.
Le volpine con l'aiuto della pagina web saranno pronte ed in attesa di essere scoperte da nuovi cacciatori di piccoli tesori. 
Vi aspettano nelle zone del centro storico e in molti altri luoghi. 

Inizia il gioco, buona caccia e buona fortuna ai cacciatori!

Per ulteriori informazioni:
Spazio d'Arte L'Altrove, via De Romei 38, Ferrara, www.artelaltrove.it
Pagina facebook: Fox-hunting Caccia alla Volpe
o mandare una mail all'indirizzo info@maurizioderosa.com
SIAMO IN TANTE ED...................ASPETTIAMO SOLO DI ESSERE SCOPERTE DA TE!!!!!
SIAMO IN TANTE ED...................ASPETTIAMO SOLO DI ESSERE SCOPERTE DA TE!!!!!

LE FAVOLE, LE LEGGENDE, I SOGNI E LA FANTASIA

 DOVE CI PORTERA' QUESTO 2013???

L'ASSOCIAZIONE OLIMPIA MORATA VUOLE ATTRAVERSARE L'ANNO "SOGNANDO" ...E SPERANDO IN UN FUTURO MIGLIORE E ONIRICO...MA ANCHE POSITIVAMENTE REALE IN CUI LA SPIRITUALITA' E L'ANIMA DELL'UMANITA' SARA' AL CENTRO DELLA VITA E DI OGNI SUO APPROFONDIMENTO !!

iL PROGETTO 2013 SARà QUINDI

 

"FANTASIA E ASTRAZIONE"

 

si svilupperà con cinque rassegne a partire dal 19 gennaio 2013 con "FABULAE FIABE E LEGGENDE" per iniziare a "raccontarci la vita" in modo positivo e costruttivo!!!!

 

 

Durante le esposizioni sarà organizzato un pomeriggio di Reading Letterarioper inoltrarci maggiormente nella tematica e nella dimensione fantastica  con ospiti interessanti, scrittori e soprattutto attraverso la fantasia e la creativita' dei grandi scrittori, grazie alla collaborazione con l'amica e socia Maria Cristina Nascosi, scrittrice e giornalista, a iniziare con Dickens e De Amiciisin un parallelismo letterario interessante e particolare. Ed a seguire i Fratelli Grimm, Andersen,  Antoine de Saint-Exupéry , ma anche Collodi, Salgari, Verne e Calvino, e scrittori che con la loro penna hanno saputo e sanno far "volare con la fantasia" grandi e piccoli.

 

Programma rassegne :

 

 

FABULAE, FIABE E LEGGENDE                         2/20 febbraio 2013

LA MAGICA ARGILLA PRENDE FORMA     23 marzo/11 aprile 2013      

CREATIVITA' DEL COLORE                               31 maggio/14 giugno 2013

SINERGIE ARMONICHE                                     13/27 settembre 2013

MATERICHE ASTRAZIONI                                   7/28 dicembre 2013

 

Aiutateci a rendere piacevole tale percorso !!!

 

I LUOGHI delle Mille E Una Notte

 

 

MERCOLEDI'15 MAGGIO 2013, alle 17.00, è in programma un incontro con Fosca Gulinati, che unendo il tema della mostra in corso, ART-CHITETTURE E SOCIETA', al Progetto 2013 dell’Associazione e dello Spazio d’Arte dedicato all'Astrazione ed alla Fantasia, ci condurrà alla scoperta dei luoghi delle Mille E Una Notte, mostrando e raccontando il territorio e la società della cultura orientale attraverso percorsi "fuori dagli schemi turistici". VERRANNO PROIETTATE FOTOGRAFIE E FILMATI, ASCOLTATE MUSICHE E , grazie alla partecipazione della giovane attrice e collaboratrice Fabrizia Lotta, LETTURE TRATTE DALLA FANTASIOSA E SPETTACOLARE celebre raccolta di novelle orientali, datata attorno al X secolo, di varia ambientazione storico-geografica, composta da differenti autori. 

 

VI ASPETTIAMO PER UN PIACEVOLE INCONTRO E APERITIVO FINALE CON I PARTECIPANTI!!!!!

"L'ARTE CONTRO LA VIOLENZA E IL DOLORE" - 17/25 novembre 2012

LE FAVOLE, LE LEGGENDE, I SOGNI E LA FANTASIA

 DOVE CI PORTERA' QUESTO 2013???

L'ASSOCIAZIONE OLIMPIA MORATA VUOLE ATTRAVERSARE L'ANNO "SOGNANDO" ...E SPERANDO IN UN FUTURO MIGLIORE E ONIRICO...MA ANCHE POSITIVAMENTE REALE IN CUI LA SPIRITUALITA' E L'ANIMA DELL'UMANITA' SARA' AL CENTRO DELLA VITA E DI OGNI SUO APPROFONDIMENTO !!

iL PROGETTO 2013 SARà QUINDI

 

"FANTASIA E ASTRAZIONE"

 

si svilupperà con cinque rassegne a partire dal 19 gennaio 2013 con "FABULAE FIABE E LEGGENDE" per iniziare a "raccontarci la vita" in modo positivo e costruttivo!!!!

 

 

Durante le esposizioni sarà organizzato un pomeriggio di Reading Letterarioper inoltrarci maggiormente nella tematica e nella dimensione fantastica  con ospiti interessanti, scrittori e soprattutto attraverso la fantasia e la creativita' dei grandi scrittori, grazie alla collaborazione con l'amica e socia Maria Cristina Nascosi, scrittrice e giornalista, a iniziare con Dickens e De Amiciisin un parallelismo letterario interessante e particolare. Ed a seguire i Fratelli Grimm, Andersen,  Antoine de Saint-Exupéry , ma anche Collodi, Salgari, Verne e Calvino, e scrittori che con la loro penna hanno saputo e sanno far "volare con la fantasia" grandi e piccoli.

 

Programma rassegne :

 

 

FABULAE, FIABE E LEGGENDE                         2/20 febbraio 2013

LA MAGICA ARGILLA PRENDE FORMA     23 marzo/11 aprile 2013      

CREATIVITA' DEL COLORE                               31 maggio/14 giugno 2013

SINERGIE ARMONICHE                                     13/27 settembre 2013

MATERICHE ASTRAZIONI                                   7/28 dicembre 2013

 

Aiutateci a rendere piacevole tale percorso !!!

MOMENTO CENTRALE DEL BALLETTO IN CASTELLO DEL 24 NOVEMBRE 2012 CON MICHELA FRANCESCHINI : BELLISSIMO ED EMOZIONANTE!!!!!!

OPTIONAL  installazione di Renato Meneghetti
OPTIONAL installazione di Renato Meneghetti

Esposizione e incontri a cura dell'Associazione culturale Olimpia Morata e Inversa Onlus di Ferrara con l'Amministrazione Provinciale della città Estense, in occasione del 25 novembre 2012, Giornata internazionale contro la Violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea generale dell’Onu nel 1999.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione ADVANCED ALGOLOGY Research che ha come obiettivo primario quello di promuovere la ricerca scientifica nell'ambito della Medicina del Dolore e la SMILE AGAIN f.v.g.ONLUS fondata per affrontare in modo ampio la problematica relativa alle condizioni particolari di vita di alcune giovani donne del Bangladesh, Pakistan e Nepal in seguito all'acidificazione.

La manifestazione sarà costituita da una esposizione di artisti noti e di spessore che nel loro “fare arte” affrontano il tema del dolore e della violenza con particolare attenzione per la situazione femminile. Inoltre, nei due weekend, si alterneranno performance e incontri tenuti e promossi dalle associazioni organizzatrici e dalle Autorità Provinciali sul tema, coinvolgendo ospiti illustri e interessanti.

 

Sono in programma :

 

  • 18 novembre, ore 10.30 – nell'Imbarcadero 3 del Castello, la performance "Il Gioielliere" di Kyrahm & Julius Kaiser e una interessante conversazione del Dott. Pari ed alcuni Medici di Advanced Algology Resaerch sul tema della "Lotta al dolore , le possibilità e le mete ancora da raggiungere", con la conferenza sul "L'Arte per la Violenza e il Dolore", come il "bello" sia anche in ciò che fa male o il "male " sia anche in ciò che è bello, con il M° Renato Meneghetti, Kyrahm & Julius, l'artista/medico Dott.ssa Siberiana Di Cocco, Chicco Margaroli e gli artisti presenti in esposizione negli Imbarcaderi.

     

  • il 25 novembre 2012, nel’Imbarcadero 3 del Castello saranno la Presidente della Provincia, Dott.ssa Zappaterra e l’Assessore alle pari opportunità provinciale Dott.ssa Caterina Ferri a tenere una conferenza sull’importanza del tema al quale sarà relatore il fondatore di Smile Again, Dott. Losasso, sulla impressionante esperienza vissuta in Pakistan con le ragazze "acidificate" per spregio, e le mete raggiunte negli scambi diplomatici tra Italia e Pakistan da lui mediati. Interventi di Paola Castagnotto di Centro Donna e Giustizia, e rappresentante dell'UDI Ferrara. Breve reading poetico di Roberto Rossi, artista e poeta ambasciatore della Smile Again e Micaela Zambardi.

Gli incontri avranno come moderatrici Francesca Mariotti, Presidente dell'Associazione Olimpia Morata, e Micaela Zambardi, vice Presidente di Inversa Onlus, organizzatrici dell'evento con l'Assesore Ferri.

 

L'evento è patrocinato anche dal Comune di Ferrara e dalla Fondazione CARIFE di Ferrara.

 

Gli artisti che parteciperanno su invito alla manifestazione sono ad oggi :

RAFFAELE QUIDA di Lecce

KYRAHM & JULIUS KAISER di Roma

LAURA CARAMELLI di Firenze

PRIMO BIAGIONI di Firenze

ANNAMARIA GAGLIARDI di Milano

ROBERTO ROSSI di Vicenza

MARIO DI GIULIO di Napoli

ANGELO FANTONI di Modena

SIBERIANA DI COCCO di Pisa

CHICCO MARGAROLI di Aosta

GJERGJI JORGJI di Tirana

MARIA CHIFFI di Lecce

MONICA FOLEGATTI di Ferrara

 

 

La manifestazione ospiterà come fiore all’occhiello la grande installazione “Optional” di RENATO MENEGHETTI, artista protagonista alla BIENNALE DI VENEZIA 2010. Dopo le esposizioni del Castello Sforzesco di Milano e del Museo Nazionale di Palazzo Venezia a Roma, “Optional” è stato esposto e gonfiato a Bologna, a Bassano del Grappa ed ora giunge a Ferrara per far comprendere direttamente dal suo interno quanto la violenza sia parto di un cervello “vuoto” di cui occorre stare attenti a non incorrere.

Altrettanto emozionante sarà la performance dell'Artista KYRAHM con le sue storie avvincenti sulla vita, la donna e la carnalità della nostra esistenza. Kyrahm è una delle più note live artist italiane, conosciuta in tutto il mondo per le sue esibizioni al limite della sofferenza.

Kyrahm e Julius sono il capitano Achab

della nuova frontiera corporea trans-oceanica

dell’esistenza, capaci di fermare e ricreare il mondo,

dove il sacrificio diviene poesia dell’essere umano

che s’offre, per scelta, e soffre, suo malgrado."

(Marco Fioramanti)

 

L'evento gode anche della collaborazione dell'UDI, del Lion's Club Ferrara Diamanti e dell'AVIS, che interverranno negli incontri programmati.

 

LUCA ZANTA - Anatomia, tecnica mista su tavola
LUCA ZANTA - Anatomia, tecnica mista su tavola

1° Concorso GIOVANI TALENTI PER

 

FERRARA”

 

Concorso di Arti Visive

 

Tra gli artisti finalisti selezionati dalla Giuria, composta dalla DOTT.SSA FRANCESCA MARIOTTI, LA DOTT.SSA MARIA CRISTINA NASCOSI SANDRI E IL M° VITO TUMIATI,

il 29 settembre 2012, ore 11.00, presso le Grotte del Boldini,  presente il Sindaco di Ferrara e il Presidente della Circoscrizione 1, dott. G. Calò, 

è stato consegnato il Premio GIOVANI TALENTI PER FERRARA ai primi tre artisti classificati.

 

IL PREMIO sarà sempre dedicato a Michelangelo Antonioni, partendo da questo anno in cui ricorre il 100° anniversario della nascita dell'illustre regista ferrarese.

 

GLI ARTISTI PREMIATI SONO:

 

LUCA ZANTA                       I° classificato

STEFANO RONCHI              II° classificato

PIER MARTILOTTI              III° classificato

 

Premi speciali della Giuria:

 

ALESSIO BALDUZZI      per la Pittura

STEFANO CANOTTI       per la Fotografia

 

Tutti gli artisti in esposizione sono stati premiati, per l'ottimo livello artistico dimostrato, con l'ospitalità ad esporre, per tutto il mese di Ottobre 2012, presso la BANCAFINECO, con sede in Via Bologna 33, Ferrara.

L'esposizione è aperta al pubblico negli orari dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Sabato e domenica chiuso.

 

CATALOGO PARTECIPANTI IN MOSTRA

 

Complimenti ai vincitori e bravissimi tutti i partecipanti!!!!

 

Dott.ssa Francesca Mariotti,

Presidente Associazione Olimpia Morata di Ferrara, promotrice e organizzatrice del Concorso,

in collaborazione con la Circoscrizione 1 del Comune di Ferrara

con il Patrocinio del Sindaco del Comune di Ferrara

 

 

 

Galleria opere dei finalisti

Programma di incontri e presentazioni, in occasione de L'INTERNAZIONALE  a Ferrara 2012, organizzati dall'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara:

  
venerdì 5 ottobre 2012, ore 17.00

"Nicoletta Bertazza, un'autrice ferrarese tra Rinascimento  e presente, alla ricerca della felicità".

 

Presentazione dell'ultimo libro di Nicoletta Bertazza "Intreccio di vite all'ombra del Castello"di prossima pubblicazione.  

L'autrice ne parla con gli intervenuti intervallando letture di brani dal libro, eseguiti dall'attrice Laura Caniati. 

La vita di  tre donne, tre generazioni, che tra Ferrara e Como incrociano i loro destini con la storia di un'altra donna, Olimpia Morata, colta letterata rinascimentale che fa della propria libertà un modo di vivere e di pensare estremamente moderno.

L'autrice al suo terzo libro ne parlerà in un piacevole conversazione con gli intervenuti.

-----------------------------------------
sabato 6 ottobre 2012. ore 17.00
 

Il Premio Campiello Marco Missiroli sarà ospite intervistato da Francesca Mariotti per il nuovo romanzo Il senso dell'elefante , in cui vivono tante storie intrecciate l’una all’altra, in una sorta di ‘noir’ dell’anima umana.

 

Marco Missiroli ha 31 anni. In questo romanzo, il quarto, scrive per la prima volta di luoghi a lui familiari. La Milano dove vive, la Rimini dove è nato e cresciuto.

Marco Missiroli è giovane, ma è uno scrittore di una sensibilità rara. Dopo l'esordio con Senza coda (Fanucci 2005), vincitore del Premio Campiello Opera prima nel 2006, ha pubblicato Il buio addosso (Guanda 2007) e Bianco (Guanda 2009). Da pochi giorni è in libreria il suo nuovo romanzo, Il senso dell'elefante (Guanda), una storia di padri e figli, in cerca di un antidoto alla solitudine dei nostri tempi, verso una libertà di scelta e di sacrificio.

Nel Senso dell’elefante si intrecciano le storie di tanti padri, naturali e non, visibili e invisibili, ma tutti fragili, sfiniti dalla lotta per affermare il proprio ruolo o per non perderlo, e tuttavia sempre pronti a proteggere i propri figli. Sono figure tragiche calate nel quotidiano - come dice l’autore - e riflettono uno scollamento interno alla società, sono lo spettro di un trasformazione più ampia che investe la famiglia come istituzione e come nucleo affettivo: i padri autorevoli di un tempo, nella vita come nei romanzi, sono oggi le vittime di un destino collettivo fatto di disgregazioni, di sottrazioni continue e di solitudine, rispecchiano una realtà in cui v’è spazio solo per “l’amore minimo”.
Prendersi cura di tutti i figli: è il senso dell’elefante ma anche il sentimento di devozione - parola chiave del romanzo - che contraddistingue le figure maschili presenti nel libro.

Il senso dell’elefante, suo nuovo romanzo pubblicato da Guanda, ruota attorno alla storia di un ex prete e al suo passato: Pietro, che ora lavora in un condominio, custodisce un segreto che lo ha spinto a lasciare Rimini e a trasferirsi a Milano. Perché questo tipo di personaggio?
"Perché mi piaceva scrivere di un personaggio vero, autentico, dimezzato da un conflitto ma nonostante tutto ancora capace di guardare l’animo delle altre persone, capendo un po’ di cose che altri non avrebbero capito. Spesso il conflitto interiore, la battaglia silenziose, acuisce i sensi. Pietro è un ex prete che appare chiuso in se stesso, ma che invece è un perfetto radar verso il mondo: possiede un’empatia autentica. Anche se indurita. Assieme a quella di Pietro corrono parallele altre storie, a volte anche sfasate sul piano temporale, ma in qualche modo tutte intrecciate fra loro: la storia della strega e del prete giovane; la vita familiare di Luca e Viola; la malattia di Andrea e la disperazione del padre, la solitudine di Poppi e così via. E si affiancano due città: Rimini e Milano." (da intervista a Marco Missiroli).

 ---------------------------------

domenica 7 ottobre 2012, ore 17.00

 

Incontro con il dott. Giuseppe Losasso, fondatore della Smileagain, www.smileagain.fvg.it. in collaborazione con l'Associazione Inversa onlus

 

Saranno proiettate una serie di immagini a documentazione di quanto impegno e lavoro sia svolto a sostegno delle vittime di una delle più barbare violenze alle giovani donne; quella di "acidificarle".

 

Costituitasi nel Giugno 2000, smileagain è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) fondata per affrontare in modo ampio la problematica relativa alle condizioni particolari di vita di alcune giovani donne del Bangladesh, Pakistan e Nepal. Esiste in questi paesi una pratica ignobile, quella di "acidificare" le giovani donne a scopo di vendetta per una serie di motivi, il più comune dei quali è l'aver ricevuto un rifiuto da parte di un pretendente che, schizzando sul loro volto acidi forti in grado di provocare terribili ustioni, le mutila in modo permanente.
In alcuni casi, in ragione delle scarse possibilità di praticare terapie tempestive ed adeguate, si ha la morte di queste giovani.Certamente in quelle che sopravvivono, oltre al danno estetico, che interrompe le armoniche linee del volto con terribili cicatrici ipertrofiche, permangono anche pesanti danni funzionali ad esempio sulla limitazione del visus e sulla masticazione.
E' facilmente intuibile che tutto ciò porta ad un isolamento di queste donne dalla società circostante.

Il Parlamento pakistano ha approvato una legge contro coloro che sfigurano le donne con l'acido, una pratica usata di solito per punire offese legate all'onore familiare. Il provvedimento, noto come «The Acid Control and Acid Crime Prevention Bill 2010», è passato il giorno 11 Maggio 2011 all'unanimità.

In base alla nuova disposizione, l'attacco con acido o di altre sostanze corrosive può essere punito con una pena che va da 14 anni di carcere all'ergastolo, oltre a una pesante ammenda. È inoltre previsto un risarcimento alla vittima per le cure mediche e la riabilitazione. La legge, che deve ora passare al vaglio del Senato, copre una grave carenza legislativa. «Spero che contribuisca a ridurre i crimini con l'acido» ha detto la parlamentare e relatrice Marvi Memon, chiedendo che sia data al più presto attuazione al provvedimento.


---------------------------------

28 settembre 2012
Venerdì 28 settembre 2012, alle ore 17.30, alle librerie Feltrinelli di via Garibaldi, a Ferrara, la giornalista e scrittrice Maria Cristina Nascosi Sandri coordinerà l’incontro di presentazione del libro Swinging City, della giornalista Valentina Agostinis: un omaggio al centenario della nascita di Michelangelo Antonioni, avvenuta il 29 settembre del 1912 

...IL VIAGGIO.......consapevole... 
Per un VIAGGIO consapevole all'interno dei Diritti umani... 
Direttamente dalla  IV Edizione del Festival “IT.A.CÁ. Migranti e viaggiatori: festival del Turismo 
Responsabile” che si è tenuto a Bologna e dintorni nel maggio del 2012, verrà ospitata in 
collaborazione con l'Associazione Olimpia Morata di Ferrara, presso la sede di Via De Romei 38, la 
mostra fotografica 
ESPERA 
di Matilde Morselli 
18/26 agosto 2012 

Spazio d'Arte “L'Altrove” 
Via De Romei 38, Ferrara 

Inaugurazione: Sabato 18 agosto 2012, ore 18.00 
opera di Raffaella Martucci
opera di Raffaella Martucci

Associazione culturale OLIMPIA MORATA

Sede sociale

Spazio d'Arte L’ALTROVE

Via De Romei 38 - 44121 Ferrara


 

 

 

Carissimi Amici e soci,

prosegue il tempo e la primavera finalmente è arrivata, quindi possiamo più facilmente trovarci e insieme "viaggiare" tra interessanti momenti culturali e artistici nella nostra bella sede di Via De Romei.

Vi ricordo e comunico quindi i prossimi incontri nel mese di Maggio 2012, sperando di potervi vedere e incontrare piacevolmente.

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI MAGGIO 2012 dell'Associazione Olimpia Morata:

 

  • 9 Maggio 2012 alle ore 17.00, sono arrivate all'ultimo appuntamento le quattro conferenze, presso la Biblioteca Ariostea, con il Prof. Franchino Falsetti, musicologo e critico d'arte, arricchite dalla musica, si affronterà il tema relativo alla "SATIRA" nella "STORIA D'ITALIA ATTRAVERSO CANZONI E CANZONETTE DALL'INIZIO '800 AI GIORNI D'OGGI". Una divertente e coinvolgente indagine filologica e musicologica per ri-vivere una lunga storia ideologica del “sonoro-romanzo” dei sentimenti italiani.

 

E' poi iniziata domenica scorsa la II° Rassegna dedicata al tema del "VIAGGIO....DELLA VITA" con la partecipazione di sei artisti italiani che nelle diverse tecniche lo hanno sviluppato.

Gli artisti sono: Raffaella Martucci, Mario Di Giulio, Buci Sopelsa, Beniamino Fabiano, Paolo Alberico e Adriana Pozzi. 

 

Il Progetto 2012 prosegue cosìpresso lo Spazio D’Arte L’Altrove, di Via Dé Romei 38, sede dell'Associazione, che ne è promotrice e patrocinante, e si svilupperà inoltre con i prossimi incontri:

 

  • Venerdì 11 maggio 2012, ore 17.30, per approfondire la tematica "...ANDANDO IN ORIENTE", "Abitare Feng Shui: Ambiente e Salute in armonia con la Natura", con Roberta Elmi, arredatrice:

  • Martedì 15 maggio 2012, ore 18.00, vivremo "Storie e Sapori seguendo le Vie del Té" con il titolare del CAFFE' del MERCANTE di Ferrara, tra degustazioni e suggestiva proiezione dei filmati di un bellissimo "Viaggio in India" di Fosca Gulinati, che ne parlerà con i presenti.

 

Vi aspetto tutti numerosi!! Un cordiale saluto

Francesca Mariotti

 

Associazione Culturale “Olimpia Morata” di Ferrara

 

INCONTRI CON IL PROF. F. FALSETTI ALLA BIBLIOTECA ARIOSTEA DI FERRARA

GIOVEDì 29 MARZO 2012, ORE 17.00

GIOVEDì 12 APRILE 2012, ORE 17.00

GIOVEDì 26 APRILE 2012, ORE 17.00

MERCOLEDì 9 MAGGIO 2012, ORE 17.00

 

 

QUATTRO INCONTRI PRIMAVERILI CON IL PROF. FRANCHINO FALSETTI DI BOLOGNA,

musicologo e critico d'arte, Docente presso l'Università di Bologna, sul tema :

"STORIA D'ITALIA ATTRAVERSO CANZONI E CANZONETTE DALL'INIZIO '800 AI GIORNI D'OGGI"



Carissimi soci e amici,

vi invito ad intervenire alla prima conferenza, organizzata dalla nostra Associazione

presso la BIBLIOTECA ARIOSTEA, ore 17.00  nell'ambito degli incontri programmati con il Prof. Franchino Falsetti ed il Dott. F. Natali per un approfondimento piacevole e istruttivo sulla storia della musica leggera dai suoi esordi ad oggi.

 

Misuoni questa canzone? Storia e divagazioni sul “sonoro-romanzo” dei sentimenti degli italiani”.

Jacques Attali nel suo illuminante saggio “Bruits”, ci ricordava che il sapere occidentale tenta dopo venticinque secoli di vedere il mondo. Non ha capito che il mondo non si vede, ma si comprende. Non si legge ma si ascolta.

Questa provocatoria e stimolante affermazione è un po’ il leit-motiv di questo ciclo di conferenze dedicato alla canzone italiana. La storia dell’umanità sia nei suoi grandi ed epocali avvenimenti come in quelli di minor rilevanza o della semplice routine della quotidianità, ha visto la musica nelle sue diverse funzioni o manifestazioni sottolinearne i momenti di svolgimento e di memorizzazione. La musica e le sue influenze educo-formative hanno concorso allo sviluppo della personalità dell’individuo, orientandone le sue scelte estetiche e di comportamento culturale.

La canzone, il breve testo delle ore della vita e che non si legge, è divenuta dalla metà del ‘700 un componimento importante perché ha contribuito alla nascita di un personale dizionario delle evocazioni e delle emozioni : quello affettivo-sentimentale.

Per cogliere questi aspetti e per meglio caratterizzarli con ascolti motivati, le conferenze, seppur in modo esemplificativo, affronteranno alcune significative tematizzazioni di questo ideale album del nostro “lessico famigliare”, nelle seguenti parole chiave: amorepatriacostume -satira

Una indagine filologica e musicologica per ri-vivere una lunga storia ideologica del “sonoro-romanzo” dei sentimenti italiani.

 

Un cordiale saluto e ...a presto!!

 

La presidente

 

Francesca Mariotti

 

 

Progetto 2012

 

IL VIAGGIO – itinerari nel mondo dell’arte”

 

Rassegna itinerante Ferrara, Milano, Roma e Venezia

a cura di Francesca Mariotti

 

10 marzo/ 9 giugno 2012

 

IL VIAGGIO:

 

NEL MONDO, NELLA VITA, NELL’INCONSCIO DELL'UOMO, NEL FUTURO, NEL SOGNO

Percorso nell'Arte e nella cultura contemporanea

 

5 Rassegne di arti visive, incontri, dibattiti, performances a Ferrara

a cura di Francesca Mariotti

collaborazione di Mariapaola Rigamonti – Marcella Acone – Silvia Greggio

Marzo – Novembre 2012

 

L’ALTROVE Spazio d’Arte – Ferrara

Sabato 10 marzo doppia inaugurazione e partenza allo Spazio d’Arte l’Altrove di Ferrara della mostra itinerante “Il Viaggio” a cura di Francesca Mariotti e del PROGETTO 2012, patrocinato dall'Associazione Olimpia Morata di Ferrarasullo stesso tema. Un itinerario nel mondo dell’arte Itinerantea cui partecipano 20 artisti: Franco Barrese, Rosamaria Benini, Jole Caleffi, Elena Catanese, Angelo Fantoni, Guido Forlani,Anna Galli, Sergio Gandini, Jung Hee Lim, Maria Karzi, Giuseppe Magrì, Celine Maestroni, MauroMalafronte, Paola Marchi, Roberto Natali, Isacco Occhiali, David Orlandini, Paola Tramontin, Francesco Vidic, Rosetta Vitale.

La mostra “viaggiante” proseguirà alla Galleria l’Acanto di Milano, alla 38 MMC Gallery di Roma e al Françoise Calcagno Art Studio di Venezia.

Il viaggio è qualcosa che si sogna, si pianifica e si costruisce granello dopo granello. Ma una volta pianificato e incasellato, ci basta fare pochi passi per capire che ogni pezzo si sposta, per lasciare spazio all’inevitabile imprevisto, quello che ci permette di assorbire e fare nostra la vera natura del viaggio, di nascere a nuova vita e guardare con occhi nuovi ciò che prima ci sfuggiva. A tutti voi Viaggiatori auguro di compiere insieme a noi questo straordinario viaggio, con la speranza che al termine, tutti insieme, riusciremo a guardare con occhi nuovi quella goccia di rugiada, posata su quel filo d’erba, che prima ci era sfuggita.” (dalla Presentazione del catalogo di Ester Mistò)

Calendario mostra Itinerante:

Ferrara, 10/25 marzo 2012: Spazio D’Arte L’Altrove, Via De Romei 38 (www.artelaltrove.it).

Milano, 12/26 Aprile 2012: Galleria L’Acanto, Via Enrico Nöe 33(www.gallerialacanto.it).

Roma, 4/18 maggio 2012: 38 MMC Gallery, Via Labicana 38/40 (www.38mmcgallery.it).

Venezia, 26 maggio/9 giugno 2012: F.Calcagno Art Studio, Campo del Ghetto Nuovo 2918 (www.calcagnoartstudio.com)


L’intento della ideatrice del PROGETTO 2012, patrocinato dall’Associazione Olimpia Morata, nello Spazio d’Arte l’Altrove di Ferrara,è quello di percorrere tutta la sfera conoscitiva del significante “VIAGGIO” attraverso 5 rassegne distribuite durante tutto l’arco dell'anno, ognuna delle quali dedicata specificamente a un aspetto: si partirà con “IL VIAGGIO….NEL MONDO”grazie alla presenza di artisti che in esso ci fanno viaggiare sia per tematiche che per provenienza non solo italiana. 

A reale conclusione una esposizione, “IL FESTIVAL DELLE ARTI”, nel mese di Novembre, creato e pensato come un vero e proprio laboratorio magicoin cui agire e interagire con le diverse espressioni dell'Arte, giusta conclusione del Viaggio fatto per offrire un vero spettacolo”pirotecnico” della Creatività artistica dalla Moda alla Danza ed alla Musica,presso le Sale dell'Imbarcadero del Castello Estense di Ferrara.

Sei rassegne artistiche ad ampio raggio che non solo raccoglieranno opere di pittori, scultori, fotografi e quanti altri di volta in volta si cimenteranno a sperimentare ed esplorare un particolare aspetto della sfera sensoriale, ma saranno anche occasione di incontri, dibattiti, performance ed esibizionidi ogni genere e per ogni curiosità, che la curatrice e l’Associazione organizzeranno in collaborazione con altre Associazioni, professionisti e Istituzioni locali.

Prima Performance in calendario sarà “Omaggio a Boccioni”di Claudia Gollini, nel pomeriggio di Sabato 10Marzo 2010 alle ore 17.30, con Body painting su bellissima modella.

L’obiettivo del progetto, nel suo svolgersi, sarà quello di stimolare una vetrina sulla capacità espressiva del contemporaneo nei diversi linguaggi e nei diversi incontri che IL VIAGGIO DELLA VITA e DELL'ANIMA deve affrontare. Attraverso le poliedriche prospettive offerte dall’espressione artistica potremo tornare a cogliere aspetti ed opportunità maggiori della vita nella sua interezza. Occasione dunque non solo per scoprire giovani talenti dell’arte contemporanea, ma anche per riscoprirsi nella propria individuale avventura di vita.

 

E’ prevista la realizzazione di un catalogo per la mostra itinerante ed uno a fine anno per il Progetto 2012 con tutti i partecipanti.

 

FINECOBANCA, via Bologna 33, Ferrara

24 MARZO/30 APRILE 2010

QUANDO IL COLORE PRENDE FORMA”

 

Opere di:

ROSAMARIA BENINI ESPOSITO

A cura di:

Francesca Mariotti

 

La FINECOBANCA si apre all’Arte contemporanea e inizia un programma di mostre ed eventi in collaborazione con la Dott.ssa Francesca Mariotti, Presidente dell’Associazione Culturale Olimpia Morata e titolare dello Spazio d’Arte L’Altrove di Ferrara. La prima esposizione si inaugurerà sabato 24 marzo 2012, alle ore 17.00, presso il FINECO CENTER di Via Bologna 33, con la nota artista ferrarese ROSAMARIA BENINI ESPOSITO.

La mostra darà modo di vedere l’ultima produzione dell’artista, legata ad una ricerca e libertà gestuale sempre più evidente . Grandi tele “esplodono” in colori e paesaggi dove è l’EMOZIONE la maggior protagonista, lasciando nell’opera una vitalità esuberante. Le belle opere a cui Rosamaria ci ha abituata con Ferrara protagonista hanno maggiormente lasciato spazio a quelle “sciabolate”, quasi “boldiniane”, con cui gli scorci della città storica si animavano, dando pieno respiro ad una Natura forte e predominante. Eruzioni, vulcani, rovi, alberi e acque diventano pretesto e simbolo di una espressività e passionalità di cui la nostra artista è maggiormente consapevole.

 

 

Mostra in occasione del Gemellaggio culturale Ferrara - Broni

in collaborazione con l'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara

 

Personale dell'artista ferrarese

ANGELO FANTONI

VUOTI, PIENI E TRASPARENZE”

13/22 aprile 2012

 

ANGELO FANTONI

Persona cordiale e creativa, come solo un artista Emiliano può essere, lasua positività si avverte dalle parole,dai gesti e dalla “solarità” delle sue creazioni, realizzate con luminose combinazioni di forme,e con la sua produzione pittorica, ricca di dinamismoe luminosità.

Le opere sono formate da assemblaggi e fusioni tra slanciate linee verticali e sagomate fantasie di intagli, in cui i giochi di pieni e vuoti si armonizzano in festose composizioni inneggianti alla Natura e la gioia di vivere. Dalla passione per la vita prendono così il via composizioni informali che,tra gioiosi equilibri e trasparenze,realizzano una sintesi perfetta dell’umano quotidiano, soggetto sempre a messaggi ambigui, ma anche guidatodalle stelle e dallenergica voglia di andare “un po’ più in là”. Nellapittura,Fantoni ci mostra la sua necessità di tagli e linee definite,che seguano le forme e ne accentuino la pregnanza; Fantoni sa avvertire e comunicare,con le sue fantasiose creazioni e composizioni,tutto un mondo fatto di creature e di simboli, esprimendosi con leggerezza e semplicità, anche se in modo tutt’altro che semplicistico. Sole, cielo, lune, gocce, gufi, ricci,vele diventano espressioni simboliche della vita e del suo continuo fluire,tra corpi ed esperienzeinfiniti. La fantasia e la creatività del nostro artista si possono cogliere nel saper modificare strutture, oggetti e immagini,in nome di una continua metamorfosi delle forme, intagliando e unendo segmenti, elementie materiali diversi,per trasformarli in linguaggio e messaggio universale. Ciascuno, di fronte alle sue opere,sente di farne parte,in una sorta di richiamo interiore a tutto ciò che può affratellarci gli uni agli altri.

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

Esposizione Associazione INVERSA ONLUS

 

L'ARTE PER LA SALUTE

  

Collettiva benefica d'Arte Ferrara

a cura di Francesca Mariotti e Micaela Zambardi 

12/18 Dicembre 2011

Spazio D'Arte L'Altrove

Ferrara

con il patrocinio della Provincia di Ferrara e

dell'Associazione Olimpia Morata

 

Esposizione di opere donate da artisti contemporanei per la vendita a scopo benefico in occasione dell'incontro/conferenza di MARTEDI' 13 DICEMBRE  alle ore 18.00 del Dott.Bettoli della Clinica Dermatologica dell'Università di Ferrara.

 

Gli artisti che hanno donato un'opera per tale evento sono:

Ivana Bianchi di Fidenza, Stefano Bonazzi di Ferrara, Moira Buzzolani di Ferrara, Guido forlani di Bologna, Poalo Ielli di Reggio Emilia, Francesca Lanzoni di Ferrara, Bartolomeo Lazzaro di Milano, Terry May di Ferrara, Stefano Manzotti di Bologna, Franco Meloni di Cagliari, Lorenzo Montanari di Ferrara, Paolo Ollano di Cagliari, Giovanni Pintori di Bologna, Roberto Rossi di Vicenza, Nunzia Zambardi di Ischia, Mauro Trentini di Ferrara.

L'Associazione Olimpia Morata, patrocinante, ospiterà, nella sede di Via De Romei 38 a Ferrara, l'iniziativa nell'ottica della sensibilizzazione nei confronti dell'assistenza e della ricerca per la cura dei malati di IDROSADENITE SUPPURATIVA, malattia rara e poco conosciuta di cui sono affette migliaia di persone in Italia.

 
L'idrosadenite suppurativa è una malattia cronica, caratterizzata da noduli ricorrenti, dolorosi, profondi, arrotondati, e da ascessi. Le caratteristiche principali sono la cicatrizzazione ipertrofica secondaria e la suppurazione della pelle ricca di ghiandole apocrine: ascella, inguine, regioni perianali e perineali. L'esordio si verifica di solito dopo la pubertà, anche se è molto comune nella terza decade di vita e può persistere nella vecchiaia. La malattia tende a cronicizzare, con un'estensione sottocutanea che porta a indurimento, formazione di seni e fistole, con effetto negativo sulla qualità della vita. Il coinvolgimento ascellare e inguinale è più frequente nelle donne, mentre negli uomini è più comune la forma perineale. L'evento primitivo consiste in un'occlusione follicolare con infiammazione secondaria, infezione e distruzione dell'apparato pilo-sebaceo-apocrino e estensione al tessuto sottocutaneo adiacente. Le complicazioni principali sono le fistole, l'artropatia, il carcinoma e l'amiloidosi.

La Vice Presidente INVERSA ONLUS, Micaela Zambardi, è una nuova socia dell'Olimpia Morata, affetta da tale malattia e per questo ci ha coinvolti chiedendo un supporto organizzativo e il patrocino poi concesso dall'associazione.

Spero che la  visita e partecipazione attiva alla raccolta fondi per la ricerca si possa realizzare concretamente nei giorni su indicati, negli orari del pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00.

 Vi aspetto ed invito a partecipare

 

 

Giovedì 17 novembre 2011, ore 18.00

 

Presentazione del Progetto e dei Bozzetti di

UNA SERATA PER L'ARTE:

LA VISIONE DI EZECHIELE”

Andreina Giorgia Carpenito

a cura di Francesca Mariotti

Si avrà l'occasione a Milano di poter vedere la Mostra Itinerante dei Bozzetti e Progetti architettonici e artistici del più Grande e Monumentale Mosaico Europeo, con ubicazione ad Indicatore-Arezzo, creato dall'artista ANDREINA GIORGIA CARPENITO. Il Progetto e la sua parziale realizzazione, già giunta a 240 mq, ha avuto il suo riconoscimento ufficiale quale luogo musivo di interesse Internazionale con l'inserimento nell'Archivio dati del CIDM del Museo di Ravenna. La SERATA sarà organizzata al fine di raccogliere fondi per la completa realizzazione del Grande Mosaico, di più di 1200 mq, tramite la messa in vendita di un numero limitato, numerato e archiviato di opere uniche quali le “Uova di struzzo”, dipinte e incise a mano, e i meravigliosi “Piatti in vetro” dipinti, realizzati tutti dall’artista stessa, con i particolari del mosaico. Saranno anche esposti e posti eccezionalmente in vendita, i bozzetti realizzati in forma di suggestive installazioni dalle sembianze di “Tartarughe” , che popoleranno il Parco-Scultura del Progetto stesso. Il magnifico lavoro che sta realizzando l’artista costituisce già per questo un meraviglioso esempio alla Gaudì di come la volontà collettiva possa realizzare grandi opere anche senza grandi mezzi. Saranno presenti a sostegno di tale importante iniziativa personaggi della Cultura e dello Spettacolo, già recatisi sul luogo e di cui si ha testimonianza nel bel Catalogo esplicativo. La serata verrà introdotta dal Direttore della Fondazione Matalon Dott. Nello Taietti e avrà come relatori la curatrice del Progetto, Dott.ssa Francesca Mariotti, critica d'arte, l'artista Andreina Giorgia Carpenito e Don Santi Chioccioli, Parroco della Chiesa dello Spirito Santo a Indicatore Arezzo, in cui si realizza l'opera. Ospite d'eccezione il M° Marco Battaglia, direttore dell'800MusicaFestival, che si esibirà con la chitarra appertenuta a Mazzini in un breve Mosaico Musicale su temi di Gioacchino Rossini. Si chiuderà con l'esibizione canora della cantante Roberta Soldani, jazz voice, oltre alla partecipazione degli amici de Il Giardino delle Idee di Arezzo. La partecipazione alla serata sarà diretta a tutti gli appasionati d'arte, ai collezionisti, alle Associazioni ed alle Istituzioni, in quanto attenti alla promozione del Patrimonio Artistico Italiano e pronti a sostenere ogni Progetto artistico-culturale di tale importanza internazionale. Le grandi Chiese, di cui l’Italia è ricca, continueranno a costituirne un riferimento per l’Arte anche nel futuro!

 

Per ulteriori informazioni:

Dott.ssa Francesca Mariotti

www.artelaltrove.it

www.carpenito.it

 

MUSEO FONDAZIONE LUCIANA MATALON

www.fondazionematalon.org

 

 

 

Comunicato – Stampa

 

Schermi riflessi” a Ferrara,

alla XXVIII SETTIMANA ESTENSE della CCIAA

 

 

Domenica 25 settembre 2011, alle ore 17.30 presso la Sala Conferenze Camera della Commercio di Ferrara, Largo Castello, 10 avrà luogo, nell'àmbito della XXVIII SETTIMANA ESTENSE organizzata dalla ultraducentenaria Camera di Commercio di Ferrara, la presentazione in forma di intervista del libro “Schermi riflessi – fra cinema e televisione” a Ferrara. Il cinema e la tv secondo Armando LOSTAGLIO (EditricErmes Potenza, 2010).

Presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dello scorso anno, alla Biblioteca del Cinema di Roma – oltre a diverse presentazioni in Basilicata - l’ eccellente evento cine-letterario gode del patrocinio dell’Associazione Culturale "Olimpia Morata" di Ferrara, del CINIT/Cineforum Italiano e di Basilicata Cinema, in collaborazione con le Librerie Feltrinelli di Ferrara.

Il coordinamento e la presentazione con l’Autore saranno a cura di Maria Cristina Nascosi Sandri, giornalista-pubblicista e critico cinematografico (S.N.G.C.I.).

 

Armando LOSTAGLIO, classe 1956, è nativo di Rionero in Vulture, in provincia di Potenza. Giornalista e critico, iscritto all'Ordine di Basilicata e al Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (S.N.G.C.I.), è vicepresidente nazionale del Cinit - Cineforum Italiano. Collabora dalla sua fondazione (1998) alla pagina culturale del quotidiano La Nuova del Sud; periodicamente pubblica su MONDO BASILICATA (edito dal Consiglio Regionale di Basilicata) e su testate nazionali come Conquiste del Lavoro ; recensioni cinematografiche e argomenti culturali compaiono sui giornali on-line NONSOLOCINEMA, èdito dal Cinit di Venezia, e su La Strada di Cosenza. Ha fondato nel 1995 il CineClub Vittorio de Sica e dal '90 la rivista Cinepiccolacittà. Nel 1999 viene insignito del premio Fratellanza nel Mondo per "aver contribuito, in qualità di critico di cinema, a far conoscere la Basilicata in ambiti non solo nazionali". Nel 1989 pubblica la prima edizione della raccolta Le stelle in tasca (La Vallisa, Bari); il libro viene tradotto in Ungheria a cura della poetessa magiara Judit Pàl, per l'Istituto Italiano di Cultura di Budapest e della Biblioteca Nazionale di Kaposvàr; la silloge è presente nelle Università ungheresi. Nel giugno 2001 pubblica Sulle ali della Bramea - Viaggio nel Vulture Nord Basilicata - guida di interesse turistico, con microstorie del luogo; uno dei racconti viene premiato nel 2001 con il Premio Dickinson - Città di Taranto. Ha scritto a più mani il testo “Rivolte” (ImmagiNapoli ed.) sulle rivolte lucane degli ultimi anni.

Ha pubblicato e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2008 “SEQUENZE – Un anno di cinema su La Nuova del Sud”; scrive Antonio Orria: “… La penna di Lostaglio scorre lucida e competente mostrando una visione del film che non esula, ma va certamente oltre il mero dato tecnico o emozionale; una struttura complessa e ricca di suggestioni storiche, sociali, politiche, artistiche”. L’anno dopo, sempre a Venezia, a cura del S.N.G.C.I., presenta il documentario “Vultour, sulle tracce del sacro” scritto con il regista Fulvio Wetzl.

E l’impegno di Armando, infatti, anche recentissimamente, è non solum sed etiam sociale: ha presentato, proprio poche settimane fa, a Rionero, “Luce sui ricordi” di Pina Di Lucchio, da lui stesso curato, che verte sul recupero delle radici popolari, una silloge poetica dal sapore “proletario”, storicamente etnologico, in una commistione fra la poesia rimata e quella più autentica della tradizione orale tramandata, in ricordo, tra l’altro, di una tremenda ‘lunga notte del ’43’ rionerese quasi di ‘vanciniana’ memoria.

E sulla terza età, ha appena finito di montare il documentario “Albe dentro l’imbrunire” presentato in anteprima alla Casa di riposo Virgo Carmeli di Rionero in Vulture ed al festival Cinemadamare.

 

 

La presentazione con Francesca Mariotti, Buci Sopelsa e M. Cristina Nascosi
La presentazione con Francesca Mariotti, Buci Sopelsa e M. Cristina Nascosi

 

AA.VV

Non e’ un paese per donne

Prefazione di Miriam Mafai 

Edizioni Oscar Mondadori 

in libreria da settembre 2011

 

Il libro Chi sono le donne italiane di oggi? Ad ascoltare la TV e a leggere i giornali, domina l’immagine della “donna-corpo”: escort, modelle prestate alla politica, donne belle a ogni costo che usano la propria avvenenza come merce di scambio. Ma a guardarsi attorno, nella realtà quotidiana, queste donne sono la minoranza. Esiste, e va per la maggiore, un altro modello di donna, la “donna normale”. Come le protagoniste dei racconti compresi in questa antologia, scritti da autrici diversissime per età, formazione, provenienza geografica, ma unite da un unico obiettivo: offrire un’istantanea dai toni molteplici – comici, drammatici, ironici, teneri… – della condizione femminile nell’Italia del Duemila. Storie straordinariamente autentiche nella quali ogni donna non potrà non riconoscersi.

L’autore Dalla scrittrice-prof Margherita Oggero alla giornalista e scrittrice Miriam Mafai, dalla cabarettista Alessandra Faiella alla giallista Barbara Garlaschelli, passando per alcune delle voci più fresche della narrativa italiana contemporanea – Viola Di Grado, Emilia Marasco, Elvira Seminara – le autrici dei racconti sono tutte protagoniste della cultura e dell’informazione in Italia.

 

Elenco completo delle autrici:

Margherita Oggero

Carmen Pellegrino

Elvira Seminara

Raffaella Ferrè

Emilia Marasco

Patrizia Rinaldi

Barbara Garlaschelli

Cristina Sivieri Tagliabue

Viola Di Grado

Buci (Caterina) Sopelsa

Manuela Iatì

Francesca Barra

Cristiana Zagaria

Alessandra Faiella

 

Collana Piccola biblioteca

Pagine 210

Prezzo 10,00 euro

 

 

 

Associazione culturale OLIMPIA MORATA

Sede sociale

Spazio d'Arte L’ALTROVE

Via De Romei 38 - 44121 Ferrara

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

 

 

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI dell'Associazione Olimpia Morata, dopo la pausa estiva:

 

 

 

La presidente avvisa soci e amici dell'associazione che sono in programma da settembre diverse presentazione libri e incontri d'autore  per la ripresa della nostra interessante attività culturale sul mondo letterario, e precisamente:

 

presso la sede di Via De Romei, nell'ambito della XXVIII SETTIMANA ESTENSE ed in collaborazione con la Camera di Commercio e la Libreria Feltrinelli:

 

a) 21 settembre 2011, ore 17.30, 

 

 

DA BASSANI A BASSANI: Il giardino non più tradito - dal libro al film e ritorno. Presentazione del libro di Federica VILLA, Il cinema che serve. Giorgio Bassani cinematografico, Torino, ed. Kaplan, 2010.

Conversazione visivo - letteraria con l’Autrice.

Incontro con Federica Villa e Paola Bassani a cura di M. Cristina Nascosi,

 

 

presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Ferrara, Largo Castello, 10:

 

 

b) 25 settembre 2011, ore 17.00, 

 

Schermi riflessi – fra cinema e televisione” a Ferrara. Il cinema e la tv secondo Armando LOSTAGLIO (EditricErmes Potenza, 2010) , incontro-intervista a cura di M.Cristina Nascosi .

 

 ED INFINE, presso la sede di Via De Romei: 

 

nell'ambito dell'INTERNAZIONALE A FERRARA  avremo ospiti, il 1 OTTOBRE 2011, ore 17.30, le autrici del prossimo libro in uscita a settembre "NON E' UN PAESE PER DONNE" Ed. MONDADORI, con prefazione di Miriam Mafai. Saranno presenti l'amica Buci Sopelsa, Francesca Barra, Alessandra Faiella, Raffaella Ferrè, Margherita Oggero, Cristina Zagaria e tutte le altre interessantissime donne-autrici di successo di questa avventura letteraria al femminile. Evento di importanza nazionale in una grande occasione per Ferrara!!

 

Vi aspetto tutti numerosi!! Un cordiale saluto

Francesca Mariotti

Nella foto, da sx: Maria Cristina Nascosi Sandri, Paola Bassani Pacht, Federica Villa alla Feltrinelli (© Franco Sandri, A.I.R.F.)
Nella foto, da sx: Maria Cristina Nascosi Sandri, Paola Bassani Pacht, Federica Villa alla Feltrinelli (© Franco Sandri, A.I.R.F.)

Esposizione Associazione INVERSA ONLUS

Collettiva d'Arte Ferrara

16/17 Settembre 2011

Teatro Comunale di Ferrara

 

Esposizione di opere donate da artisti contemporanei per la vendita a scopo benefico in occasione del CONVEGNO NAZIONALE ACNE DAY organizzato dalla Clinica Dermatologica dell'Università di Ferrara.

 

Gli artisti che hanno donato un'opera per tale evento sono:

Ivana Bianchi di Fidenza, Stefano Bonazzi di Ferrara, Moira Buzzolani di Ferrara, Guido forlani di Bologna, Poalo Ielli di Reggio Emilia, Francesca Lanzoni di Ferrara, Bartolomeo Lazzaro di Milano, Terry May di Ferrara, Stefano Manzotti di Bologna, Franco Meloni di Cagliari, Lorenzo Montanari di Ferrara, Paolo Ollano di Cagliari, Giovanni Pintori di Bologna, Roberto Rossi di Vicenza, Nunzia Zambardi di Ischia, Mauro Trentini di Ferrara.

L'Associazione Olimpia Morata sarà patrocinante l'iniziativa nell'ottica della sensibilizzazione nei confronti dell'assistenza e della ricerca per la cura dei malati di IDROSADENITE SUPPURATIVA, malattia rara e poco conosciuta di cui sono affette migliaia di persone in Italia.

 
L'idrosadenite suppurativa è una malattia cronica, caratterizzata da noduli ricorrenti, dolorosi, profondi, arrotondati, e da ascessi. Le caratteristiche principali sono la cicatrizzazione ipertrofica secondaria e la suppurazione della pelle ricca di ghiandole apocrine: ascella, inguine, regioni perianali e perineali. L'esordio si verifica di solito dopo la pubertà, anche se è molto comune nella terza decade di vita e può persistere nella vecchiaia. La malattia tende a cronicizzare, con un'estensione sottocutanea che porta a indurimento, formazione di seni e fistole, con effetto negativo sulla qualità della vita. Il coinvolgimento ascellare e inguinale è più frequente nelle donne, mentre negli uomini è più comune la forma perineale. L'evento primitivo consiste in un'occlusione follicolare con infiammazione secondaria, infezione e distruzione dell'apparato pilo-sebaceo-apocrino e estensione al tessuto sottocutaneo adiacente. Le complicazioni principali sono le fistole, l'artropatia, il carcinoma e l'amiloidosi.

La Vice Presidente, Micaela Zambardi, è una nostra nuova socia, affetta da tale malattia e per questo ci ha coinvolti chiedendo un supporto organizzativo e il patrocino poi concesso.

Spero che la nostra visita e partecipazione attiva alla raccolta fondi per la ricerca si possa realizzare concretamente nei giorni 16 e 17 settembre prossimi, negli orari del pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00, nelle suggestive hall del Teatro Comunale.

 

Vi aspetto ed invito a partecipare

La Presidente

18/ 26 LUGLIO 2011

  

 

"LA NATURA E L’ANIMA”

  

  

 

Artisti a confronto

  

 

GUIDO FORLANI E LORENZO MONTANARI

  

a cura di Francesca Mariotti

 

 

CHIOSTRO DI SAN PAOLO

 

Piazzetta Schiatti 3, Ferrara

 

Per informazioni Tel 0532 1824984

 

LUNEDI’ PROSSIMO 18 LUGLIO 2011, alle ore 17.30, si inaugura la mostra bi-personale degli artisti LORENZO MONTANARI E GUIDO FORLANI dal titolo “LA NATURA E L’ANIMA” Dopo l'interesse sviluppato per l’esposizione dello scultore Marco Nones, Francesca Mariotti con l’Associazione Olimpia Morata di Ferrara, con il patrocinio della Circoscrizione 1 del comune di Ferrara, vuole focalizzare l'attenzione su quanto l'Arte contemporanea scruti l’essere umano e la sua relazione con la Natura intera, attraverso la pittura di stampo espressionista e colorista in particolar modo di questi due artisti emiliani.

Aperitivo inaugurale con gli artisti per tutti gli intervenuti.

Lorenzo Montanari, ferrarese,   è ormai un artista famoso che ha esposto in situazioni artistiche di un certo spessore come alla Biennale di Venezia e in gallerie italiane "Il Candelaio" a Firenze e alla Gallerie Marchesi a Copparo, ma anche all'Atelier Lang Graz in Austria. Un artista a tutto tondo che miscela sapientemente concetti legati alla pop art americana con l'utilizzo del computer e scelte grafiche, pubblicitarie, molto interessanti. Montanari realizza le sue opere dividendosi tra il lavoro di insegnante di scultura e quello di grafico pubblicitario. Segue due diversi indirizzi tematici e tecnici passando dal figurativo neo pop all'astratto materico legato alle emozioni cromatiche, che lo soddisfano maggiormente per la gestualità e spontaneità realizzativa. Nel suo curriculum troviamo il diploma di Maestro D’Arte presso l’Istituto Dosso Dossi di Ferrara e un corso di Disegno Industriale a Venezia. Ha esposto presso: Fondazione Bevilacqua la Masa – Venezia; Galleria Orsatti – Pontelagoscuro; Galleria Il Candelaio – Firenze; Galleria – Gratz (Austria); Biennale di Venezia – Pad. Venezia; Palazzo dei Diamanti – Ferrara; Galleria Cordella – Adria; Puerto Sebastian -  Museo Parmeggiani – Renazzo di Cento

Guido Forlani pittore, grafico bolognese, vive e lavora a Bologna, ma ama le atmosfere ferraresi frequentando spesso l’Associazione Olimpia Morata. La sua attività è intensa, presentando mostre personali e partecipando a rassegne e concorsi in Italia ed all’Estero, dove si è meritato buoni apprezzamenti per la sua particolare e personalissima espressione artistica. Ha avuto tra l’altro il Premio per la cultura a Tokyo segnalato dalla critica giapponese, e premiato a Barcellona con l’Euro Awards for Exellence 1996.
“Non è quindi il profumo della terra e dell’aria che ci giunge..., bensì il mondo “altro” che appartiene al nostro IO più profondo. ...lo sguardo cerca l’immagine sulla tela, ma è il colore abbacinante che accarezza i sensi: per parlare direttamente al nostro cuore e scivolarci fin dentro l’anima”. (Monica Miretti). “Smaglianti colori della memoria a comporre esili storie dell'intimo. Guido Forlani stende nelle sue tele un'incommensurabile geografia interiore che rende percettivi essenziali paesaggi dell'anima intessuta di sensi amorosi. Sono campiture di semplificazione formale, completamente affidate al colore che crea confini spaziali senza segno. I colori si incontrano dolcemente in atmosfere colme della fiaba del proprio essere, cercando di fermare gli umani attimi fuggenti di piccoli amori esclusivi. ...L'uguale intensità dei brillanti colori primari crea una profondità visualmente ambigua nel gioco ottico di figura/campo e rivelano una certa autosufficienza concettuale di una pittura costantemente ravvivata dalle luci dell'animo.”  (Vladimiro Zocca)

 

La mostra sarà visitabile dalle ore 16.30 alle 19.30 esclusa la domenica.

 

Nell'ambito del Progetto 2011

TEMPO AMBIENTE ED ENERGIA NELLE ARTI VISIVE

 

Ferrara - Mostra personale

 

"RIVOLUZIONE DELLA SPECIE”

 

dal 3 al 16 luglio, nel Chiostro di San Paolo

a cura di Francesca Mariotti

 

 

Fra curiosi mimetismi e fantasiose mutazioni genetiche,

gli animali scolpiti da Marco Nones lanciano un appello poetico all’uomo.

 

La zebrana, il farfasqualo, la muccapardo, le coccilumache, accanto a una folla di altri animali curiosi, fanno parte della produzione ironica e provocatoria di Marco Nones, intitolata “Rivoluzione della specie”.

Queste opere d’arte scolpite nel legno, che immaginano una stupefacente ribellione della natura, saranno esposte a Ferrara in una mostra, curata da Francesca Mariotti, nel Chiostro di San Paolo, (piazzetta Schiatti 3, Ferrara), si inserisce nel Progetto espositivo 2011 che l'associazione Olimpia Morata di Ferrara e lo Spazio d'Arte L'Altrove hanno impostato per l'anno in corso con mostre incontri e aprofondimenti culturali.

 

INFO: www.artelaltrove.it, www.marconones.com

sagrato realizzato in 240 mq ad Arezzo
sagrato realizzato in 240 mq ad Arezzo

Con il Patrocinio delle

Diocesi di Arezzo e Diocesi di Ferrara

e la collaborazione dell'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Ferrara


La Dott.ssa Francesca Mariotti, Presidente dell’Associazione culturale “Olimpia Morata” di Ferrara, www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com, in collaborazione con il sig. Enrico Ravegnani, per la proprietà del Palazzo della Racchetta, di Via Vaspergolo 6 - Ferrara, www.palazzodellaracchetta.it, sta organizzando una

  

SERATA per L’ARTE ”

 

il 7 maggio 2011, ore 18.00

 

in occasione del primo appuntamento della

 

Mostra Itinarante Nazionale dell'artista

ANDREINA GIORGIA CARPENITO

 

con esposizione dei Bozzetti e Progetti architettonici e artistici per la Chiesa dello Spirito Santo a Indicatore-Arezzo. L'iniziativa è stata patrocinata dal Vicario Generale della Diocesi di Arezzo ed accolta, con patrocinio anche, dal Vicario della Diocesi di Ferrara in quanto ritenuta a sostegno di un “arte che rivela una forte impronta di spiritualità....” , tali opere meritano quindi di “essere valorizzate sia sul piano della promozione culturale che come efficaci opportunità di catechesi”. Tale evento sarà realizzato al fine di raccogliere fondi per la completa realizzazione del più Grande Mosaico Europeo, e forse al Mondo, tramite la messa in vendita di un numero limitato di “Uova di struzzo”, dipinte e incise a mano, e piatti in vetro dipinto, tutti numerati, autenticati e realizzati dall’artista stessa, con particolari del mosaico che è in progetto da posizionare all'interno ed all’esterno della chiesa, nella sua pavimentazione e colonne. Tali opere saranno progressivamente numerate ed inserite in un Pubblico Archivio messo in esposizione presso la stessa Chiesa con l'indicazione dei nominativi di tutti i benefattori che ne saranno entrati in possesso con l'acquisto, durante il percorso itinerante dell'iniziativa. Il magnifico lavoro che sta realizzando l’artista Andreina Giorgia Carpenito - da sola e con il solo supporto dei materiali di scarto forniti dalle aziende e dalla popolazione del luogo- costituisce già per questo un meraviglioso esempio di come la volontà collettiva possa realizzare grandi opere anche senza grandi mezzi. Il lavoro ha ancora molto per essere concluso, nonostante siano già stati realizzati 240 mq di mosaico sul sagrato della chiesa, le vetrate dipinte di grandissime dimensioni e la Pala dell’altare, ed è per questo che occorre intervenire, da tutta Italia, a sostegno di tale importante iniziativa, attraverso eventi e manifestazioni, in cui si possa coinvolgere il maggior numero di appassionati d’arte. La location di Ferrara, dove avrà luogo l’evento di maggio, ha già una sua suggestione oggettiva, dovuta alla storicità del luogo legata all’arte ed alla cultura della città di Ferrara, il Palazzo della Racchetta, dimora che risale al 1100, tra le 10 più antiche della Città Estense. L’Associazione culturale Olimpia Morata si sta adoperando per coinvolgere diverse altre Associazioni e realtà sul territorio ferrarese, quali Dante Alighieri, Fund'Art, Wanderer, Gruppo Scrittori Ferraresi, Amici dell'Arte, Amici del Tasso, Ferrariae Decus, Garden Club Ferrara, Ente Palio, Lions, Soroptimist, Rotary Club, ed altre, ritenendo tale interessante scopo artistico e culturale un’occasione per sostenere la creazione di una struttura architettonica degna di entrare tra le architetture di particolare rilievo nell’arte contemporanea italiana. Questa richiesta di aiuto giunto a Ferrara si inserisce inoltre nelle attività che l’Associazione Olimpia Morata realizza nell’ambito dei festeggiamenti dei 150 anni di UNITA’ D’ITALIA, costituendo motivo di solidarietà per una motivazione artisticamente rilevante a livello nazionale. Si avrà modo di creare un sorta di “filo rosso”, per restare nel mondo artistico di Andreina, iniziando dalle due città di Arezzo e Ferrara per uno scambievole sostegno alla creazione e recupero di opere e capolavori moderni e antichi, come il Progetto toscano contemporaneo, grandioso e corale, e il restauro dell’Oratorio dell’Annunziata, edificio storico ferrarese di grande valore artistico. Tutto proseguirà con la dirompente forza dell’artista Andreina G. Carpenito e la sottoscritta, per quanto competente, passando a Milano, Firenze Bologna Roma, al fine di raccogliere i fondi necessari al compimento dei progetti artistici coinvolti. In questa meravigliosa ottica l’arte si mostra attraverso le iniziative senza tempo e senza confini, per merito di artisti, come l’aretina Andreina G. Carpenito, che continuano a porci meritevole esempio di quanto Storia si faccia nella nostra bella Italia, senza confini e preconcetti. Oggi come ieri l’artista è portatore di valori e di messaggi che resteranno impressi per sempre oltre il tempo e lo spazio. Messaggio che riempie di gioia e di orgoglio chiunque si senta cittadino italiano oggi, figlio di un grande passato e genitore di un grande futuro.

Il Buffet sarà inoltre realizzato grazie all’intervento di Aziende della provincia di Arezzo, che sostengono l’iniziativa, portando prodotti tipici aretini. La partecipazione alla serata sarà ad offerta libera per l'ultimazione delle opere nella Chiesa di Santo Spirito, a Indicatore di Arezzo. Sarà quindi diretta a tutti i collezionisti, alle Associazioni ed alle Istituzioni, in quanto attenti alla promozione del Patrimonio Artistico Italiano ed ad ogni attività culturale sul territorio nazionale, fine questo socialmente rilevante. L'Associazione Olimpia Morata si adopera nella nostra città proprio per il sostegno e la promozione di iniziative ed eventi altamente culturali e socialmente validi in tutta Italia, attraverso collaborazioni e scambi.

Le grandi Chiese, di cui l’Italia è ricca, continueranno a costituirne un riferimento per l’Arte anche nel futuro!

Sangiorgio, Stendardo del Palio di Ferrara
Sangiorgio, Stendardo del Palio di Ferrara

Mostra in occasione del Gemellaggio

culturale Ferrara - Broni

 

10/17 Aprile 2011

 

"FERRARA: MAGICHE SUGGESTIONI RINASCIMENTALI"

opere di Rosamaria Benini Esposito

organizzata presso il Comune di Broni in collaborazione con l'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara

Villa Nuova Italia  

Rosamaria Benini nasce a Ferrara, inizia l'iter artistico alla Scuola D'Arte , Pittura e Figurinismo, con la Prof.ssa Rosanna Rambaldi e attraverso un lungo sodalizio con il pittore ferrarese Silvan Chigi, che si può ancora avvertire nelle prime opere ben inseribili nel solco dell'impressionismo. Dopo la scomparsa dell'amico-maestro Silvan, rivela uno slancio cromatico che fa prediligere i colori decisi, dai rossi violenti agli azzurri quasi elettrici, agli ocra e ai seppia ben armonizzati, anche se scompigliati e sempre squillanti di luci. Il nuovo approccio con il colore sapientemente orchestrato e il tema del disagio psichico, delle nevrosi dell'uomo moderno magistralmente interpretato negli anni '80 segnano il suo passaggio all'espressionismo. Il lungo itinerario delle mostre in Italia e all'Estero le consente l'incontro e il confronto con numerosi arttisti rappresentanti le diverse tendenze e la frequentazione con il Gruppo Moretto di Brescia negli anni '80, che costituiscono il periodo centrale della sua formazione e della straordinaria poliedrica produzione. Rientrano in questo contesto la collaborazione con l'Università di ferrara che, in occasione della celebrazione del sesto centenario della fondazione le commissiona il logo-simbolo delle manifestazioni, la partecipazione con una "Maternità" alla VII Settimana per i Beni Culturali e Ambientali inaugurata dal Pontefice nel complesso Munumentale del S. Michele a Roma e la collocazione di una Madonna col Bambino e successivamente di una Sacra Famiglia nella chesa parrocchiale di Chiesuol del Fosso di Ferrara. La passione per la sua città, per la sua storia, per il suo splendore nelle arti dal Medio Evo al Rinascimento, per i suoi sommi poeti cavallereschi, la inseriscono, inconsapevole continuatrice dell'Officina ferrarese, nella scia del Tura, del Bastianino, del Boldini e De Pisis a narrare, quasi a far rivivere in una onirica alchimia magica, la favolosa storia del Ducato Estense. Nel 2001 in collaborazione con la poetessa Marta malagutti, ha pubblicato "Ferrara, frammenti di storia in versi", una raccolta di suoi dipinti raccontati in versi. Nel 2002 per incarico dell'ente Palio di Ferrara ha realizzato lo Stendardo del Palio di San Giorgio. Sue opere figurano in collezioni pubbliche e private.

"Le opere della pittrice Rosamaria Benini...ben testimoniano il talento grafico e la forza del drammatico espressionismo propri dell'artista che mette a nudo il dramma umano, l'inquietudine, le angosce, le ribellioni tipiche del nostro tempo, che certamente non le sono estranee. Una pittura istintiva, giocata sul tratto estemporaneo, sul modo di gettare la pennellata, sull'invenzione coloristica del momento, sapiente nell'improvvisare le tinte, le tonalità e i loro rapporti di equilibrio e di contrasto che il talento naturale conduce all'esito intimamente voluto, ancorchè apparentemente improvvisato. Un'artista che opera in questo modo si mette allo scoperto, non soggiace alle lusinghe di un gioco a nascondino dentro ad esperienze di gruppo, a volte più efficacie nelle enunciazioni che nei risultati, ma trova ragione di vita nella ricerca più vera e genuina della sua strada, senza improvvisazioni. Anche se è un discorso passionale che porta ad esprimere il meglio di sè, non è certo nè incontrollato nè ingannevole. Abbiamo detto"pittura d'istinto" che, nei maestri dell'arte del gesto improvviso è l'insegnamento da cui muove la Benini, che emana dal secondo espressionismo di artisti come Soutine, Kokoschka, o del nostro De Pisis, più delicato e cordiale. Ciò porta anche ad accettare palesemente e senza tentativi di copertura, gli illustri esempi, mancando i quali, nessun pittore, nessun artista può assurgere a risultati e livelli importanti. Questi temi e i mezzi espressivi che palesemente assumono una forte, acuta tensione emotiva ed accenti di cruda verità psicologica, nelle opere con le quali l'artista dà testimonianza delle problematiche esistenziali di oggi, di sempre..." (S.M.)

"INCONTRI DEL GIOVEDI'"
 con l'Associazione Olimpia Morata 
 
Sperando di avervi con noi in queste prossime  occasioni
così piacevoli e importanti.... vi invito
 

 

Calendario di “Incontri del Giovedì” dell'Associazione Olimpia Morata di Ferrara

 

   

  • presso la sede di Via De Romei 38 il prossimo incontro sarà: 21 aprile 2011, ore 18.00: "TRILUSSA". Letture delle  liriche di Trilussa recitate in romanesco originale  interpretate da Angelo Profili (romano!)e lettura da parte di Rita Mazzini di qualche pagina del romanzo  “ C’era una volta a Roma Trilussa” Di Luca Desiato (ed. Mondadori). Con  videoproiezione di immagini e sottofondo musicale. In chiusura, happy hour con pecorino romano e vino dei Castelli!

  •  

    Sono in programma, presso la Biblioteca Ariostea, le conferenze sul tema del 150° anno dell’Unità d’Italia con il Prof. Falsetti, arricchite dalla musica, e precisamente:

    a)
    13 maggio 2011, ore 17.00, la seconda parte di approfondimento sul tema già iniziato a marzo

    "La Cultura risorgimentale nelle città di Bologna e Ferrara: ciò che divise ed unì nel processo dell'unificazione d'Italia".
     e
    b)
    1 giugno 2011, ore 17.00, " Canzoni e canzonette che hanno fatto gli italiani dall'Unità d'Italia ad oggi".



 

 

L’Associazione cult. “Olimpia Morata” di Ferrara e la proprietà del Palazzo della Racchetta

in collaborazione con l'Assessorato alle Attività Produttive

hanno il piacere di annunciare che si svolgerà il

6 Aprile 2011, ore 19.30

la “ CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA”

..perché la buona cucina e il bel canto vanno splendidamente d’accordo”

presso il

Palazzo della Racchetta – Via Vaspergolo 6, Ferrara

E’ risaputo in tutto il mondo quanto l’Opera italiana e la sua cucina siano apprezzate e si dice anche che l’arte si addica più che mai alla buona cucina. Questo binomio riconosciuto ovunque può essere applicato a tutte le zone a vocazione eno-gastronomiche d’Italia. Le atmosfere magiche delle Opere più famose vogliono fondersi in “CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA” con piatti e prodotti tipici e vini italiani particolari, per appagare nella maniera migliore i sensi di chi parteciperà all’evento. “CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA” non propone un solo protagonista, ma l’armonia per esprimere la professionalità tutta italiana in queste due espressioni artistiche della bella Italia nel 150° della sua UNITA’ rendendo la serata particolarmente gratificante per gli invitati., proponendo qualcosa che rimanga nella memoria di chi assiste da pregiato spettatore in tale ricorrenza.

 

La location dove avrà luogo “ CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA” ha già una sua suggestione oggettiva dovuta alla storicità del luogo legata all’arte ed alla cultura della città di Ferrara, il Palazzo della Racchetta di via Vaspergolo, dimora che risale al 1100, tra le 10 più antiche della città.

 

Interpretare la cena per questo evento è stato un momento di massimo impegno, prima nella stesura del menù e successivamente nella sua realizzazione. Indispensabile pertanto è stato l’avvalersi di realtà aziendali del territorio Nazionale combinate con la capacità tutta emiliana di elaborare e valorizzare i prodotti forniti e scelti con quelli genuini e locali ferraresi . La preparazione delle sale sarà curata nei particolari, con l’allestimento di una CENA IN PIEDI con BUFFET su tre momenti: Aperitivo, primi e secondi con contorni, dolci e bevande. Il tutto predisposto al piano terra del Palazzo.

 

IL CONCERTO con l'800 MUSICA FESTIVAL” del M° MARCO BATTAGLIA di Milano, unitamente alla Soprano LEONA PELESKOVA e al M° ROBERTO ARONNE al flauto, avrà inizio alle ore 21.30 e si svolgerà al I° Piano del Palazzo. Il M° Battaglia ci onorerà con la straordinaria ed esclusiva esibizione con la Chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini, suonata solo nell’ambito delle giornate di studio su Mazzini svoltesi in tutto il mondo. Musiche di Paganini, Giuliani, Rossini, Verdi, ecc. Vedi programma allegato.

 

La partecipazione è su invito o prenotazione presso l'Associazione organizzatrice, al costo di euro 45 ad personam, a copertura delle spese previste tra cena e concerto. Autorità e personalità saranno Graditi Ospiti.

Si prega di prenotare chiamando il numero tel. 0532 1824984 (sede organizzativa, dalle 17.30 alle 19.30) entro la data del 3 aprile 2011, in ragione dei posti limitati disponibili.

 
"INCONTRI DEL GIOVEDI'"
 con l'Associazione Olimpia Morata 
 
Sperando di avervi con noi in questa occasione
così piacevole e importante.... vi invito
 

GIOVEDI’ 10 Marzo 2011, ore 17.00, conferenza del socio

Dott. Luigi Bosi su “ La trafila di Garibaldi da Comacchio a Ravenna”

Inizieremo in tale

occasione una serie di incontri e conferenze legati alle celebrazioni per

 

la Festa del Tricolore nei

150 anni dell'Unità d'Italia. Visto che sarà Festa Nazionale il 17 marzo 2011,

ci incontreremo prima e dopo tale Giornata per un approfondimento sulla Storia a noi più vicina

territorialmente

Con amicizia sentita

 

Francesca Mariotti

Presidente

 

Associazione Culturale

"Olimpia Morata" di Ferrara

Via De Romei 38 - Ferrara

Tel. 0532 1824984

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

“VOCI DI DONNA SEMPRE

PRESENTI”

 

Piccolo excursus Centocinquantenario

tra le Autrici Italiane, dal 1860 ad

oggi, anche.. Futuriste.

Con un omaggio ‘particolare’ alla FERRARA di Giorgio BASSANI, nell’undecennale anniversario della sua scomparsa

Lunedì 7 marzo 2011, alle ore 17.30, presso la sede dell’Associazione culturale Olimpia Morata, lo Spazio d'arte L'altrove, Via de' Romei, 38, a Ferrara, Maria Cristina NASCOSI SANDRI, Autrice e Critica, presenterà “VOCI DI DONNA SEMPRE PRESENTI”, Piccolo excursus Centocinquantenario tra le Autrici Italiane, dal 1860 ad oggi, anche… Futuriste, con un omaggio ‘particolare’ alla FERRARA di Giorgio BASSANI, nell’undecennale anniversario della sua scomparsa, un evento letterario rivolto alle donne di Ferrara in particolare ed a tutti i ferraresi in generale.

In programma la lettura, oltreché di una ‘chicca’ del grande Cantore di Ferrara, ad ormai undici anni dalla sua scomparsa, avvenuta nell’aprile del 2000 – ma ricordando anche il suo genetliaco, datato 14 marzo 1916 – di scritti di Autrici Italiane che han fatto la nostra storia, la Grande Storia Italiana che compie, quest’anno, i suoi primi 150 anni.

Grazie alle ‘fini diciture’ di Maria Grazia D'Amico Mariotti e della stessa Nascosi Sandri, saranno ricordate – seppur, forzatamente, in maniera quanto mai ‘succinta’ – alcune tra le pagine migliori di Matilde Serao, Sibilla Aleramo, Antonia Pozzi, Margherita Guidacci, Maria Grazia Cosima Deledda, Nobel per la Letteratura nel 1926, per citarne alcune, non dimenticando un piccolissimo, ma essenziale touch alle artiste futuriste, donne dotate di genialità e creatività tutta propria, spesso compagne ‘alla pari’ dei geni dell’ultimo vero Ismo culturale ed artistico tutto italiano, a volte mistificato o frainteso, il cui centenario si è concluso, forse senza un ricordo adeguato, lo scorso anno. Tra esse senz’altro Benedetta Cappa Marinetti, che lo stesso prima compagno e poi marito, nonostante la grande differenza d’età, definì: Mia uguale, non discepola. Un ricordo sarà rivolto alla ferrarese Adriana Bisi Fabbri, artista forse mai futurista, in senso stretto, ma cugina di Umberto Boccioni che fu pure il suo consigliere artistico.

Un passaggio piacevolmente ‘d’obbligo’ saranno le letture di alcune liriche di Alda Merini, straordinaria vox poetica femminile di fine ed inizio millennio, scomparsa a fine 2009, che era ‘nata il 21 a primavera…’, nel 1931.

L'evento sarà realizzato in collaborazione con la Fondazione Giorgio Bassani, sede operativa ferrarese e con il patrocinio e la collaborazione dell'Associazione culturale "O.Morata" di Ferrara, in occasione degli incontri per i 150 dell’Unità d’Italia.

Info: Spazio d'arte L'Altrove, tel. 0532 – 1824984

www.artelaltrove.it  –  www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

Appuntamenti tra Febbraio e Marzo 2011

Sede sociale

 

  

SPAZIO D’ARTE L’ALTROVE

Via De Romei 38

44121 Ferrara

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

Oggetto: Avvisi e primi incontri febbraio-marzo 2011

Carissimi Soci e Amici,

l’attività dell’Associazione sta riprendendo dopo la pausa delle festività Natalizie e spero che il

Nuovo 2011 sia iniziato al meglio per Voi tutti. L’associazione avrà in questo anno diverse

opportunità per organizzare incontri, concerti e attività artistiche e culturali con notevoli

collaborazioni e interventi in cui la vostra partecipazione sarà motore e indispensabile presenza.

Sostengo e mi auguro che ognuno di voi debba e si possa sentirsi “Presidente dell’Associazione” in

quanto rappresentante qualificato e attivo cittadino nella nostra bella città di Ferrara e in tutti i

luoghi in cui l’interesse culturale è vivo. Su questo principio spero di potervi vedere e sentire “cuore

pulsante” come Olimpia Morata, nostra ispiratrice, seppe fare ai suoi tempi nel panorama culturale

dell’epoca!

Il Consiglio Direttivo

si è riunito prima della pausa Natalizia e sono emerse tali decisioni.

1.

 

sono aperte le iscrizioni per l’anno 2011, e vi prego di iscrivervi entro la fine di marzo

, (Euro 40),

con la promozione a favore dei possibili soci under 30 anni di una quota ridotta di euro 20, per rinvigorire

le iniziative e le attività ed investire in iniziative nuove e vitali. Versamento anche tramite bonifico

bancario c/o CARIFE n 2, via Garibaldi, intestato ad Associazione culturale Olimpia Morata,

codice

 

IBAN IT 24E0615513002000000010342.

2. l’amico e socio-vicepresidente

 

Antonio Pandolfi, ha assunto l’incarico di organizzare e fissare un

calendario di “Incontri del Giovedì”

 

soprattutto per tenere presentazioni, conferenze e letture dai e per i

soci e le loro ricerche e attività. Il tutto con cadenza mensile o quindicinale, presso la sede di via De

Romei 38. Chi volesse proporsi o proporre un incontro potrà telefonare , nelle ore del pranzo, ad Antonio

Pandolfi tel. 0532 56879.

3.

 

i prossimi incontri in programma

sono già.

-

 

GIOVEDI’ 3 Febbraio 2011, ore 17.00

, presso la sede in via De Romei 38 – Ferrara, aprirà gli

“Incontri del Giovedì” lo stesso

 

Antonio Pandolfi con la conferenza “Antonio Costabili e la

Sala del Tesoro del Palazzo di Ludovico il Moro

 

”, immagini e storia su alcune misteriose

vicende della Ferrara Rinascimentale.

-

 

GIOVEDI’ 24 Febbraio 2011, ore 17.00, INCONTRO DI LETTURE E POESIE”

della

ultima produzione di alcuni soci, tra cui Gabriella Munerati , Annamaria Magossi, Rita Mazzini,

Claudio Cavallini, e quanti vorranno dare adesione o intervenire nel pomeriggio. Verranno

esposte e presentate alcune opere pittoriche dei soci e amici pittori e pittrici.

-

 

GIOVEDI’ 10 Marzo 2011, ore 17.00, conferenza del socio

Dott. Luigi Bosi su “ La trafila di Garibaldi da Comacchio a Ravenna”

Inizieremo in tale

occasione una serie di incontri e conferenze legati alle celebrazioni per

 

la Festa del Tricolore nei

150 anni

 

dell'Unità d'Italia. Visto che sarà Festa Nazionale il 17 marzo 2011,

ci

incontreremo prima e dopo tale Giornata per un approfondimento sulla Storia a noi più vicina

territorialmente iniziando con il dott. Bosi su quanto successe nelle Valli e proseguendo

-

 

GIOVEDI’ 31 Marzo 2011, ore 17.00, con l’esimio amico

prof. Franchino Falsetti,

musicologo e critico d’arte, con un incontro sul tema

"La Cultura risorgimentale nelle

città di Bologna e Ferrara: ciò che divise ed unì nel processo dell'unificazione d'Italia

 

".

Sono in programma già altre conferenze sul tema del 150° anno dell’Unità d’Italia e altri incontri e

concerti e iniziative sia in sede sia presso la Biblioteca Ariostea che al Palazzo della Racchetta, di

Via Vaspergolo 6, di cui sarete prossimamente avvisati.

Sperando quindi in una vostra presenza e partecipazione sempre più viva e sentita, vi aspetto

per queste belle e interessanti prime occasioni…. E nuovamente Buon Anno a Tutti!!

Cordialmente

Francesca Mariotti

(Presidente)

L’Associazione cult. “Olimpia Morata” di Ferrara e la proprietà del Palazzo della Racchetta hanno il piacere di invitare la S.V. il giorno 6 Aprile 2011, ore 19.30 in occasione della

“ CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA”

“..perché la buona cucina e il bel canto vanno splendidamente d’accordo”

presso il

Palazzo della Racchetta – Via Vaspergolo 6, Ferrara

E’ risaputo in tutto il mondo quanto l’Opera italiana e la sua cucina siano apprezzate e si dice anche che l’arte si addica più che mai alla buona cucina. Questo binomio riconosciuto ovunque può essere applicato a tutte le zone a vocazione eno-gastronomiche d’Italia. Le atmosfere magiche delle Opere più famose vogliono fondersi in “CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA” con piatti e prodotti tipici e vini italiani particolari, per appagare nella maniera migliore i sensi di chi parteciperà all’evento. “CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA” non propone un solo protagonista, ma l’armonia per esprimere la professionalità tutta italiana in queste due espressioni artistiche della bella Italia nel 150° della sua UNITA’ rendendo la serata particolarmente gratificante per gli invitati., proponendo qualcosa che rimanga nella memoria di chi assiste da pregiato spettatore in tale ricorrenza.

La location dove avrà luogo “ CENA E CONCERTO PER L'UNITA' D'ITALIA” ha già una sua suggestione oggettiva dovuta alla storicità del luogo legata all’arte ed alla cultura della città di Ferrara, il Palazzo della Racchetta di via Vaspergolo, dimora che risale al 1100, tra le 10 più antiche della città.

Interpretare la cena per questo evento è stato un momento di massimo impegno, prima nella stesura del menù e successivamente nella sua realizzazione. Indispensabile pertanto è stato l’avvalersi di professori e allievi dell’Istituto Alberghiero “Orio Vergani” e della loro capacità di valorizzazione di quanto messo a disposizione nel saper elaborare i prodotti forniti da aziende esclusivamente scelte nel territorio Nazionale e combinandole con aziende ferraresi . La preparazione delle sale è stata curata nei particolari, con l’allestimento di una CENA IN PIEDI con BUFFET su tre momenti: Aperitivo, primi e secondi con contorni, dolci e bevande. Il tutto predisposto al piano terra del Palazzo.

IL CONCERTO con l'800 MUSICA FESTIVAL” del M° MARCO BATTAGLIA di Milano, unitamente alla Soprano LEONA PALESKOVA e al M° ROBERTO ARONNE al flauto, avrà inizio alle ore 21.30 e si svolgerà al I° Piano del Palazzo. Il M° Battaglia ci onorerà con la straordinaria ed esclusiva esibizione con la Chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini, suonata solo nell’ambito delle giornate di studio su Mazzini svoltesi in tutto il mondo. Musiche di Paganini, Giuliani, Rossini, Verdi, ecc. Vedi programma allegato.

La partecipazione è esclusivamente ad invito, perché soci di Associazioni e Istituzioni invitate, o soci, anche solo per il primo semestre 2011, dell'Associazione organizzatrice, al costo di euro 45 ad personam, a copertura delle spese previste tra cena e concerto. Autorità e personalità saranno Graditi Ospiti.

Si prega di dare conferma del numero di partecipanti al numero tel. 0532 1824984 (sede organizzativa, dalle 17.30 alle 19.30) entro la data del 25 marzo 2011, in ragione dei posti limitati disponibili.

L’Organizzazione

Associazione Culturale Olimpia Morata

e Proprietà del Palazzo della Racchetta

NOVEMBRE E DICEMBRE 2010

Concerto del M° Marco Battaglia
Concerto del M° Marco Battaglia

 

 

NOVEMBRE MUSICALE

 

Sono previsti tre appuntamenti tutti dedicati alla musica, patrocinati dalla Fondazione CARIFE di Ferrara e da Ferrara Musica, per il mese di novembre 2010,  e precisamente:

 

 

- 13 Novembre 2010, ore 18.00, presso il Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara concerto

"SEI CORDE DALL'OTTOCENTO A ...MICHELANGELO ANTONIONI!"

 

M° Marco Battaglia

Chitarra Gennaro Fabbricatore, Napoli 1801

appartenuta a Francesco Balilla Pratella

 

Musica di Luigi Moretti, Niccolò Paganini, Mauro Giuliani, Johann Kasper Mertz, Fernando Sor, Francisco Tarrega e Miguel Liobet

 

- 24 novembre 2010, ore 21.00, presso il Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara concerto dell'amica Soprano russa  Iya Polivanova

 

Al Pianoforte m° David Finotti

 

Primo parte : Arie d’opéra

 

Verdi – Ernani "Sorta è la notte – Ernani !"

 

Verdi – Il Trovatore "Timor di me? – D’amor sull’ali rosee "

 

Ponchielli – La Gioconda "Suicidio"

 

Puccini – Tosca "Vissi d’Arte"

 

Tchaïkovsky – La Dame de Pique "Ach, istomilas"

 

Boito – Mefistofele "L’altra notte in fondo al mare"

 

Bellini – Norma "Casta Diva"

 

Verdi – Don Carlos "Tu che la vanita"

 

Catalani – La Wally "Ebben n’andro lontana"

 

Secondo parte :

 

Ballate popolari russe

 

 

- fine Novembre : Incontro in via di definizione con il Prof. F. Falsetti su "Schumann e la sua Musica"

 

Musiche eseguite da Eiko Masui e Quartetto del Conservatorio di Ferrara

 

 

Dal mese di novembre inizia anche il periodo per il rinnovo dell'iscrizione all'Associazione al prossimo 2011, per il quale si può procedere negli incontri in calendario o attraverso il bonifico bancario come sempre . La quota è invariata a Euro 40 e quota Under 30 anni euro 20.

Vi rinnovo quindi l'invito per i prossimi eventi  e incontri musicali, a cui abbiamo lavorato anche dallo scorso anno incontrando la collaborazione di Dario Favretti di Ferrara Musica e dell'avv. Reggio della Fondazione Carife. Ospiti ne saranno il M° Marco Battaglia e la soprano russa Iya Polivanova, oltre al prof. Falsetti, musicologo, e il quintetto del Conservatorio Ebanyoung.

Calendario degli appuntamenti  prossimi:

  • 4 novembre , ore 17.00, nello Spazio d'Arte L'Altrove di via De Romei 38: LA SCIENZA DOPO GALILEO” relatori Giuliano Bonora, Valeria Pandolfi, Prof. Paola Bassi e Arch. Vera Ottani.

  • 9 novembre, ore 21.00, nello Spazio d'Arte L'Altrove di via De Romei 38 : “Il bambino arrabbiato” , laboratorio tenuto dal Dott. Paolo Bianconi, psicoterapeuta, all'interno del ciclo di conferenze “Universo Famiglia”, con la Società di Psicologia Ferrarese, il Liceo Classico L. Ariosto e la Circoscrizione n.1. Iscrizione di euro 10.

  • 13 novembre, ore 18.00, Sala del Ridotto del Teatro Comunale, Concerto “Sei corde dall'Ottocento a...Michelangelo Antonioni” del M° Marco Battaglia in collaborazione con la Fondazione CARIFE e di Ferrara Musica. Ingresso ridotto per i soci.

  • 20 novembre, ore 17.00, nello Spazio d'Arte L'Altrove di via De Romei 38: “L'INTRECCIO QUANTISTICO TRA ORDINE E CAOS” performance ed esposizione in collaborazione con il Gruppo di Arte Quantistica Italiano di Roberto Denti.

  • 24 novembre, ore 21, Sala del Ridotto del Teatro Comunale, Concerto della soprano russa Iya Polivanova in collaborazione con la Fondazione CARIFE e di Ferrara Musica. Ingresso ridotto per i soci.

  • 2 dicembre, ore 18.00, l'amica Maria Paola Rigamonti presenterà la sua nuova collezione 2010 di gioielli e monili in una “occasione da regalo” per tutti gli amici e soci, ospite nella nostra sede di Via De Romei, offrendo un aperitivo agli intervenuti.

  • 10 dicembre, ore 17.00, Inaugurazione della grande installazione-percorso “STARGATE” di Gioia Aloisi e Monica Gorini in collaborazione e con l'intervento dell'Unione Ciechi di Milano, che ne farà da guida.

Vi prego anche di diffondere, soprattutto le socie e soci legati alle scuole, l'apertura delle iscrizioni per genitori e figli, tra i 6 e 15 anni, ai laboratori didattici che si svolgeranno, presso la nostra sede di Via De Romei 38,  a chiusura del Progetto su I Cinque Sensi, tenuti dall'artista-docente Fiorella Vandi di Rimini, amica dell'associazione e mamma dello scrittore Marco Missiroli da noi presentato all'Ariostea . Lo svolgimento sarà in concomitanza della realizzazione, sempre nella sede, della interessantissima installazione "al buio" delle artiste milanesi Gioia Aloisi e Monica Gorini. Tale oppotunità potrà offrire una interessante occasione di riflessione e di approfondimento sulle nostre capacità sensoriali e sull'uso solo parziale che spesso noi ne facciamo. Un'esperienza utile per tutti!!!

Il 24 novembre o il 10 dicembre potrebbe essere la serata adatta per avere ospiti la soprano russa o le due artiste milanesi nello svolgimento della cena sociale pre-natalizia. La vostra partecipazione e presenza è di VITALE IMPORTANZA quindi datene subito e disponibilità per prenotare la cena con anticipo!!!!

Per adesioni, proposte e suggerimenti contattare la segretaria Nadia Miani ( tel 0532 770705, ore pasti) o venitemi a trovare in sede, dalle 16.30 alle 19.30, e domenica chiuso.

 

 

PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI PATROCINATE E ORGANIZZATE DALL'ASSOCIAZIONE OLIMPIA MORATA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE FERRARA PROART PROMOTRICE DELLA BIENNALE 2010: 

 

 

 

 

ARTE IN 3D  

Palazzo della Racchetta

Via Vaspergolo 3

dal 9 al 26 ottobre 2010

9 Ottobre per la 6° GIORNATA DEL CONTEMPORANEO, www.amaci.org , Performance di Body Painting dell’artista Claudia Gollini ed esibizione di Danza su musiche di Sakamoto della Ballerina e coreografa Paola Fagioli

16 Ottobre Performance dell’artista Kyrham, Miriam Chessa, “CRISALIDE” “Are you sleeping or are you dead?”, della durata di 24/36 ore.

23 Ottobre “HAPPENING 3D Lve” dale 18.00 alle 23.30 con performance, danza, musica, recitazione e arte culinaria per un coinvolgimento del pubblico e della città a 360à con Gioraro, Rita Mazzini, Davide Rossi, Mauro Rolfini, Maestri di Tango argentine e Chef innovative.

 

 

PERCORSI ALTERNATIVI

Personale di Conte (Luigi Colombi)

Spazio d’Arte L’Altrove

Via Dei Romei 38

Dal 8 al 24 ottobre 2010

 

 

 

ARTISTE A CONFRONTO: Cate Maggia e Anna Galli

Spazio d’Arte L’Altrove

Via Dei Romei 38

Dal 29 ottobre al 14 novembre 2010

 

 

 

ARTE QUANTISTICA

Spazio d’Arte L’Altrove

Via dei Romei 38

dal 20 novembre al 6 dicembre 2010

Pittura, scultura, danza e poesia nell’ottica di un ordine diverso della vita e dello spazio/tempo.

 

 

 

L’ESTASI DEI SENSI

Castello Estense, sale imbarcadero

Piazza Castello

dal 27 novembre al 5 dicembre 2010

Performance inaugurale con Max Parazzini, Barbara Rosenberg ed Emanuele Scataglini.

Body Painting con l’artista Gianni Tarli.

4 Dicembre Concerto Jazz con Mauro Rolfini e illustre ospite a sorpresa!!

 

 

 

ESTASI DEI SENSI

Grande installazione plurisensoriale “STARGATE”

Spazio D’Arte L’Altrove

Via De Romei 38

Dal 10 dicembre 2010 all’8 gennaio 2011

Spazio-laboratorio con le artiste Gioia Aloisi e Monica Gorini

in collaborazione con l’Unione Ciechi di Milano

 

Per ulteriori informazioni : www.biennaleferrara.com; www.ferraraproart.com

www.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

www.francescama.jimdo.com ; www.artelaltrove.it

 

 

Eventi e incontri avvenuti

 

 Programma incontri marzo-aprile 2010

 

Carissimi Soci e Amici,

 

spero nel vostro entusiasmo e desiderio di proseguire gli

 

incontri e appuntamenti culturali con la nostra Associazione.

 

Avremo anche modo di incontrarci per gli usuali Auguri per le

 

prossime Festività iniziando le nuove iscrizioni all'anno

 

2010 con la quota di partecipazione alle attività in previsione,

 

aggiornata a Euro 40 annue.

 

 

Ecco allora le comunicazioni e le date già definite e nuove per

 

dicembre 2009:

  • Lunedì 8 marzo 2010, alle ore 17.30, presso lo

 

Spazio d'Arte L'altrove, via de'Romei, 38, a Ferrara,

Maria Cristina Nascosi Sandri, Autrice e Critica,

presenterà NATE DI DONNA Poesie in tante lingue, con un Omaggio alla Ferrara di Giorgio BASSANI, nel decennale della sua scomparsa. Grazie alle voci di Laura Caniati, Maria Grazia D'Amico e Paolo Toselli, saranno ricordati alcuni tra i pezzi migliori di Giovanna Bemporad, ferrarese, grecista e latinista d'eccezione, di Alda Merini, grande poetessa nazionale da poco mancata ai suoi appassionati lettori, di Liana Medici Pagnanelli, delle internazionali Emily Dickinson e Silvia Plath, solo per citarne alcune. Intervento e accompaganmento musicale di Giulio Arnofi, chitarra classica.

  • Giovedì 11 marzo 2010, ore 17.00, incontro tra

scienza, astronomia, costume, letteratura e Storia sul

periodo di grande fermento culturale di “Galileo Galilei,

la sua scienza e la sua epoca” sulle ricerche dei soci Valeria Pandolfi e Giuliano Bonora, con l'intervento della Prof. Paola Bassi e dell'Arch. Vera Ottani.

 

 

  •  

    Mercoledì 17 marzo 2010, ore 17.00, incontro alla Biblioteca Ariostea per la presentazione del libro “Ferrara, gente mia – Operette morali n.2” del socio Luigi Bosi, con presentazione di Gina Nalini Montanari: dodici storie che all’Autore piace chiamare “Operette”, per lo più paradossali, certe volte decisamente assurde, quasi sempre piuttosto squinternate, tutte ambientate nel ferrarese.

    • La cerimonia del Té” con l'amica giapponese Eiko Masui si svolgerà in modo amplio e per tutti i soci interessati, Domenica 28 marzo, ore 17.00, presso la sede di Via De Romei 38, con esibizione della stessa Eiko Masui, in costume tradizionale, sulle reali usanze e tradizioni nel rituale antico e importante della tradizione giapponese. Per partecipare e gustare il Té e la pasticceria giapponese che lo accompagna è richiesta una prenotazione e un piccolo contributo spese di euro 5 cad. entro il 15 marzo prossimo.

    • Allego modulo per iscrizione e aggiornamento dati degli iscritti per contattare più velocemente e sicuramente tramite mail e SMS.

    • Presentazione dell'Arte dell'ORIGAMI, Lunedì 19 Aprile 2010, alle ore 17.30, con accenni fondamentali di tecnica origami base, colori, spazio (composizione), sguardi (percezione). Esposizione speciale di storia della sua nascita e tradizione in Giappone. Eiko Masui ci spiegherà il tutto anche attraverso il canto e il suono che accompagna le stagioni e gli elementi naturali cui è legato questo uso e tecnica in Giappone. Rappresenta una buona occasione per chi volesse sviluppare l'attitudine alla manualità, la coordinazione dei movimenti, l'allenamento dell'occhio e l'utilizzo della tecnica come tramite per l'estetica la successiva iscrizione al Corso di Origami che la stessa Eiko terrà presso lo Spazio d'Arte.(Vedi allegato).

  • prossimi incontri in preparazione saranno: prossima definizione dell'incontro conviviale in Aprile con presentazione di alcuni nuovi amici autori; e un incontro su “L'adozione nazionale e internazionale: esperienze, confronti e riflessioni” con testimonianze e interventi di esperti e ospiti qualificati.

  •  
    •  
      • per Maggio spero di oragnizzare la famosa “Cena al buio”: per spegnere la vista e accendere i nostri sensi! Esperienza plurisensoriale con la collaborazione dell'Unione Ciechi e altre realtà milanesi attive ne “IL GUSTO DEL BUIO”. Evento nell'ambito del progetto su

I CINQUE SENSI che percorre tutta la ricerca di questo 2010.

 

Per proposte e suggerimenti contattare la segretaria Nadia Miani ( tel 0532 770705, ore pasti)

 

Continuo ad aver bisogno di attivare il Comitato organizzativo Soci, che raccolga le iniziative dei singoli soci e le organizzi per gli incontri mensili che altrimenti sono di difficile realizzazione. Ho avuto la disponibilità della socia Rossella Lega, ma sarebbe interessante e utile avere almeno altri due soci disponibili per tale coordinamento.Vi chiedo quindi di farmi presente nei prossimi mesi della vostra disponibilità in tal senso, sia chiamandomi telefonicamente allo 0532 1826884 (dalle 16.30 alle 19.30) sia tramite mail, mariotti.francesca@yahoo.it , sia venendo di persona nella nuova sede, aperta dalle 16.00 alle 19.30 tranne domenica e giovedì .

Per la Cerimonia del Tè vi prego di dare conferma entro il 15 MARZO prossimo, contattatando la segretaria Nadia Miani ( tel 0532 770705, ora cena) o chiamando Maria Grazia D'Amico al nuovo numero tel. 0532 187446.

 

 

 

Incontri Autunno e Inverno 2009/2010

 

NATE DI DONNA


Poesie in tante lingue

 

Con un omaggio alla Ferrara di Giorgio BASSANI,

nel decennale della sua scomparsa

 

 

Lunedì 8 marzo 2010, alle ore 17.30, presso lo Spazio d'Arte L'altrove di Francesca Mariotti, via de'Romei, 38, a Ferrara, Maria Cristina NASCOSI SANDRI, Autrice e Critica, presenterà NATE DI DONNA Poesie in tante lingue, con un Omaggio alla Ferrara di Giorgio BASSANI, nel decennale della sua scomparsa, un evento letterario-musicale rivolto alle donne di Ferrara in particolare ed a tutti i ferraresi in generale.

In programma la lettura, oltreché di alcuni preziosi testi del grande Cantore di Ferrara, nel decennale della sua scomparsa, di opere poetiche di autrici ferraresi ed internazionali.

Grazie alle voci di Laura Caniati, Maria Grazia D'Amico e Paolo Toselli, saranno ricordati alcuni tra i pezzi migliori di Giovanna Bemporad, ferrarese, grecista e latinista d'eccezione, di Alda Merini, grande poetessa nazionale da poco mancata ai suoi appassionati lettori, di Liana Medici Pagnanelli, delle internazionali Emily Dickinson e Silvia Plath, solo per citarne alcune.

Le letture saranno fatte in varie lingue, dialettale ferrarese, italiana, inglese, francese e portoghese, con un piccolo 'antecedente' in latino, un ulteriore omaggio alla lirica classica rappresentata da Saffo.

Il pomeriggio sarà accompagnato dalle musiche di Giulio Arnofi, chitarra classica.

L'evento è realizzato in collaborazione con l'associazione "O.Morata".

 

Info: tel. 0532 – 1824984

www.artelaltrove.itwww.associazioneolimpiamorata.jimdo.com

 

logo Locanda Modigliani di Ferrara
logo Locanda Modigliani di Ferrara

Riprende...VIENI A PRENDERE IL TE' CON NOI?

marzo - giugno 2010

 

Stiamo definendo le nuove date per due pomeriggi o serate di letture e presentazione libri o pubblicazioni di soci, amici e artisti, presso la sala da tè della Locanda Modigliani di Corso Giovecca a Ferrara.

Siete tutti invitati a proporre testi o iniziative oltre che a partecipare con letture e interventi!!

 

Per informazioni tel. alla socia Segretaria Nadia Miani tel. 0532 770705 (ore serali)

o via mail alla Presidente mariotti.francesca@yahoo.it

Opera di Giulia Tasso
Opera di Giulia Tasso

 

FUTURISMO

 

1909-2009

 

 

100 ANNI DI STORIA DELL'ARTE ITALIANA NEL MONDO!!

 

...e oggi cos'è il FUTURISMO??

 

INCONTRI, SERATE E CENE FUTURISTE

CON L'ASSOCIAZIONE CULTURALE OLIMPIA MORATA

 

GIOVEDI' 28 MAGGIO 2009, ORE 20.00 presso Ristorante Duchessa Isabella di Ferrara, prima CENA FUTURISTA con la partecipazione, quali graditi ospiti dell'Associazione, di:

 

 - Dott. Pietro Antonio Bernabei di Firenze, poeta e artista;

 - M° Marco Battaglia di Milano, Fondatore del Musica Festival dell''800;

 - Prof. Franchino Falsetti di Bologna, Docente Università di Bologna;

 - Dott.ssa M. Cristina Nascosi, socia, giornalista e scrittrice;

 - M° Franco Farina, già direttore del Palazzo dei Diamanti, esperto d'arte.

 

La Cena Futurista ci darà modo di assaporre attraverso tutti i sensi  e soprattutto con il Gusto le stimolazioni nate dalla cucina di Marinetti e Fillia elaborate dalla raffinata cucina della socia Evelina Bonzagni ed il suo staff di chef.

 

Chi è interessato apartecipare è pregato di prenotarsi entro il 26 maggio tramite mail a

mariotti.francesca@yahoo.it  (costo cena  euro 25-30 cad.).

FERRARA—BRONI

 

9—19 APRILE 2009

 

 

“Mostra di Artisti Ferraresi”

 

presso

 

Villa Nuova Italia

Broni (PV)

 

 

 

 

Artisti Partecipanti:

 

Marina Marchetti

Mauro Trentini

Terry May

Massimiliano Rossi

Simona Travaini

Alfredo Cillani

 

 

 

Inaugurazione

Venerdì 10 Aprile 2009, ore 17.00

 

 

 

Musiche di Gioacchino Rossini, Mauro Giuliani, Fernando Sor, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Schubert

 

18 Aprile 2009, ore 21.00

Villa Nuova Italia, Broni

 

CONCERTO

 

Patrizia Macrelli, soprano

Marco Battaglia, chitarra dell’ottocento

 

 

Col profumo delle atmosfere belcantistiche e di un’aria celebre di Rossini, Mauro Giuliani, il massimo chitarrista compositore del primo ottocento dimostra ampiamente la qualità della propria ispirazione. E la chitarra appare lo strumento ideale per accompagnare la voce sia nel canto appassionato e dolente del Nachtstück schubertiano che nelle gioiose e a tratti ironiche Seguidillas di un altro importantissimo compositore per la chitarra di quell'epoca, lo spagnolo Fernando Sor, trascrittore magistrale anche delle arie dal Don Giovanni di Mozart e autore di uno dei brani più frequentati nel repertorio, le variazioni, precedute da un’introduzione intensa, sul tema “O cara armonia” dal Flauto Magico. Le versioni per chitarra sola di Lieder di Schubert  sono state realizzate da Johann Kaspar Mertz con la consueta perizia e una perfetta aderenza alle possibilità della tessitura dello strumento. Le sei corde imitano efficacemente la massa sonora della tastiera del piano esaltando ..alcune di queste magnifiche composizioni.

Marco Battaglia